Campionato mondiale Superbike 2006

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato mondiale Superbike 2006
Edizione nº 19 del campionato mondiale Superbike
Dati generali
Inizio25 febbraio
Termine8 ottobre
Prove12
Titoli in palio
Titolo pilotiAustralia Troy Bayliss
su Ducati 999 F06
CostruttoriItalia Ducati
Altre edizioni
Precedente - Successiva
Edizione in corso

Il campionato mondiale di Superbike 2006 è la diciannovesima edizione del campionato mondiale Superbike.

Il campionato piloti è stato vinto dall'australiano Troy Bayliss sulla Ducati 999 F06 del team Ducati Xerox che ha preceduto di 95 punti James Toseland sulla Honda CBR 1000RR del team Winston Ten Kate Honda e di 105 punti Noriyuki Haga sulla Yamaha YZF-R1 del team Yamaha Motor Italia WSB.[1]

Il titolo costruttori è stato vinto dalla Ducati che ha sopravanzato di 36 punti la Honda.[2]

Piloti partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

fonte[3]

Tutte le motociclette in competizione sono equipaggiate con pneumatici forniti dalla Pirelli.

Pilota Squadra Motocicletta
1 Australia Troy Corser Belgio Alstare Suzuki Corona Extra Giappone Suzuki GSXR1000 K6
3 Giappone Norick Abe Francia Yamaha Motor France-Ipone Giappone Yamaha YZF R1
4 Brasile Alex Barros Austria Klaffi Honda Giappone Honda CBR 1000RR
7 Italia Pierfrancesco Chili Italia D.F.X. Treme Giappone Honda CBR 1000RR
8 Italia Ivan Clementi Italia Team Pedercini Italia Ducati 999 RS
9 Regno Unito Chris Walker San Marino PSG-1 Kawasaki Corse Giappone Kawasaki ZX10R
10 Spagna Fonsi Nieto San Marino PSG-1 Kawasaki Corse 2 Giappone Kawasaki ZX10R
11 Spagna Rubén Xaus Italia Sterilgarda - Berik Italia Ducati 999 F05
12 Italia Ivan Goi Italia Emmebi Team Giappone Honda CBR 1000RR
13 Italia Vittorio Iannuzzo Italia Celani Team Suzuki Italia Giappone Suzuki GSXR1000 K6
Italia Sterilgarda - Berik Italia Ducati 999 F05[4]
15 Francia Fabien Foret Belgio Alstare Eng. Corona Extra Giappone Suzuki GSXR1000 K6
16 Francia Sébastien Gimbert Francia Yamaha Motor France-Ipone Giappone Yamaha YZF R1
18 Regno Unito Craig Jones Regno Unito Foggy Petronas Racing Malaysia Petronas FP1
19 Italia Lucio Pedercini Italia Team Pedercini Italia Ducati 999 RS
20 Italia Marco Borciani Italia Sterilgarda - Berik Italia Ducati 999 F05
21 Australia Troy Bayliss Italia Ducati Xerox Italia Ducati 999 F06
22 Rep. Ceca Milos Cihak Rep. Ceca Prorace Giappone Suzuki GSXR1000 K6
23 Rep. Ceca Jiri Mrkyvka Rep. Ceca SBK Team JM Italia Ducati 999 RS
25 Australia Joshua Brookes Italia Kawasaki Bertocchi Giappone Kawasaki ZX10R
26 Germania Stefan Nebel Germania Kawasaki Docshop Racing Giappone Kawasaki ZX10R
27 Australia Anthony Gobert Spagna Coronas Suzuki Motorrad Giappone Suzuki GSXR1000 K6
28 Italia Lorenzo Mauri Italia Spring Ducati Italia Ducati 999 RS
31 Australia Karl Muggeridge Paesi Bassi Winston Ten Kate Honda Giappone Honda CBR 1000RR
32 Spagna Javier Del Amor Spagna Honda BQR Giappone Honda CBR 1000RR
33 Spagna José David de Gea Spagna Honda BQR Giappone Honda CBR 1000RR
34 Spagna Josep Monge Spagna Promoracing Giappone Yamaha YZF R1
35 Spagna Sergio Fuertes Spagna Coronas Suzuki Motorrad Giappone Suzuki GSXR1000 K6
36 Rep. Ceca Jiri Drazdak Rep. Ceca Yamaha Junior Pro-SBK Rac. Giappone Yamaha YZF R1
37 Rep. Ceca Marek Svoboda Rep. Ceca Jafferson Racing Giappone Yamaha YZF R1
38 Giappone Shin'ichi Nakatomi Francia Yamaha Motor France-Ipone 2 Giappone Yamaha YZF R1
39 Slovenia Berto Camlek Slovenia Berten Racing Giappone Yamaha YZF R1
40 Francia Christophe Cogan Francia Motorsport Courneuvien 93 Giappone Kawasaki ZX10R
41 Giappone Noriyuki Haga Italia Yamaha Motor Italia WSB Giappone Yamaha YZF R1
44 Italia Roberto Rolfo Italia Ducati SC - Caracchi Italia Ducati 999 F05
52 Regno Unito James Toseland Paesi Bassi Winston Ten Kate Honda Giappone Honda CBR 1000RR
55 Francia Régis Laconi San Marino PSG-1 Kawasaki Corse Giappone Kawasaki ZX10R
57 Italia Lorenzo Lanzi Italia Ducati Xerox Italia Ducati 999 F06
61 Italia Lorenzo Alfonsi Francia Yamaha Motor France-Ipone Giappone Yamaha YZF R1[5]
66 Italia Norino Brignola Italia Team Guandalini Italia Ducati 999 RS
69 Italia Gianluca Nannelli Italia D.F.X. Treme Giappone Honda CBR 1000RR
71 Giappone Yukio Kagayama Belgio Alstare Suzuki Corona Extra Giappone Suzuki GSXR1000 K6
76 Germania Max Neukirchner Italia Team Pedercini Italia Ducati 999 RS
Belgio Alstare Eng. Corona Extra Giappone Suzuki GSXR1000 K6[6]
80 Stati Uniti Kurtis Roberts Italia Team Pedercini Italia Ducati 999 RS
81 Regno Unito Tommy Hill Regno Unito Virgin Mobile Yamaha Giappone Yamaha YZF R1
83 Belgio Didier Van Keymeulen Belgio MGM - TTSL Racing Giappone Yamaha YZF R1
84 Italia Michel Fabrizio Italia D.F.X. Treme Giappone Honda CBR 1000RR
85 Italia Walter Bartolini Italia PN Corse Italia Ducati 999 RS
88 Australia Andrew Pitt Italia Yamaha Motor Italia WSB Giappone Yamaha YZF R1
91 Polonia Paweł Szkopek Italia Team Pedercini Italia Ducati 999 RS
95 Qatar Talal Al Naimi Spagna D'Antin MotoGP Giappone Yamaha YZF R1
96 Paesi Bassi Harry van Beek Paesi Bassi Motoport Den Bosch - Suzuki Giappone Suzuki GSX-R1000 K2
99 Australia Steve Martin Regno Unito Foggy Petronas Racing Malaysia Petronas FP1
105 Italia Lorenzo Alfonsi Italia PN Corse Italia Ducati 999 RS[7]
116 Italia Franco Battaini Italia Kawasaki Bertocchi Giappone Kawasaki ZX10R
200 Italia Giovanni Bussei Paesi Bassi Winston Ten Kate Honda Giappone Honda CBR 1000RR
Legenda
Pilota wildcard
Pilota sostitutivo

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Data Gran Premio Circuito Superpole Vincitore gara 1 Vincitore gara 2 Leader del campionato Resoconto
1 25 febbraio Qatar Qatar Losail Australia Troy Bayliss[8] Regno Unito James Toseland[9] Australia Troy Corser[10] Australia Troy Bayliss[11] Resoconto
2 5 marzo Australia Australia Phillip Island Australia Troy Bayliss[12] Australia Troy Corser[13] Australia Troy Bayliss[14] Australia Troy Bayliss[15] Resoconto
3 23 aprile Spagna Spagna Valencia Australia Troy Corser[16] Australia Troy Bayliss[17] Australia Troy Bayliss[18] Australia Troy Bayliss[19] Resoconto
4 7 maggio Italia Italia Monza Australia Troy Corser[20] Australia Troy Bayliss[21] Australia Troy Bayliss[22] Australia Troy Bayliss[23] Resoconto
5 28 maggio Europa Europa Silverstone Regno Unito Tommy Hill[24] Australia Troy Bayliss[25] Australia Troy Bayliss[26] Australia Troy Bayliss[27] Resoconto
6 25 giugno San Marino San Marino Misano Adriatico Regno Unito James Toseland[28] Australia Troy Bayliss[29] Australia Andrew Pitt[30] Australia Troy Bayliss[31] Resoconto
7 23 luglio Rep. Ceca Rep. Ceca Brno Giappone Noriyuki Haga[32] Giappone Yukio Kagayama[33] Giappone Yukio Kagayama[34] Australia Troy Bayliss[35] Resoconto
8 6 agosto Regno Unito Regno Unito Brands Hatch Australia Troy Bayliss[36] Australia Troy Bayliss[37] Giappone Noriyuki Haga[38] Australia Troy Bayliss[39] Resoconto
9 3 settembre Paesi Bassi Paesi Bassi Assen Australia Troy Corser[40] Regno Unito Chris Walker[41] Australia Troy Bayliss[42] Australia Troy Bayliss[43] Resoconto
10 10 settembre Germania Germania Eurospeedway Australia Troy Bayliss[44] Giappone Yukio Kagayama[45] Regno Unito James Toseland[46] Australia Troy Bayliss[47] Resoconto
11 1º ottobre Italia Italia Imola Australia Troy Bayliss[48] Brasile Alex Barros[49] Australia Troy Bayliss[50] Australia Troy Bayliss[51] Resoconto
12 8 ottobre Francia Francia Magny-Cours Australia Troy Corser[52] Regno Unito James Toseland[53] Australia Troy Bayliss[54] Australia Troy Bayliss[1] Resoconto

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica piloti[1][modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Flag of Qatar.svg Flag of Australia.svg Flag of Spain.svg Flag of Italy.svg Flag of Europe.svg Flag of San Marino.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg P.ti
1 Australia Troy Bayliss Ducati 2 2 6 1 1 1 1 1 1 1 1 12 Rit 8 1 2 Rit 1 7 3 5 1 4 1 431
2 Regno Unito James Toseland Honda 1 4 3 2 9 11 Rit 5 3 3 2 8 2 5 2 5 10 9 9 1 2 5 1 3 336
3 Giappone Noriyuki Haga Yamaha Rit 3 4 4 5 5 4 3 2 2 5 3 4 3 3 1 Rit Rit 2 2 4 6 2 4 326
4 Australia Troy Corser Suzuki 4 1 1 Rit 2 2 3 2 Rit 6 Rit Rit 5 4 6 6 Rit Rit 3 14 Rit 9 3 2 254
5 Australia Andrew Pitt Yamaha 3 5 9 5 10 9 5 6 5 4 16 1 Rit Rit 4 3 2 2 4 Rit 3 4 18 5 250
6 Brasile Alex Barros Honda 6 7 2 3 11 14 2 4 9 5 4 2 Rit 11 8 9 Rit 7 5 Rit 1 2 7 10 246
7 Giappone Yukio Kagayama Suzuki Rit Rit 12 6 6 Rit Rit Rit 14 13 3 5 1 1 5 7 Rit 4 1 4 Rit 3 5 9 211
8 Italia Lorenzo Lanzi Ducati Rit 6 11 Rit 3 3 9 11 13 16 7 7 Rit 9 12 11 7 6 8 6 6 7 8 7 169
9 Regno Unito Chris Walker Kawasaki Rit 16 10 10 23 7 11 9 6 8 Rit 4 7 10 7 8 1 14 11 10 12 14 6 8 158
10 Spagna Fonsi Nieto Kawasaki Rit 12 8 9 Rit 6 Rit 8 11 10 8 11 6 6 14 Rit 4 3 10 7 7 13 Rit Rit 139
11 Italia Michel Fabrizio Honda 5 8 15 11 13 10 Rit 14 Rit 15 Rit 6 3 2 Rit 12 3 10 Rit 8 Rit Rit 11 13 125
12 Australia Karl Muggeridge Honda 12 9 Rit Rit 6 7 8 9 11 14 11 7 Rit Rit 9 13 6 5 8 8 Rit 6 123
13 Giappone Norick Abe Yamaha 11 11 17 12 4 4 Rit 16 10 11 10 13 9 12 13 13 5 Rit 16 11 9 11 13 12 112
14 Spagna Rubén Xaus Ducati 15 10 7 8 7 Rit Rit 15 4 7 9 9 Rit 14 10 10 Rit 5 15 9 Rit Rit 103
15 Francia Régis Laconi Kawasaki 13 Rit 13 16 8 8 7 Rit 7 14 6 19 Rit 16 9 4 Rit 8 12 19 10 10 9 18 103
16 Italia Roberto Rolfo Ducati 7 13 5 7 Rit 16 8 10 17 19 15 15 12 17 18 18 8 12 Rit 17 14 15 14 17 69
17 Giappone Shin'ichi Nakatomi Yamaha 16 17 Rit 19 12 12 10 12 NP NP Rit 18 8 13 19 17 13 Rit 17 15 11 12 10 Rit 48
18 Germania Max Neukirchner Ducati e Suzuki 10 Rit 18 13 Rit 18 Rit Rit 16 Rit NP NP 6 Rit 13 Rit Rit Rit 12 14 28
19 Francia Sébastien Gimbert Yamaha 14 15 Rit 20 12 Rit Rit Rit 12 Rit 13 15 15 14 Rit NP Rit Rit Rit 11 23
20 Francia Fabien Foret Suzuki Rit Rit Rit 18 15 13 13 13 Rit Rit 13 10 Rit 20 19
21 Australia Steve Martin Petronas 18 18 14 15 Rit 15 Rit Rit Rit Rit Rit 17 Rit 19 17 16 12 11 14 12 Rit 16 Rit Rit 19
22 Italia Pierfrancesco Chili Honda 8 Rit 16 14 20 Rit 10 Rit Rit Rit Rit Rit Rit Rit 16 18 Rit 15 17
23 Regno Unito Tommy Hill Yamaha 12 12 11 Rit 13
24 Italia Ivan Clementi Ducati Rit 19 19 17 Rit Rit 15 Rit Rit Rit 17 20 15 Rit 21 Rit 11 16 Rit 18 13 Rit Rit Rit 10
25 Italia Marco Borciani Ducati 9 14 Rit Rit 17 17 Rit 21 NP NP Rit Rit 16 Rit Rit Rit Rit Rit Rit NP Rit Rit 9
26 Italia Vittorio Iannuzzo Suzuki e Ducati 17 Rit Rit Rit 16 26 Rit 17 18 Rit 14 16 14 18 16 15 15 Rit Rit 16 Rit Rit 16 Rit 6
27 Regno Unito Craig Jones Petronas Rit Rit Rit 21 22 25 Rit Rit Rit NP 21 21 17 21 Rit Rit Rit Rit 18 13 17 Rit 17 Rit 3
28 Australia Joshua Brookes Kawasaki Rit 18 18 Rit 18 Rit 20 Rit Rit 15 20 23 15 17 15 16 3
29 Paesi Bassi Harry Van Beek Suzuki 14 Rit 2
30 Italia Lorenzo Alfonsi Yamaha e Ducati Rit Rit 14 19 22 Rit 2
31 Spagna José David de Gea Honda 14 19 2
32 Italia Gianluca Nannelli Honda Rit 23 Rit 18 15 17 Rit Rit 1
Pos Pilota Moto Flag of Qatar.svg Flag of Australia.svg Flag of Spain.svg Flag of Italy.svg Flag of Europe.svg Flag of San Marino.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg P.ti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.

Sistema di punteggio e legenda[modifica | modifica wikitesto]

Pos. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16>
Punti 25 20 16 13 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1 0

Classifica costruttori[2][modifica | modifica wikitesto]

Pos Costruttore Flag of Qatar.svg Flag of Australia.svg Flag of Spain.svg Flag of Italy.svg Flag of Europe.svg Flag of San Marino.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg P.ti
1 Italia Ducati 2 2 5 1 1 1 1 1 1 1 1 7 12 8 1 2 7 1 7 3 5 1 4 1 450
2 Giappone Honda 1 4 2 2 9 10 2 4 3 3 2 2 2 2 2 5 3 7 5 1 1 2 1 3 414
3 Giappone Yamaha 3 3 4 4 4 4 4 3 2 2 5 1 4 3 3 1 2 2 2 2 3 4 2 4 401
4 Giappone Suzuki 4 1 1 6 2 2 3 2 14 6 3 5 1 1 5 6 6 4 1 4 Rit 3 3 2 372
5 Giappone Kawasaki 13 12 8 9 8 6 7 8 6 8 6 4 6 6 7 4 1 3 10 7 7 10 6 8 229
6 Malaysia Petronas 18 18 14 14 22 15 Rit Rit Rit Rit 21 17 17 19 17 16 12 11 14 12 17 16 17 Rit 19

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Magny-Cours, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  2. ^ a b Superbike - Manufacturers Standings - dal sito ufficiale superbike
  3. ^ Superbike Riders Season 2006 - dal sito ufficiale del campionato mondiale superbike
  4. ^ Nel GP di Francia
  5. ^ Nel GP di Spagna
  6. ^ Dal GP d'Olanda
  7. ^ Dal GP di Monza
  8. ^ Losail, Superbike - Starting Grid - dal sito ufficiale superbike
  9. ^ Losail, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  10. ^ Losail, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  11. ^ Losail, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  12. ^ Phillip Island, Superbike - Starting Grid - dal sito ufficiale superbike
  13. ^ Phillip Island, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  14. ^ Phillip Island, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  15. ^ Phillip Island, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  16. ^ Valencia, Superbike - Starting Grid - dal sito ufficiale superbike
  17. ^ Valencia, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  18. ^ Valencia, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  19. ^ Valencia, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  20. ^ Monza, Superbike - Starting Grid - dal sito ufficiale superbike
  21. ^ Monza, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  22. ^ Monza, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  23. ^ Monza, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  24. ^ Silverstone, Superbike - Starting Grid - dal sito ufficiale superbike
  25. ^ Silverstone, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  26. ^ Silverstone, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  27. ^ Silverstone, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  28. ^ Misano, Superbike - Starting Grid - dal sito ufficiale superbike
  29. ^ Misano, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  30. ^ Misano, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  31. ^ Misano, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  32. ^ Brno, Superbike - Starting Grid - dal sito ufficiale superbike
  33. ^ Brno, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  34. ^ Brno, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  35. ^ Brno, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  36. ^ Brands Hatch, Superbike - Starting Grid - dal sito ufficiale superbike
  37. ^ Brands Hatch, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  38. ^ Brands Hatch, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  39. ^ Brands Hatch, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  40. ^ Assen, Superbike - Starting Grid - dal sito ufficiale superbike
  41. ^ Assen, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  42. ^ Assen, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  43. ^ Assen, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  44. ^ Lausitz, Superbike - Starting Grid - dal sito ufficiale superbike
  45. ^ Lausitz, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  46. ^ Lausitz, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  47. ^ Lausitz, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  48. ^ Imola, Superbike - Starting Grid - dal sito ufficiale superbike
  49. ^ Imola, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  50. ^ Imola, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike
  51. ^ Imola, Superbike - Championship Standing - dal sito ufficiale superbike
  52. ^ Magny-Cours, Superbike - Starting Grid - dal sito ufficiale superbike
  53. ^ Magny-Cours, Superbike - Results Race 1 - dal sito ufficiale superbike
  54. ^ Magny-Cours, Superbike - Results Race 2 - dal sito ufficiale superbike

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]