Draga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la frazione di San Dorligo della Valle in Italia, vedi Draga (Italia).
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la frazione di Nova Gorica in Slovenia, vedi Draga (Nova Gorica).
Un battello-draga in azione durante lavori di escavazione del porto di Fano.
Draga a secchie.
Ricostruzione di draga cavafango di Leonardo da Vinci (Manoscritto E, foglio 75 v.) esposta presso il Museo nazionale della scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci di Milano.

La draga (o battello-draga) è un galleggiante mobile su cui è presente una macchina[1] per l'escavazione subacquea dei fondali di porti, canali, fiumi o laghi, con lo scopo di renderli più profondi, permettendo quindi l'accesso a navi e imbarcazioni di maggiori dimensioni, o con lo scopo di asportare sedimenti come ghiaia, sabbia ecc. che si sono depositati per via dei fenomeni detti di insabbiamento (o interramento), rendendo meno sicura la navigazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La macchina stessa utilizzata per l'escavazione è detta draga, da cui, per estensione del termine, prende nome in forma abbreviata anche il battello o bettola, pontone o chiatta sulla quale è installata.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Lemma draga sul dizionario Treccani

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4138346-1