Andrea Pomella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Andrea Pomella (Roma, 1973) è uno scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver pubblicato monografie su Caravaggio e Van Gogh ha esordito nella narrativa con Il soldato bianco (Aracne Editrice, 2008) a cui ha fatto seguito La misura del danno (Fernandel, 2013). Ha collaborato con Il Fatto Quotidiano[1]. Scrive per le riviste online DoppioZero, Minima&moralia[2] e Rivista Studio.

Nel 2018 il suo romanzo Anni Luce (Add Editore) è stato tra i 12 libri candidati al Premio Strega[3]. Sempre nel 2018 per Einaudi è uscito L'uomo che trema, vincitore l'anno successivo del Premio Napoli nella sezione narrativa[4].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Andrea Pomella, Il Fatto Quotidiano, su Il Fatto Quotidiano. URL consultato il 4 novembre 2018.
  2. ^ Profilo e raccolta di articoli, su Minima&moralia. URL consultato il 20 dicembre 2019.
  3. ^ Premio Strega 2018. Tutte le curiosità sui 12 libri selezionati - Formiche.net, in Formiche.net, 21 aprile 2018. URL consultato il 4 novembre 2018.
  4. ^ vincitori Premio Napoli 2019 – 65ª edizione, su premio napoli.it. URL consultato il 20 dicembre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN5656157100628072740001 · WorldCat Identities (EN5656157100628072740001