You'll Be Mine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
You'll Be Mine
Artista The Beatles
Autore/i John Lennon
Paul McCartney
Genere Doo-wop
Rock
Pubblicazione
Incisione Anthology 1
Data 21 novembre 1995
Etichetta EMI/Apple Records
Durata 1:39
Anthology 1 – tracce
Precedente
Hallelujah, I Love Her So
Successiva

Di sedici nastri di canzoni provate dagli early Beatles a casa di Paul McCartney al numero 20 di Forthilin Road, Liverpool, You'll Be Mine è uno dei tre ad essere stati pubblicati ufficialmente sull'Anthology 1; gli altri due sono Cayenne ed Hallelujah, I Love Her So. Parodia degli arrangiamenti doo-wop del gruppo vocale statunitense Ink Spots, è cantata dal padrone di casa e da John Lennon. Quest'ultimo interpreta anche un pezzo parlato, ricco di non-sense, che ricorda il suo stile di scrittura trovato in seguito sui suoi libri In His Own Write ed A Spaniard In The Works. Considerata più uno scherzo adolescenziale che un brano musicale, You'll Be Mine è annoverata fra le pochissime registrazioni della band dove Stuart Sutcliffe suona il basso elettrico[1].

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) You'll Be Mine, The Beatles Bible. URL consultato il 14 giugno 2014.