R5 (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "R5 (gruppo musicale)" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi R5.
R5
Gli R5 nel 2013. Da sinistra: Rocky Lynch, Ross Lynch, Ellington Ratliff, Riker Lynch e Rydel Lynch.
Gli R5 nel 2013. Da sinistra: Rocky Lynch, Ross Lynch, Ellington Ratliff, Riker Lynch e Rydel Lynch.
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Pop rock[1][2]
Alternative rock[3]
Rock[4]
Dance rock
Pop[4]
Pop punk[5]
Periodo di attività 2009 – in attività
Etichetta Hollywood Records
Album pubblicati 5 (2 + 3 EP)
Studio 2
Live 1 (in EP)
Gruppi e artisti correlati Ross Lynch, Riker Lynch, Rocky Lynch, Ellington Ratliff e Rydel Lynch.
Sito web
R5 Logo 2014-08-01 13-01.jpg

Gli R5 sono un gruppo musicale statunitense formatosi nel 2009 a Los Angeles, California.[6]

Fin dal 2009, la formazione del gruppo è sempre stata costituita da Ross Lynch (voce principale, chitarra, testi), Riker Lynch (basso, voce, testi), Rydel Lynch (tastiere, sintetizzatore, cori), Rocky Lynch (chitarra solista, voce, testi) e Ellington Ratliff (batteria, percussioni, cori).

Gli R5 hanno realizzato nella loro carriera due album in studio, Louder (2013) e Sometime Last Night (2015), tre EP, Ready Set Rock (2010), Loud (2013) e Heart Made Up on You (2014) e un EP dal vivo, Live in London (2014).

La produzione musicale degli R5 appartiene al genere pop rock. Inizialmente il sound del gruppo presentava influenze dal pop e dal punk, mentre in seguito è stato associato al genere alternative rock, con influenze dai generi pop, rock e dance rock.

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Gli esordi[modifica | modifica wikitesto]

L'origine e la formazione[modifica | modifica wikitesto]

La band è nata nella primavera del 2009 a Los Angeles, in California, a seguito dell'incontro tra i fratelli Lynch ed Ellington Ratliff, conosciutisi in uno studio televisivo statunitense. I fratelli Lynch – Ross, Riker, Rydel e Rocky – sono originari del Colorado.[7] Nati e cresciuti nella città di Littleton, non distante da Denver, fin da piccoli hanno mostrato interesse verso il mondo dello spettacolo, in particolare nei confronti di discipline come il canto e il ballo.[1] A Littleton, infatti, hanno frequentato lezioni di ballo e organizzavano piccoli spettacoli per la propria famiglia.[1]

La scelta del nome R5

La scelta di utilizzare il nome R5 è stata spiegata da Rydel Lynch in un'intervista rilasciata a M Magazine nel 2014:[8]

« Nostra madre era solita chiamarci 'R5' quando eravamo piccoli, poiché abbiamo un quinto fratello, Ryland. Ogni volta che ci recavamo da qualche parte, nostra madre diceva "R5, salite in auto". È nel 2009 che abbiamo scelto di utilizzare questo nome per la band, dopo esserci trasferiti in California e aver incontrato Ratliff. »
(Da M-Magazine, 11 aprile 2014)
« Siamo sempre stati fatti per stare insieme sul palco. Quando eravamo piccoli, organizzavamo spettacoli nel seminterrato e nostra madre invitava tutti i parenti ad assistervi. Chiedavamo ad ognuno di essi 1 dollaro per poterci guardare. »
(Rocky Lynch)

Nel 2007 la famiglia Lynch lascia il Colorado e si trasferisce a Los Angeles, in California, per favorire la carriera di Riker, il quale manifestò l'interesse di entrare nel mondo dello spettacolo.[9] Qui i quattro fratelli entrarono a far parte di una squadra di danza chiamata The Rage Boyz Crew, con la quale, nel 2009, hanno preso parte al programma televisivo So You Think You Can Dance.[9] Inoltre Ross Lynch, nel 2008, fece parte dei The Power of 3, piccolo gruppo musicale locale fondato con due amici.[10]

Pian piano tra i fratelli maturò l'idea di creare una band e nel 2009 i Lynch e il batterista Ellington Ratliff, che conobbero in uno studio di Los Angeles, fondarono gli R5.[9] Il gruppo cominciò come un piccolo progetto casalingo e dalla metà del 2009 iniziò a pubblicare su YouTube alcuni video musicali prodotti e diretti dai membri del gruppo stesso, tra cui alcune cover e il brano inedito Whitout You.

2009-2011: Le prime pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Gli R5 durante un concerto nel 2012

Le cose, tuttavia, iniziarono a crescere e gli R5 cominciarono a tenere dei concerti a Los Angeles e nel sud della California, esibendosi sia con reinterpretazioni di brani di altri musicisti sia con brani inediti. Sul finire del 2009 la band iniziò a collaborare con il paroliere Mauli B.[11]

Il 9 marzo 2010, gli R5 esordirono con il loro primo EP, intitolato Ready Set Rock. Esso è stato prodotto da E-Vega e presenta una sonorità pop rock influenzata dal genere pop punk.[12] Tuttavia Ready Set Rock non ottenne ottimi risultati di vendite, a causa della poca notorietà della band e della scarsa promozione.

Nel 2014, in un'intervista a Raffy Ermac di Teen Magazine, gli R5 rivelarono di ritenere Ready Set Rock più una demo che un vero e proprio EP.[13] A testimoniare ciò, la rimozione dello stesso dagli store di iTunes e Amazon dopo la firma con la Hollywood Records nel 2012, lasciandolo disponibile solo su Last.fm e iHeartRadio.[14][15]

La popolarità degli R5 aumentò sensibilmente grazie ad alcuni video musicali prodotti e diretti dalla band stessa, tra cui quelli delle canzoni inedite Can't Get Enough of You [16] e Never e della cover Love Me. Nel 2011 fu invece pubblicato il brano inedito Crazy For You seguito dal singolo promozionale Say You'll Stay.

In questo periodo la band si esibì in alcuni locali a Chicago, Phoenix, Toronto, New York e nel New Jersey[17] e creò la web serie R5 TV, che fu pubblicata in rete sui canali ufficiali del gruppo ottenendo un discreto successo.[9] La serie documenta il lavoro e la vita della band, mostrando ai fan alcune scene dai concerti e i dietro le quinte degli spettacoli.[18]

La Hollywood Records e l'album di debutto[modifica | modifica wikitesto]

Gli R5 durante un concerto.
Ellington Ratliff, Rydel Lynch e Rocky Lynch in concerto con la band nel 2012.

2012-2013: I primi tour, Loud e il Loud World Tour[modifica | modifica wikitesto]

Nel mese di aprile del 2012 gli R5 annunciarono di aver firmato un contratto discografico con la Hollywood Records.[19] A maggio la band diede inizio al suo primo tour ufficiale, il West Coast Tour, che si svolse lungo la West Coast degli Stati Uniti. Ad esso seguì l'East Coast Tour che portò la band ad esibirsi lungo la East Coast tra gli Stati Uniti e il Canada nel dicembre successivo.[20]

Nella seconda parte del 2012 gli R5 iniziarono a lavorare su delle nuove canzoni per il proprio album di debutto. Esso fu anticipato dall'EP Loud, pubblicato il 19 febbraio 2013 e per il quale collaborarono con i produttori Emanuel "Eman" Kiriakou e Evan "Kidd" Bogart.[21] L'EP contiene quattro canzoni, tra cui il singolo di lancio omonimo Loud e Fallin' For You, brano contenuto nella colonna sonora del film Universitari.[22] Loud si rivelò un buon successo; debuttò infatti alla posizione 69 della classifica Billboard 200[23] e si piazzò in terza posizione nella classifica di vendite di iTunes nella sezione pop e settimo nella classifica generale in meno di 24 ore,[24] vendendo, al 2014, oltre 50.000 copie negli Stati Uniti.[25][26]

Nel marzo del 2013 gli R5 diedero il via al Loud World Tour, la prima tournée a portare la band fuori dai confini nord americani con concerti negli Stati Uniti, in Canada, nel Regno Unito, in Francia e in Australia.[27] Nello stesso periodo il gruppo riceve due nomination ai Radio Disney Music Awards, nelle categorie Best Music Group e Best Acustic Performance; successivamente vincono i Next Big Thing Awards nella categoria Next Big Thing e vengono nominati ai J-14 Teen Icon Awards nella categoria Iconic Band/Group.

2013-2014: L'album di debutto[modifica | modifica wikitesto]

Gli R5 mentre si esibiscono in un concerto del Loud World Tour nel 2013

Nel mese di settembre 2013 gli R5 pubblicarono il proprio album di debutto, Louder,[28] prodotto da Emanuel "Eman" Kiriakoiu e Andrew Goldstain per la Mod Squad Music Inc.[29]

« Volevamo creare qualcosa di divertente. Louder è un album perfetto da suonare in auto nelle notti d'estate. »
(Rydel Lynch)

La realizzazione dell'album ha richiesto oltre un anno di lavoro e ha visto impegnati nello sviluppo dei brani gli stessi R5 con i parolieri Evan 'Kidd' Bogart, Andrew Goldstein, Emanuel Kiriakou e Lindy Robbins. Il disco è stato anticipato dal singolo Loud, già estratto dall'omonimo EP nel mese di febbraio, e dal singolo di lancio Pass Me By, pubblicato il 20 agosto 2013,[30] che entrò nella classifica US Pop Digital alla posizione 50.[31]

Louder debuttò alla posizione 24 della classifica Billboard 200[29][32] e alla posizione 14 della Top Digital Downloads.[32] Raggiunse inoltre la seconda posizione nella classifica iTunes Pop Chart,[29] venendo classificato come "Chart-topper" nella lista degli album di iTunes di fine anno e vendendo, ad ottobre 2014, oltre 150.000 copie negli Stati Uniti.[26] In seguito riuscì a posizionarsi in cima alle classifiche in dieci paesi.[29] A dicembre 2013 gli R5 pubblicarono il terzo singolo estratto dall'album, (I Can't) Forget About You, accompagnato dal video musicale ufficiale, le cui riprese sono state effettuate a Tokio, in Giappone. Il singolo entrò alla posizione 47 della classifica US Pop Digital.[33] Il quarto singolo, One Last Dance, fu stato reso disponibile per il download digitale a maggio 2014.[34]

Grazie al buon successo ottenuto dall'album, gli R5 vengono nominati per il premio Teen Band Icon ai Teen Icon Awards 2013.[35] Inoltre si esibiscono agli RDM Awards 2014[36][37] dove ricevono cinque nomination, vincendo nelle categorie Show Stopper e Best Band.[38] Ross Lynch, chitarrista e voce principale del gruppo, riceve il premio Air Guitar.[38]

Nel febbraio del 2014 gli R5 inaugurarono da Città del Messico il loro secondo tour mondiale tra Stati Uniti, Canada, Messico, Giappone, Australia, Israele e che presenta numerosi spettacoli in vari paesi europei, tra cui un concerto in Italia ai Magazzini Generali di Milano.[39] Durante il Louder World Tour le telecamere di Vevo hanno seguito la band e hanno realizzato uno speciale in cinque puntate, intitolato R5 on R5.

Heart Made Up on You[modifica | modifica wikitesto]

2014-2015: Live in London, Heart Made Up on You e Live on Tour[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo durante un concerto

Dopo aver annunciato che sarebbero tornati in studio per la registrazione del loro secondo album,[40][41] nel mese di maggio la band pubblica l'EP dal vivo Live in London.[42] L'EP, registrato durante una tappa del Louder World Tour alla The O2 Arena di Londra, contiene sei brani in versione live eseguiti durante il concerto, tra cui una collaborazione con il gruppo musicale inglese The Vamps.[43]

Il 9 giugno viene pubblicato un brano inedito accompagnato da un video musicale, Rock That Rock, scritto per una campagna promozionale della Topps Company. Nello stesso mese gli R5 ricevono una nomination ai Teen Choice Awards nella categoria Best Music Group.

Il 22 luglio 2014 la band pubblicò un nuovo EP, intitolato Heart Made Up on You, che fu anticipato dal singolo di lancio omonimo Heart Made Up on You.[44] L'EP, che ha segnato un'evoluzione dello stile musicale degli R5 verso il genere alternative rock, rimanendo tuttavia fedele allo stile pop rock originario del gruppo, doveva inizialmente anticipare il secondo album in studio, ma, come è stato poi confermato dagli stessi R5, la band ha deciso di non inserire nel nuovo disco i brani contenuti nell'EP.

Nell'estate del 2014 gli R5 intrapresero un nuovo tour tra Nord e Sud America per la promozione dell'ultimo EP, il Live On Tour, che porta il gruppo ad esibirsi per la prima volta in America Meridionale. In questa occasione gli R5 parteciparono come ospiti a una puntata della serie televisiva Violetta, esibendosi con il singolo Heart Made Up on You. La band fu inoltre nominata agli Young Hollywood Awards nella categoria Social Media Superstar.

Rocky Lynch durante un'esibizione

Il 23 novembre gli R5 si esibiscono durante il pre-show degli American Music Awards con il brano Smile, il primo singolo estratto dall'album inedito.

Il film-documentario R5: All Day, All Night[modifica | modifica wikitesto]

Ad aprile 2015 esce nelle sale statunitensi il film-documentario R5: All Day, All Night.[45] Il documentario, della durata di 90 minuti, è prodotto da Fathom Events e AEG Live e distribuito in esclusiva nelle sale del circuito Regal Cinemas per un periodo limitato, il 16 aprile 2015.[45] Il film ripercorre la storia degli R5 a partire dall'inizio della loro carriera come band indipendente fino ai tempi recenti, includendo scene ed esibizioni registrate durante alcune tappe del Live on Tour e sequenze inedite, oltre che interviste esclusive e i dietro le quinte degli spettacoli.[45]

Sometime Last Night[modifica | modifica wikitesto]

2015-presente: il nuovo album ed eventi recenti[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 febbraio 2015 viene pubblicato il singolo Let's Not Be Alone Tonight, il cui demo era già stato diffuso in rete senza l'approvazione del gruppo.[46] Il successivo 6 aprile, gli R5 pubblicano il video musicale ufficiale del singolo, realizzato con la tecnica del 3D.[47][48] In questa occasione hanno inoltre annunciato il titolo del nuovo album, Sometime Last Night.[47] La pubblicazione del disco era inizialmente prevista per il mese di settembre 2014, ma fu poi rimandata di alcuni mesi in modo da renderlo disponibile lo stesso giorno in tutto il mondo. Gli R5 hanno inoltre annunciato il loro terzo tour mondiale, che partirà dagli Stati Uniti nel mese di luglio.

Caratteristiche del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

I Beatles (qui nel 1964), gruppo che ha una grande influenza sulla musica degli R5[49]

Influenze[modifica | modifica wikitesto]

Fra le principali influenze, gli R5 hanno spesso citato artisti statunitensi come Bruce Springsteen, Elvis Presley,[50] Michael Jackson[50] e i The Beach Boys[50], oltre alla musica rock britannica, in particolare gruppi come i Beatles e i Rolling Stones.[49] Tra gli artisti maggiormente apprezzati, la band ha inoltre menzionato gli INXS,[51] i McFly,[51] i Maroon 5,[51] i Fall Out Boy,[52][53] i The Killers,[51] i Neon Trees, i The Script, l'indie rock dei Walk The Moon,[51] il pop punk degli All Time Low e i cantanti Jack White[54] e Bruno Mars.[51]

Stile musicale[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso della loro carriera, gli R5 hanno presentato un'evoluzione del proprio stile musicale già a partire dai primi lavori, toccando vari generi di musica; la band è associata soprattutto a un sound pop rock, che ha portato la critica ad affiancarla alle sonorità di gruppi come i Maroon 5 e i OneRepublic. In diversi brani gli R5 si sono però cimentati in generi differenti, sperimentando sonorità pop punk, pop rock, pop e alternative rock. Con la pubblicazione di Loud, il gruppo si è discostato dalla musicalità pop punk e dalle sonorità vicine al rock tipiche del primo periodo indipendente, sperimentando uno stile più vicino al genere pop (I Want You Bad, Here Comes Forever), pur rimanendo legati alla radice pop rock della band. Tale svolta sonora è stata poi confermata dall'album Louder dove, accanto a canzoni pop rock e pop (Pass Me By, Cali Gilrs), si trovano tuttavia anche il genere della ballad (One Last Dance), brani rock (Ain't No Way We're Going Home) e power pop (Loud, (I Can't) Forget About You). La pubblicazione di Heart Made Up on You, invece, segna un ritorno al suond pop rock originale della band e viene inoltre dato maggior spessore al genere alternative rock, con l'introduzione di sonorità rock (Stay With Me) accanto a sperimentazioni dance rock (Heart Made Up on You).

Nella stesura delle canzoni, Riker, Ross e Rocky Lynch sono i principali autori, benché anche gli altri membri del gruppo abbiano partecipato alla stesura di diversi testi. Tra gli autori di canzoni esterni al gruppo vi sono i parolieri Mauli B., Evan “Kidd” Bogart, Andrew Goldstein, Emanuel Kiriakou, Lindy Robbins e Nathaniel Boone.[55]

Stemmi[modifica | modifica wikitesto]

Il primo stemma degli R5

Il gruppo ha utilizzato diversi stemmi che si sono succeduti con le pubblicazioni dei vari progetti discografici. A ogni album ed EP, infatti, si può associare uno stemma che è stato utilizzato per la promozione del gruppo, sulle copertine dei dischi, sui prodotti di merchandising e che è spesso presente nelle scenografie del palco degli spettacoli, oltre che sulla grancassa della batteria di Ratliff.

Lo stemma di Heart Made Up on You

Il primo stemma adottato nell'EP Ready Set Rock è stato ideato nel 2009 poco dopo la formazione della band. In esso, la lettera 'R' e il numero '5' sono uniti nell'estremità inferiore, creando la forma di un cuore. Questo logo è stato utilizzato in diverse versioni che differivano le une dalle altre per il colore dei caratteri, pur mantenendo inalterata la forma. In occasione della pubblicazione dell'EP Loud e dell'album Louder gli R5 hanno utilizzato un nuovo stemma, dai caratteri più semplici e di colore rosso. Lo stemma della terza uscita discografica, Heart Made Up on You, è formato da delle luci tubolari al neon intrecciate a formare la dicitura 'R5', chiaro riferimento alle insegne luminose al neon, anch'esso utilizzato in diverse versioni che differivano per il colore. All'album Sometime Last Night è invece associato un nuovo stemma.

R5 Family[modifica | modifica wikitesto]

Il termine R5 Family, che nacque dopo la pubblicazione dell'EP Ready Set Rock nel 2009 e ha trovato una più ampia diffusione con i primi successi commerciali della band grazie all'album Louder, indica i fan della band. Il fan club ufficiale del gruppo, l'R5 Family Fan Club, è stato fondato nel 2012.[56] I membri iscritti al fan club hanno la possibilità di ricevere informazioni sulla band e sui nuovi progetti discografici, possono accedere alle prevendite dei biglietti dei concerti in anticipo, ricevono promozioni sui prodotti di merchandising oltre che prodotti esclusivi per l'R5 Family e possono partecipare a varie discussioni sulla community ufficiale.[56][57]

Negli anni i membri della R5 Family, chiamati R5er, hanno creato diversi siti internet dedicati agli R5, che contengono informazioni riguardo la band, le date dei concerti, oltre che foto e video degli spettacoli.

Nel 2014 e nel 2015, in occasione delle tournée Louder World Tour e Sometime Last Night World Tour, gli R5 hanno lanciato il sito R5RockstheWorld.com, attraverso il quale i membri della R5 Family hanno potuto votare le città dove la band si sarebbe esibita durante i tour.[58]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Lista dei membri degli R5.
La formazione degli R5. Da sinistra a destra: Ellington Ratliff, Rydel Lynch, Ross Lynch, Riker Lynch e Rocky Lynch

Componenti[modifica | modifica wikitesto]

Turnisti[modifica | modifica wikitesto]

Musicisti di supporto[modifica | modifica wikitesto]

Duarante i loro concerti, gli R5 si sono spesso avvalsi della collaborazione di alcuni musicisti di supporto. Di seguito la lista dei musicisti che hanno collaborato con la band in occasione delle loro tournée musicali.

Cronologia della formazione[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Discografia degli R5.
Album
Extended play
Singoli

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Discografia degli R5 § Videografia.
Video musicali

Nel corso della loro carriera, gli R5 hanno prodotto diversi videoclip musicali per promuovere le proprie canzoni, oltre che alcune cover. In quasi tutti i video vi sono delle ministorie che incarnano le tematiche del brano, con la band che viene ripresa durante l'esecuzione dello stesso. Il video di Smile, pubblicato nel 2014, è singolare perché è stato realizzato al contrario. Come è stato spiegato dal gruppo e dal regista Michel Borden, per le riprese del video i membri della band hanno dovuto imparare il testo della canzone al contrario, così che, nel momento in cui il video è stato montato, i movimenti delle labbra coincidessero con il testo.[69] Nel primo periodo indipendente, tra il 2009 e il 2012, i video musicali sono stati realizzati dagli stessi R5 e diretti dal bassista Riker Lynch. Nel 2012 gli R5 sono apparsi nel video di Heard it on the Radio per la serie televisiva Austin & Ally.[70] Il gruppo ha inoltre realizzato alcuni video musicali live, registrati durante un concerto a Londra del Louder World Tour nel 2014, resi disponibili con la pubblicazione dell'EP Live in London.

Web serie

Il gruppo creò anche la web serie R5 TV, una serie di video che documentano i retroscena dei concerti, le registrazioni in studio e alcuni momenti di vita quotidiana della band. I video sono stati pubblicati su internet, dapprima attraverso il canale YouTube di Riker Lynch e successivamente sul canale ufficiale degli R5, ottenendo un buon successo.[71] Una seconda web serie a puntate, intitolata R5 on R5, è stata pubblicata nel 2013 dopo la pubblicazione del primo album in studio. Essa, realizzata in collaborazione con Vevo e resa disponibile in rete sui canali YouTube e Vevo degli R5, è costituita da cinque puntate incentrate su altrettanti temi e mostra i membri della band impegnati nel Louder World Tour, durante le prove dei concerti e in altri momenti di vita quotidiana del gruppo.[72]

Tour e concerti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Tour degli R5.
Gli R5 durante un concerto a Buenos Aires, Argentina, nel novembre del 2014.

Tra il 2012 e il 2014 gli R5 hanno tenuto 188 concerti in 23 paesi, tra Nord America, America Latina, Europa, Medio Oriente e Oceania.[73] I primi concerti della band si tennero a partire dal 2009, poco dopo la sua formazione, soprattutto a Los Angeles e nel sud della California. In questo primo periodo indipendente il gruppo si è esibito, tra gli altri, alla Orange County Fair, alla San Diego County Fair, alla San Diego IndieFest, alla Knitting Factory e nel parco divertimenti Six Flags Magic Mountain. Dal 2012, dopo aver firmato con la Hollywood Records, gli R5 intrapresero i loro primi tour, organizzati dopo la pubblicazione di ogni EP e album. Inizialmente essi si svolsero nel solo Nord America, fra Stati Uniti e Canada, mentre a partire dalla terza tournée la band iniziò ad esibirsi anche fuori dai confini americani.

Nel 2012 e nel 2013 gli R5 hanno inoltre intrapreso due mini-tour promozionali nel Nord America. Il primo, volto a promuovere la band, da poco sotto contratto con la Hollywood e chiamato 3M Tour, si svolse in tre città statunitensi nel mese di novembre 2012. Il Dancing Out My Pants Tour, invece, si svolse nel settembre dell'anno successivo fra gli Stati Uniti e il Canada in occasione della pubblicazione dell'album di debutto del gruppo.[74]

I concerti degli R5 sono stati fino al giorno d'oggi spettacoli incentrati prevalentemente sulle esibizioni musicali live e privi di particolari effetti speciali.[75] Tuttavia, a partire dalle tournée internazionali come il Louder World Tour e in particolare dal Live on Tour, la band ha iniziato a corredare le esibizioni live con giochi di luci e altri effetti scenici, come la nebbia artificiale.[76] Il più grande concerto degli R5 si svolse nel 2013 in Canada, di fronte a una platea di 16.000 spettatori.[77] In occasione dei concerti, gli R5 sono soliti eseguire delle reinterpretazioni di brani di altri artisti, oltre che enfatizzare con arrangiamenti diversi le proprie canzoni ed esibirsi in versioni estese delle stesse. Il gruppo, come riportato dalla critica, è capace durante gli spettacoli di interagire da vicino con il pubblico, coinvolgendolo e riuscendo a portarlo nel vivo del concerto.[78][79]

Tour
Tour promozionali
Partecipazioni

Altre attività[modifica | modifica wikitesto]

Impegno sociale[modifica | modifica wikitesto]

Gli R5 hanno aderito a molte iniziative benefiche e di solidarietà fin dall'inizio della loro carriera. Nel 2012 hanno preso parte al progetto Artists Against Bullying, volto alla sensibilizzazione e alla raccolta fondi contro il fenomeno del bullismo. Il gruppo ha partecipato, nell'ambito di questo progetto, all'incisione del singolo Stand Up (Make Some Noise), assieme ad altri artisti.[87] Nel 2014 gli R5 e Office Depot Inc., azienda leader globale nel settore dei prodotti per la scuola e l'ufficio, hanno dato inizio all'iniziativa Gotta Get #INSPIR5D, la quale ha visto il gruppo partecipare a incontri in alcune scuole statunitensi volti a sensibilizzare i giovani e a incoraggiare gli studenti a credere in se stessi e a non abbandonare le proprie ambizioni.[88]

Inoltre, il gruppo sostiene le associazioni Water.org, che ha l'obiettivo di facilitare l'accesso all'acqua potabile alle comunità più povere dell'Africa, dell'Asia meridionale e dell'America centrale e di fornire cure sanitarie ai villaggi più remoti di queste zone del mondo,[89][90] e No Kid Hungry, che si occupa di fornire ai bambini disagiati il cibo di cui necessitano.[91][92]

Nel 2014 gli R5 hanno partecipato all'evento Stars and Strikes Charity sostenendo l'associazione A Place Called Home (APCH).[93] Il 25 gennaio 2015 il gruppo ha preso parte alla Luc Robitailles Celebrity Shootout at Sundance partecipando ad una partita di hockey per beneficenza,[94] mentre il 22 febbraio ha partecipato ad un incontro con un gruppo di bambini con malattie croniche e terminali e le loro famiglie, tenendo un piccolo concerto acustico al Walt Disney World di Orlando, a sostegno dell'associazione Bert's Big Adventure.[95]

Televisione e cinema[modifica | modifica wikitesto]

Gli R5 contribuirono alla colonna sonora della prima stagione della serie televisiva Austin & Ally nel 2012, dove sono presenti What Do I Have to Do e Crazy 4 U.[96] Il film del 2013 Universitari, diretto da Federico Moccia, ha incluso nella colonna sonora una canzone degli R5, Fallin for You.[97] Nel 2013 la band ha partecipato come ospite musicale al programma evento Progressive Skating and Gymnastic Spectacular, andato in onda sul canale NBC. Durante il programma il gruppo si è esibito in diversi brani, tra cui gli inediti contenuti nell'EP Loud, pubblicato pochi giorni dopo.[98][99]

Nel 2014 il gruppo ha partecipato ad una puntata della terza stagione della serie televisiva Violetta, durante la quale si sono esibiti con il singolo Heart Made Up on You. Le riprese dell'episodio si sono svolte in Argentina nel mese di ottobre del 2014, mentre il gruppo si trovava in Sud America per alcuni concerti del Live On Tour.[100][101] Gli R5 sono inoltre apparsi in due spot pubblicitari nell'ambito di una campagna promozionale della Topps Company. I due spot, Keep On Rocking e Rock That Rock, sono andati in onda negli Stati Uniti nel corso del 2014 e hanno visto la band partecipare con un brano composto appositamente, intitolato Rock That Rock.[102][103] Precedentemente Ross Lynch, era stato il testimonial della linea Danimals della Danone, apparendo in alcuni spot pubblicitari con l'attrice Bella Thorne nel biennio 2013-2014.[104][105]

Nel 2015 gli R5 debuttano sul grande schermo con il film documentario R5: All Day, All Night. Esso, registrato in parte durante alcuni spettacoli del Live On Tour, include esibizioni dai concerti e interviste esclusive ripercorrendo la storia degli R5 dai primi lavori al 2015.[45] Nello stesso anno il bassista della band, Riker Lynch, partecipa al programma Dancing With the Stars.[106] Gli R5 sono stati inoltre protagonisti della web serie R5 On R5 realizzata da Vevo.

Utilizzo delle canzoni nei media[modifica | modifica wikitesto]

Colonne sonore[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicità[modifica | modifica wikitesto]

  • La canzone Rock That Rock è usata come colonna sonora degli spot pubblicitari Keep on Rock e Rock That Rock della Topps Company.[102][103]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Premi e riconoscimenti degli R5.
2013
  • Next Big Thing Awards[108]
    • Vinto - Next Big Thing
2014
  • Vevo LIFT Fan Vote Awards[111]
    • Nomination - Vevo LIFT Artist
  • Radio Disney Music Awards[38]
    • Nomination - Miglior Gruppo Musicale
    • Nomination - Best Song to Rock Out With Your BFF per Loud
    • Vinto - Show Stopper per i concerti sold out
    • Vinto - Miglior Band
    • Nomination - Favorite Road Trip Song per Pass Me By
    • Vinto - Premio Air Guitar a Ross Lynch
2015

Attività occasionali e curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 2009 Ross Lynch e Riker Lynch sono apparsi in alcuni video musicali, come Let it Rock dei Kidz Bop Kids,[115] Ordinary Girl di Miley Cyrus[116] e I'm Gonna Arrive di Selena Gomez.
  • La Hollywood Records aveva inizialmente offerto un contratto discografico solamente a Ross Lynch, voce principale del gruppo, che aveva già avuto esperienze da solista con alcuni album e singoli pubblicati per le etichette Razor & Tie e Walt Disney Records; tuttavia egli rifiutò e ottenne un contratto per l'intera band.
  • I fratelli Lynch sono cugini della ballerina e attrice statunitense Julianne Hough.[117]
  • Nel 2014 il sito di informazione e spettacolo statunitense Just Jared ha inserito gli R5 alla nona posizione della sua classifica Just Jared Jr's Top 20 Music Acts of 2014.[118]
  • Al gruppo è stato conferito il riconoscimento Celebs Gone Good 2014, organizzato da DoSomething.org, per il sostegno all'associazione A Place Called Home.[119]
  • Nel 2015 Rydel Lynch ha fatto parte della giuria dell'edizione annuale di Miss Santa Monica USA.[120]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiali
  • (EN) On the Road, Los Angeles, indipendente, 2013.[121]
  • (EN) Live on Tour, Los Angeles, indipendente, 2014.[122]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c What Makes R5 'Smile'? Find Out In This Exclusive Behind The Scenes Video, MTV, 22 dicembre 2014. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  2. ^ R5 Gets 'Louder' As Ross Lynch's Profile Grows, MTV, 4 ottobre 2013. URL consultato il 4 ottobre 2013.
  3. ^ (IT) Heart Made Up on You, nuovo singolo degli R5, Nuove Canzoni, 27 gennaio 2015.
  4. ^ a b (EN) R5 Describe their Sound as both rock and pop, Glitter Magazine, 27 gennaio 2015.
  5. ^ (ES) R5 leva guitarras de volta ao pop adolescente e estreia show no Brasil, G1 Globo. URL consultato il 3 giugno 2014.
  6. ^ (EN) r5rocks.com: sito ufficiale, r5rocks.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  7. ^ (EN) Mark Lynch on wikia.com, wikia.com. URL consultato il 12 febbraio 2015.
  8. ^ R5: what's the origin of their name?, M Magazine, 2014. URL consultato il 13 aprile 2015.
  9. ^ a b c d (IT) R5 su Rockol, Rockol. URL consultato il 12 febbraio 2015.
  10. ^ (ES) The Power of Three, YouTube. URL consultato il 12 febbraio 2015.
  11. ^ (EN) Mauli B: About, Maulibmusic.com. URL consultato il 23 marzo 2015.
  12. ^ [collegamento interrotto] About, R5Rocks.com. URL consultato il 7 maggio 2012.
  13. ^ (EN) Raffy Ermac, Teen.com: interview with R5, Teen.com. URL consultato il 13 gennaio 2015.
  14. ^ (EN) Ready Set Rock EP on Last.fm.
  15. ^ (EN) Ready Set Rock EP on iHeartRadio.
  16. ^ (EN) Riker Lynch, R5 - Can't Get Enough of You - Official Music Video. URL consultato il 14 aprile 2014.
  17. ^ (EN) About R5, Ready Set Rock, ready5etrock.com. URL consultato il 27 aprile 2015.
  18. ^ (EN) YouTube: OfficialR5, YouTube. URL consultato il 16 novembre 2014.
  19. ^ (EN) Ross Lynch signed a record deal with R5, asweetbeat.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  20. ^ (EN) R5 signs to Hollywood Records, artistdirect.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  21. ^ (EN) R5 to realise Loud EP February 19, r5rocks.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  22. ^ a b (IT) Colonna sonora di Universitari - Molto più che amici, CinemaItaliano.info. URL consultato il 24 dicembre 2014.
  23. ^ R5 - Discography and charts, Allmusic. URL consultato il 12 gennaio 2013.
  24. ^ (EN) Loud EP: charts, tommy2.net. URL consultato il 16 novembre 2014.
  25. ^ Louder (Deluxe) by R5, iTunes. URL consultato il 20 agosto 2013.
  26. ^ a b Top 30 best selling teen albums all time, Febre Teen Magazine, 17 luglio 2014.
  27. ^ (EN) Loud tour dates by R5, thecrofoot.com, 4 ottobre 2013. URL consultato il 17 gennaio 2015.
  28. ^ (EN) iTunes: Louder, itunes.apple.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  29. ^ a b c d (EN) R5 bio by Hollywood Records, Hollywood Records. URL consultato il 16 novembre 2014.
  30. ^ (EN) Louder, R5, amazon.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  31. ^ September 7, 2013 - Pop Digital Songs su Billboard. URL consultato il 13 maggio 2010.
  32. ^ a b (EN) R5 gets Louder as Ross Lynchs profile, billboard.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  33. ^ September 7, 2013 - Pop Digital Songs su Billboard. URL consultato il 1 gennaio 2015.
  34. ^ R5 “One Last Dance” (Video Premiere), Ultimate Music. URL consultato il 12 gennaio 2013.
  35. ^ (EN) Teen Icon Awards 2013: nominees, j-14.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  36. ^ (EN) Radio Disney Music Awards performers, thewrap.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  37. ^ (EN) Radio Disney Music Awards set, hollywoodreporter.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  38. ^ a b c (EN) Radio Disney Music Awards 2014 nominees, blogs.disney.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  39. ^ (IT) R5: giovanissimi cantano Loud, corriere.it. URL consultato il 16 novembre 2014.
  40. ^ (EN) R5 working on their next album while on tour, disneydreaming.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  41. ^ (EN) R5 second album will be more mature, oceanup.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  42. ^ (EN) About R5, Hollywood Records, 30 maggio 2011. URL consultato il 13 gennaio 2014.
  43. ^ (EN) Album: Live In London, itemvn.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  44. ^ (EN) R5 Heart Made Up on You tracklist, josepvinaixa.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  45. ^ a b c d (EN) R5 releases concert-movie 'R5: All Day, All Night', indyweek.com. URL consultato il 14 marzo 2015.
  46. ^ (EN) R5 announces 'Let's Not Be Alone Tonight single, Billboard. URL consultato il 14 marzo 2015.
  47. ^ a b (EN) R5 drops out new video and announces new album + tour, Billboard. URL consultato il 14 marzo 2015.
  48. ^ (IT) R5: è uscito il nuovo video 'Let’s Not Be Alone Tonight' e a luglio arriva il nuovo album, MTV. URL consultato il 14 marzo 2015.
  49. ^ a b (EN) r5rocks.com: band, r5rocks.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  50. ^ a b c (EN) R5 rock out Loud at the rio, nsnews.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  51. ^ a b c d e f (EN) R5: exclusive interview, mirror.co.uk. URL consultato il 16 novembre 2014.
  52. ^ (EN) Ross Lynch and his family at the Fall Out Boy concert in June 2013, dis411.net. URL consultato il 16 novembre 2014.
  53. ^ (EN) Ross Lynch and R5 facts-trivia-bio, teen.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  54. ^ (EN) 25 facts on Ross Lynch, teen.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  55. ^ (EN) R5 reveal credits for debut album Louder, hamadamania.com. URL consultato il 6 maggio 2015.
  56. ^ a b (EN) R5 Family Official Fan Club, r5rocks.com. URL consultato il 6 maggio 2015.
  57. ^ (EN) R5 Family Fan Club: community, r5rocks.com. URL consultato il 6 maggio 2015.
  58. ^ (EN) R5 Rocks the World, r5rockstheworld.com. URL consultato il 17 maggio 2015.
  59. ^ (EN) LOUD TOUR featuring: R5 at the Crofoot Ballroom, The Crofoot. URL consultato il 13 dicembre 2014.
  60. ^ a b (EN) R5 LIVE ON TOUR, Digital Tour Bus, 2013. URL consultato il 26 ottobre 2014.
  61. ^ (EN) BRANDON AND SAVANNAH – EAST COAST TOUR as GUEST OF R5, Young Hollywood Life, 13 dicembre 2014.
  62. ^ a b c (EN) R5 LOUD TOUR WITH BRANDON AND SAVANNAH, TAYLOR MATHEWS, ALEX AIONO, D 512. URL consultato il 13 dicembre 2014.
  63. ^ (EN) New Tour Dates Brandon and Savannah back on Louder Tour, Brandon and Savannah Official Website. URL consultato il 13 dicembre 2014.
  64. ^ (EN) ABOUT THIS CONCERT, Virgin Radio, 2013. URL consultato il 26 ottobre 2014.
  65. ^ (IT) Jacob Whitesides in tour con gli R5, Meltyfan. URL consultato il 24 aprile 2015.
  66. ^ (EN) Teen Music Sensations R5, America’s Got Talent’s Taylor Mathews Present Their Holiday Contests, BSC Kids. URL consultato il 13 dicembre 2014.
  67. ^ (EN) R5 Loud Tour feat. Sunderland, Taylor Mathews & Alex Aiono, Nashville Scene. URL consultato il 13 dicembre 2014.
  68. ^ (EN) TOUR: HOLLYWOOD ENDING AND R5, Beyond The Stage Press. URL consultato il 13 dicembre 2014.
  69. ^ R5 - Smile (Behind The Scenes), Caitlin McCormick. URL consultato il 2 gennaio 2015.
  70. ^ Ross Lynch and R5 film 'Heard it on the Radio' music video, disneydreaming.com. URL consultato il 24 aprile 2015.
  71. ^ 'R5 TV', YouTube. URL consultato il 20 marzo 2015.
  72. ^ 'R5 on R5': the band (Vevo), Vevo. URL consultato il 20 marzo 2015.
  73. ^ (EN) R5 tour: concert list, r5rocks.com. URL consultato l'11 aprile 2015.
  74. ^ (EN) R5 Dancing Out My Pants Tour, ticketmaster.com. URL consultato il 30 dicembre 2014.
  75. ^ (EN) Getting LOUD for R5: A Concert Review, Faze Magazine, 14 aprile 2013. URL consultato il 16 aprile 2013.
  76. ^ (EN) Riker, Ross, Rocky, Rydel and ‘Ratliff’, hit the UK as part of their Louder World Tour, Light Out. URL consultato il 13 dicembre 2014.
  77. ^ (EN) R5Rocks: the band, r5rocks.com. URL consultato il 30 dicembre 2014.
  78. ^ (EN) Concert Review: R5 Rocks The House in Cleveland, Hit Zone Online, 14 marzo 2013. URL consultato il 7 febbraio 2014.
  79. ^ (ES) Em show, fãs de R5 pedem banda teen no Rock in Rio e pais aprovam, UOL. URL consultato il 3 giugno 2013.
  80. ^ (EN) R5 performing in Toronto at the Big Ticket Summer Concert, dis411.net. URL consultato il 16 novembre 2014.
  81. ^ (EN) Family Channel unleashes three Big Ticket Summer Concert, dis411.net. URL consultato il 16 novembre 2014.
  82. ^ (EN) R5 performing in Wango Tango Music Festival in LA, sugarscape.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  83. ^ (EN) The T.J. Martell Foundation Los Angeles Family Day, ticketfly.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  84. ^ (EN) R5 at AMAs pre-show, r5rocks.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  85. ^ (EN) R5 added as a performing act for 2015 Radio Disney Music Awards, axs.com. URL consultato il 23 aprile 2015.
  86. ^ (EN) R5 announce Show of the Summer, justjaredjr.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  87. ^ Stand Up (Make Some Noise): video musicale, youtube.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  88. ^ (EN) R5 joins Office Depot Inc in the Gotta Get Inspir5d campaign, marketwatch.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  89. ^ (EN) R5 joins Water.org, R5Cloest.com. URL consultato il 21 novembre 2014.
  90. ^ (EN) Water.org, Water.org. URL consultato il 21 novembre 2014.
  91. ^ (EN) R5 joins No Kid Hungry.org, R5Cloest.com. URL consultato il 21 novembre 2014.
  92. ^ (EN) Water.org, NoKidHungry.org. URL consultato il 21 novembre 2014.
  93. ^ (EN) R5 Attended Satrs and Strikes Charity, APCH.org, CelebsGoneGood.com. URL consultato il 30 dicembre 2014.
  94. ^ (EN) R5 joins Luc Robitailles Celebrity Shootout at Sundance, justjaredjr.com. URL consultato il 30 gennaio 2015.
  95. ^ (EN) R5 performs for terminally ill children, justjaredjr.com. URL consultato il 25 febbraio 2015.
  96. ^ (EN) Exclusive: Austin and Ally soundtrack track list revealed, Billboard. URL consultato l'11 aprile 2015.
  97. ^ Colonna sonora di Universitari - Molto più che amici, CinemaItaliano.info. URL consultato il 24 dicembre 2014.
  98. ^ (EN) Progressive Skating and Gymnastic Spectacular, dissonskating.com. URL consultato il 30 gennaio 2015.
  99. ^ (EN) R5 performs at Progressive Skating and Gymnastic Spectacular, justjaredjr.com. URL consultato il 30 gennaio 2015.
  100. ^ a b (IT) Violetta 3 e R5 insieme, bambini.eu. URL consultato il 16 novembre 2014.
  101. ^ (IT) Aspettando Violetta 3: Jorge Blanco con gli R5, gingergeneration.it. URL consultato il 16 novembre 2014.
  102. ^ a b (EN) Ring Pop Tv Spot, 'Keep on Rocking', featuring R5, ispot.tv. URL consultato il 5 gennaio 2015.
  103. ^ a b (EN) Ring Pop Tv Spot, 'Rock That Rock', featuring R5, ispot.tv. URL consultato il 5 gennaio 2015.
  104. ^ (EN) Danimals Smoothies Tv Spot, 'Burstified', featuring Ross Lynch, Bella Thorne, ispot.tv. URL consultato il 5 gennaio 2015.
  105. ^ (EN) Danimals Crunchers Tv Spot, 'Ancient Temple', featuring Ross Lynch, ispot.tv. URL consultato il 5 gennaio 2015.
  106. ^ (EN) Dancing With the Stars contestants: Riker Lynch, ABC. URL consultato il 14 marzo 2015.
  107. ^ (EN) Radio Disney Music Awards 2013 nominees announced, bopandtigerbeat.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  108. ^ (EN) Pop-Rock Band R5 Named Next Big Thing, hollywoodreporter.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  109. ^ (EN) Teen Icon Awards nominees 2013, j-14.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  110. ^ (EN) 2014 Teen Choice Awards reveals their list of nominees, etonline.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  111. ^ (EN) Breaking Artists, Yahoo!, 14 marzo 2013. URL consultato il 16 marzo 2013.
  112. ^ (EN) Young Hollywood Awards nominations 2014, hollywoodlife.com. URL consultato il 16 novembre 2014.
  113. ^ (EN) 2014 J-14 Teen Icon Awards reveals nominees, etonline.com. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  114. ^ (EN) Radio Disney Music Awards 2014 nominetions, tvbythenumbers.com. URL consultato il 14 marzo 2015.
  115. ^ Ross Lynch on 'Kidz Bop Kids 15', Teen.com. URL consultato il 25 aprile 2015.
  116. ^ Hannah Montana - 'Ordinary Girl', YouTube. URL consultato il 25 aprile 2015.
  117. ^ Ostrow: Ross Lynch of Littleton hopes he'll strike a chord with fans on Disney show, The Denver Post, 14 novembre 2011. URL consultato il 29 aprile 2015.
  118. ^ (EN) Just Jared Jr's Top 20 Music Acts of 2014, justjaredjr.com. URL consultato il 21 dicembre 2014.
  119. ^ (EN) R5 joins Celebs Gone Good 2014, celebsgonegood.com. URL consultato il 30 dicembre 2014.
  120. ^ (EN) Miss Santa Monica USA 2015 celebrities judges: Rydel Lynch, Facebook. URL consultato il 30 dicembre 2014.
  121. ^ (EN) R5 Tour Book - On the Road, r5rocks.com. URL consultato il 5 gennaio 2015.
  122. ^ (EN) R5 Live Tour Book, r5rocks.com. URL consultato il 3 gennaio 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]