New Super Mario Bros. 2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
New Super Mario Bros. 2
Mario bros 2.png
Sviluppo Nintendo EAD
Pubblicazione Nintendo
Ideazione Shigeru Miyamoto
Serie Super Mario Bros.
Data di pubblicazione Giappone 28 luglio 2012
Unione europea 17 agosto 2012
Australia18 agosto 2012
Stati Uniti 19 agosto 2012
Italia 24 agosto 2012
Genere Piattaforme
Modalità di gioco Giocatore singolo, multigiocatore
Piattaforma Nintendo 3DS
Distribuzione digitale Nintendo eShop
Supporto Cartuccia Nintendo 3DS, Download Digitale
Preceduto da Super Mario 3D Land
Seguito da New Super Mario Bros. U

New Super Mario Bros. 2 (New スーパーマリオブラザーズ 2 Nyū Sūpā Mario Burazāzu Tsū?) è un platform per Nintendo 3DS.[1] È il dodicesimo gioco della serie principale Mario, l'ottavo bidimensionale e il terzo della linea New Super Mario Bros. Questo capitolo è il sequel di New Super Mario Bros, rilasciato nel 2006 per il Nintendo DS e Nintendo Wii

New Super Mario Bros. 2 ricorda per molti aspetti di Super Mario Bros 3, presentando infatti elementi in comune come la trasformazione in Mario Procione e alcuni sfondi degli scenari. Presenta similitudini anche con un altro videogioco della serie, ovvero Super Mario World, come dimostrato dalla sezione in cui Mario si trova a fronteggiare 4 rinoceronti che ruotano (i Reznor appunto, presenti come boss di fine livello in 4 fortezze di Super Mario World). Non mancano tuttavia le innovazioni, infatti dai trailer e dagli screenshot mostrati viene altresì messo in evidenza un Mario intento come non mai alla collezione delle monete (questo attraverso la nuovissima trasformazione in Mario dorato capace di sparare palle di fuoco che frantumano letteralmente tutto ciò che incontrano e in particolare i blocchi che vengono così trasformati in monete, nemici che diventano dorati una volta che Mario attraversa un cerchio dorato e che consentono la raccolta di svariate monete con il lancio di essi e in particolare il guscio dei Koopa, e altri modi).

Da segnalare inoltre la presenza della modalità Febbre dell'oro, che permetterà ai giocatori di sfidarsi in 3 differenti livelli allo scopo di ottenere il maggior numero possibile di monete e poter mettere a confronto i propri risultati attraverso lo StreetPass.

È stato rilasciato in Giappone il 28 luglio 2012 mentre in Europa, Australia e Nord America è stato rilasciato ad agosto 2012, rispettivamente il 17,18 e 19. In Italia, invece il 24 agosto.[2] Il 2 ottobre 2012, viene rilasciato da Nintendo anche un DLC per ampliare la modalità Febbre dell'oro.

Trama[modifica | modifica sorgente]

È una bellissima giornata, Mario e Luigi procione vanno a raccogliere qualche moneta. I due atterrati, vengono colpiti dai Bowserotti che li fanno tornare normali. I Bowserotti mostrano la Principessa Peach e la rapiscono per ordine di Bowser. Così i due fratelli partono per affrontare molte sfide in serbo per loro e alla fine, dopo aver superato 6 mondi, riescono a sconfiggere Bowser, il quale viene poi trasformato in un gigante dai Bowserotti, e salvano finalmente Peach.

Gameplay[modifica | modifica sorgente]

Il gioco riprende lo stile di gameplay da New Super Mario Bros. (ovvero la classica azione a scorrimento di piattaforme), con i fratelli Mario che, come sempre, tentano di soccorrere la Principessa Peach da Bowser e i Bowserotti. Oltre ai poteri del precedente capitolo, come il Mini-Fungo e il Mega-Fungo, il gioco vede il ritorno della Super Foglia di Super Mario Bros. 3, permettendo giocatore di colpire i nemici con la coda o di volare[3][4]. Similarmente a Super Mario 3D Land, la Foglia dell'Invincibilità apparirà se il giocatore muore cinque volte durante un livello, trasformandolo in Mario procione bianco e garantendogli i poteri di procione e dell'invincibilità fino alla fine del medesimo[5]. Il gioco pone una forte enfasi sul collezionamento delle monete d'oro, con vari nuovi oggetti dediti alla produzione di grandi quantità di monete. Questo include il Fiore d'Oro, che tramuta i blocchi in monete, anelli che temporaneamente trasformano i nemici in oro, e una maschera che produce monete mentre Mario corre (quest'ultima compare però anche in Super Mario 3D Land)[6][7]. Il gioco dispone di una modalità chiamata Febbre dell'Oro, in cui i giocatori possono passare attraverso una serie di tre livelli nel tentativo di collezionare più monete possibili con una sola vita, e di sfidare altri giocatori tramite Streetpass[8][9]. Come in New Super Mario Bros. Wii, due giocatori possono giocare in cooperativa come Mario e Luigi. Il gioco implementerà contenuti extra a pagamento, in uscita dopo la data di release del gioco. Come nei giochi precedenti, i giocatori possono collezionare le Monete Stella nascoste nei livelli, che possono essere spese per sbloccare nuove aree nella mappa dei mondi.

Mondi e livelli[modifica | modifica sorgente]

Sono presenti 9 mondi che includono 94 livelli così suddivisi:

  • 44 numerati (sono i livelli base)
  • 15 lettera (sono i livelli sbloccati grazie al ritrovamento delle uscite segrete)
  • 4 Cannoni Warp
  • 7 Case dei Boo
  • 6 Torri
  • 9 Castelli
  • 9 Livelli arcobaleno

Nei livelli cannone (warp) il giocatore deve solo saltare e in essi non sono presenti monete stella, però differentemente dai titoli precedenti si dovrà fare un percorso in cui sono presenti ostacoli, nemici e monete che porterà in un altro mondo. Inoltre, negli 8 livelli del mondo stella (7 numerati più il castello) sono presenti le monete luna in sostituzione di quelle stella.

Stelle[modifica | modifica sorgente]

Nella schermata di selezione file, possono essere collezionate varie stelle:

  • 1 stella: Completare il gioco per la prima volta.
  • 2 stelle: Raccogliere tutte le 219 monete stella.
  • 3 stelle: Raccogliere tutte le 24 monete luna.

Personaggi giocabili[modifica | modifica sorgente]

  • Mario
  • Luigi (solo nel multigiocatore o all'entrata del file per iniziare a giocare schiacciando L,R,A)

Personaggi di rilievo[modifica | modifica sorgente]

Nemici[modifica | modifica sorgente]

Mondi e boss[modifica | modifica sorgente]

Mondo Tipo Boss
Mondo 1 Funghi Roy Koopa
Mondo 2 Deserto Iggy Koopa
Mondo 3 Mare/Foresta Wendy O. Koopa
Mondo 4 Neve Morton Koopa Jr.
Mondo 5 Nuvole Ludwig Von Koopa
Mondo 6 Lava Bowser
Mondo Fungo Speciale Larry Koopa
Mondo Fiore Speciale Lemmy Koopa
Mondo Stella Speciale Skelobowser

Oggetti[modifica | modifica sorgente]

  • Blocchi
  • Blocchi ?
  • Blocchi dorati
  • Monete
  • Monete a 10 (raccogliendola si ricevono 10 monete)
  • Monete a 100 (raccogliendola si ricevono 100 monete, presenti solo nei livelli arcobaleno)
  • Anello dorato (attraversandolo i nemici diventano dorati)
  • Tubi Warp
  • Ragnatele
  • Anello rosso
  • Fungo dorato [raccogliendolo si riceve 50 monete(100 se si è Mario Dorato)]
  • Blocchi nota musicale (Saltandoci sopra si può avere una spinta maggiore nei salti)

Power-Up[modifica | modifica sorgente]

  • Super Fungo: Prendendo il Super Fungo, Mario raddoppia verticalmente l'altezza e diventa Super Mario.
  • Fungo 1up: Prendendo il Fungo 1up, Mario riceve una vita extra.
  • Foglia Tanooki: Prendendo la Super Foglia, Mario diventa Mario Procione (e Luigi diventa Luigi Volpe) e torna la barra dell'Ala P dove arrivando al massimo si può volare su nel cielo.
  • Foglia Invincibile: Se si muore 3 volte nello stesso livello apparirà vicino a Mario un Blocco Soccorso (proveniente da Super Mario 3D Land). È come la Foglia normale solo che rende invincibile Mario per tutto il tempo, l'effetto svanirà solo se si cade in un burrone o si completa un livello.
  • Fiore dorato: Prendendo il Fiore dorato, Mario diventa Mario Dorato (mentre Luigi diventa Luigi argentato), con questo power up si spara palle dorate, ma a differenza delle palle di fuoco i nemici non varanno dei punti, ma delle monete e i blocchi, a contatto con le palle dorate, diventeranno monete. L'effetto svanisce soltanto se si cade in un burrone o se si arriva al traguardo (Quando si arriva al traguardo si ridiventa Mario/Luigi Fuoco).
  • Fiore di fuoco: Permette di lanciare palle di fuoco che servono ad eliminare certi tipi di nemici.
  • Stella: Rende invincibile Mario per 10 secondi.
  • Blocco dorato: Si ottiene colpendo un blocco con dentro molteplici monete e dopo 10 salti ci si infilerà la testa e, con la corsa, produrrà monete.
  • Minifungo: Prendendo il Minifungo Mario si rimpicciolisce, può saltare più in alto, correre sull'acqua ed entrare nei piccoli tubi.Inoltre grazie a questo si può arrivare ai 2 mondi segreti dalle torri di mezzo dei mondi 3 e 1
  • Megafungo: Prendendo il Megafungo Mario diventa gigantesco e distrugge tutto quello che incontra, ma ha un tempo limitato e dopo ritorna Super Mario.
  • Fungo Dorato: I Funghi 1up vengono sostituiti da Funghi Dorati nella modalità Febbre dell'Oro. I Funghi Dorati valgono 50 Monete (100 se è Mario Dorato/Luigi Argentato).

Modalità Febbre dell'Oro[modifica | modifica sorgente]

Nella modalità Febbre dell'oro, il giocatore deve affrontare 3 livelli scelti a caso tra quelli sbloccati durante l'avventura principale, avendo a disposizione una sola vita. Lo scopo è quello di raccogliere più monete possibili in poco tempo. Le monete vengono sommate al termine dei 3 livelli. Al posto dei normali funghi 1up, trovano posto i funghi dorati, che valgono 50 monete (100 se è Mario Dorato/Luigi Argentato). Inoltre se il giocatore al termine di un livello riesce a raggiungere la cima dell'asta della bandiera, le monete accumulate fin lì raddoppiano. Il numero massimo di monete così raggiungibile è 30000, e il record può poi essere salvato all'interno della cartuccia. Se il giocatore perde l'unica vita a disposizione, le monete raccolte vengono comunque sommate al totale del gioco, ma il record non può essere salvato.

Febbre dell'oro viene sbloccata al completamento del primo mondo e presenta 3 diversi set in cui cimentarsi:

  • Set Fungo: I 3 livelli che il giocatore affronta fanno parte dei mondi 1, 2 e Fungo;
  • Set Fiore: I 3 livelli che il giocatore affronta fanno parte dei mondi 3, 4 e Fiore;
  • Set Stella: I 3 livelli che il giocatore affronta fanno parte dei mondi 5, 6 e Stella.

DLC[modifica | modifica sorgente]

New Super Mario Bros 2 è il primo titolo della serie che fa uso dei DLC. Tramite questi contenuti scaricabili è possibile espandere la modalità febbre dell'oro, con dei livelli inediti in cui raggiungere traguardi di monete prefissati. I set hanno una loro difficoltà, quantificata da un minimo di 1 stella a un massimo di 5 stelle. Se la funzione Spotpass è attiva, i record dei set Sfida Monetaria vengono inviati alla Nintendo, che pubblica le prime 5 posizioni nella pagina ufficiale del gioco sul proprio sito.

Il 2 ottobre 2012 sono stati rilasciati i seguenti set:

  • Assalto all'oro (difficoltà 1): Il giocatore affronta 3 livelli pieni zeppi di monete in cui l'obiettivo è raccoglierne 30000;
  • Sfida Monetaria A (difficoltà 3): Il giocatore affronta 3 livelli con una normale quantità di monete, in cui l'obiettivo è raccoglierne 10000;
  • Spaccanervi (difficoltà 5): Il giocatore affronta 3 livelli difficilissimi sia dal punto di vista del completamento che della raccolta di monete, in cui l'obiettivo è raccoglierne 15000.

Il 30 ottobre 2012 si sono aggiunti ai primi set anche:

  • Fungo Dorato (difficoltà 2): Il giocatore affronta 3 livelli stracolmi di funghi dorati in cui l'obiettivo è raccogliere 30000 monete;
  • Sfida Monetaria B (difficoltà 3): Il giocatore affronta 3 livelli con una normale quantità di monete, in cui l'obiettivo è raccoglierne 10000.

Il 27 novembre 2012, per celebrare il traguardo di 300 miliardi di monete raccolti dal lancio del gioco in tutto il mondo, Nintendo ha rilasciato un DLC speciale (gratuito fino al 31 gennaio 2013, ed acquistabile successivamente).

  • Tempi d'oro (difficoltà 1): Il giocatore affronta 3 livelli classici della Serie di Mario in cui è stata aggiunta una grande quantità di monete e funghi d'oro, in cui l'obiettivo è raccogliere 30000 monete.

Il quarto contenuto scaricabile è stato rilasciato il 5 dicembre 2012 a seguito di una Nintendo Direct del giorno stesso e contiene:

  • Sfida Monetaria C (difficoltà 3): Il giocatore affronta 3 livelli con una normale quantità di monete, in cui l'obiettivo è raccoglierne 10000;
  • Piattaforme pericolose (difficoltà 4): Il giocatore affronta 3 livelli ambientati su delle piattaforme mobili su cui è molto difficile restare in equilibrio, in cui l'obiettivo è raccogliere 15000 monete.

Altri due set sono stati resi disponibili il 20 dicembre 2012:

  • Affretta l'ingegno (difficoltà 3): Il giocatore affronta 3 livelli partendo con pochissimo tempo, in cui deve raccogliere gli orologi per aumentarlo, e scovare dei passaggi segreti che lo porterebbero in luoghi stracolmi di monete. Obiettivo 10000 monete;
  • SovruMario (difficoltà ASSURDA!): Il giocatore affronta 3 livelli veramente difficili dal punto di vista del completamento, in cui l'obiettivo sono soltanto 100 monete (la vera difficoltà è concluderli).

Nell'eShop[modifica | modifica sorgente]

New Super Mario Bros. 2 è il primo gioco disponibile sia in forma fisica che in forma digitale acquistabile su Nintendo eShop come software scaricabile.

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

Nel novembre 2011 Shigeru Miyamoto ha dichiarato che sarebbero state sviluppate sia versioni in 2D (New Super Mario Bros 2 ne è la prova) sia versioni in 3D (il già pubblicato Super Mario 3D Land) inerenti alle avventure di Mario.[10]

Il gioco in versione bidimensionale, ancora privo di nome, fu annunciato da Satoru Iwata e Sigheru Miyamoto durante un convegno con gli investitori nel gennaio 2012.[11] Miyamoto lo ha descritto come un nuovo e rivoluzionario Super Mario a scorrimento laterale, una pietra miliare per la nuova console Nintendo 3DS.

Nintendo pianificò il rilascio del gioco alla fine dell'anno fiscale, che inizia a marzo 2012 e finisce a marzo 2013.[12][13]

Il gioco è stato annunciato come New Super Mario Bros. 2, sequel di New Super Mario Bros., durante il Nintendo Direct del 21 aprile 2012 da Satoru Iwata. È uscito il 19 agosto 2012 in Nord America, il 17 agosto 2012 in Europa, il 28 luglio 2012 in Giappone, e il 24 agosto (a differenza dal resto d'europa) in Italia. Non si sa perché la Nintendo abbia posticipato l'uscita di questo videogioco in Italia.[2]

Reazioni della critica[modifica | modifica sorgente]

Il gioco ha ricevuto una valutazione di 36/40 da Famitsu, ottenendo un 9 da ciascuno dei quattro i recensori.

Dalla data di rilascio in Giappone, New Super Mario Bros. 2 ha venduto più di 400,000 copie in un paio di giorni, dati che hanno reso il titolo il più venduto in minor tempo tra i giochi per Nintendo 3DS in Giappone.

Nella NRU ha ricevuto il voto totale di 9/10.

Siti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ James Newton, Nintendo Reveals New Super Mario Bros. 2 for 3DS, NintendoLife, 21 aprile 2012.
  2. ^ a b (JA) New スーパーマリオブラザーズ 2, 4gamer, 21 aprile 2012.
  3. ^ (EN) Stephen Totilo, New Super Mario Bros. 2 Hits 3DSes This August, Kotaku.
  4. ^ (EN) Jason Schreier, New Super Mario Bros. 2 Trailer Proves That It's Definitely A Mario Game, Kotaku. URL consultato il luglio 2012.
  5. ^ (EN) New Super Mario Bros. 2 Site proves minimum number of deaths until the Invincibility Leaf powerup, Nintendo.
  6. ^ (EN) Mike Fahey, Gold-Crazy New Super Mario Bros. 2 Hits 3DS August 19, Kotaku. URL consultato il luglio 2012.
  7. ^ (EN) jc fletcher, New Super Mario Bros. 2 artwork, featuring SMB..., TinyCartridge. URL consultato il luglio 2012.
  8. ^ (EN) Sean Patterson, New Super Mario Bros 2 is All About the Gold (And DLC), WebProNews. URL consultato il luglio 2012.
  9. ^ (EN) Coin Rush Mode rules, Super Mario Wiki. URL consultato il luglio 2012.
  10. ^ (EN) Super Mario 3DS games on the way in 2D and 3D, says Shigeru Miyamoto, Video Games Blogger, 5 novembre 2010.
  11. ^ New 2D Mario Coming to 3DS - Nintendo 3DS News at IGN
  12. ^ Nintendo Announces 2D Super Mario Title for 3DS - 3DS News @ Nintendo Life, 3ds.nintendolife.com, 27 gennaio 2012. URL consultato il 4 febbraio 2012.
  13. ^ Corporate Management Policy Briefing/Third Quarter Financial Results Briefing for Fiscal Year Ending March 2012, Nintendo.co.jp, 27 gennaio 2012. URL consultato il 4 febbraio 2012.