Mothra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Mothra
W!NFIDM.jpg
Universo Godzilla
Nome orig. モスラ (Mosura)
Autori
  • Takehiko Fukunaga
  • Shinichiro Nakamuraa
  • Yoshie Hotta
1ª app. 1961
1ª app. in Mothra
Ultima app. in Gojira Final Wars
app. it. in Watang! Nel favoloso impero dei mostri
Specie Falena divina
Sesso Femmina
Abilità
  • Volo
  • Creare venti
  • Fare fuoriuscure dalle ali una polvere velenifera
  1. seconda trasformazione
  2. ... -->
  • ... -->
Affiliazione *Baragon

Mothra (モスラ, Mosura) è un personaggio che fa parte dei Kaiju, i mostri della fantascienza giapponese.

La sua prima apparizione è nel film Mothra del 1961 diretto da Ishirō Honda. Mothra è una gigantesca larva che si trasforma in una maestosa e colorata falena, proveniente da Infant Island. È un mostro di indole pacifica, per questo è sempre dalla parte degli uomini tranne quando le sue minuscole fatine vengono rapite. Riveste solitamente la parte di alleato di Godzilla, trovandosi a combattere contro di lui solo quando questo minaccia la Terra.

Sbattendo le ali, Mothra è in grado di provocare venti molto forti, inoltre come arma può emettere una polvere venefica.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Omaggi[modifica | modifica sorgente]

  • Gli Slowmotion Apocalypse, band deathcore pordenonese, hanno pubblicato un concept album dal titolo omonimo mentre gli Anvil hanno dedicato una canzone dal titolo omonimo.
  • Ne I Simpson, Mothra attacca un aereo diretto a Springfield insieme a Godzilla, Rodan e Gamera. In un altro episodio insegue le persone esiliate su Monster Island insieme a Rodan e Gamera.
  • In un episodio dei Pokemon appare un Butterfree ingrandito molto simile a Mothra.
  • il personaggio di Insettosauro del film Mostri contro alieni appare come una parodia di Mothra (sebbene la sua forma larvale presenti anche le fattezze di Godzilla).
  • Nel remake/reboot del 2014 di Godzilla, compare una teca distrutta su cui è scritto "Mothra" inoltre in un edificio parzialmente distrutto compaiono le Shovijin. Questi easter egg potrebbe indicare una possibile comparsa del mostro nel sequel (già annunciato) del film.