Mothra (film 1961)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Mothra
Titolo originale モスラ, Mosura
Lingua originale giapponese
Paese di produzione Giappone
Anno 1961
Durata 101 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere fantastico
Regia Ishirō Honda
Soggetto romanzo
Sceneggiatura Shinichi Sekizawa
Produttore Tomoyuki Tanaka
Fotografia Hajime Koizumi
Montaggio Kazuji Taira
Musiche Yuji Koseki
Interpreti e personaggi

Mothra (モスラ Mosura?) è un film del 1961 diretto da Ishirō Honda.

Il regista Honda è considerato un maestro del kaiju eiga (cinema dei mostri) e in questo film introduce la falena gigante Mosura (Mothra nella dicitura internazionale), che in seguito diventerà una nemica-amica di Godzilla, il "re dei mostri".

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'impresario senza scrupoli Clark Nelson cattura le due minuscole fatine Shobijin in una spedizione sull'Infant Island e le usa in uno show al circo.

Per salvarle, Mothra, ancora allo stato larvale, si precipiterà in loro soccorso, distruggendo gran parte di Tokyo. L'esercito la ucciderebbe, ma la larva, imbozzolandosi sulla Tokyo Tower, si trasformerà in una bellissima falena.

Finalmente, in uno scontro a fuoco, Nelson viene ucciso e le fatine potranno tornare sull'Infant Island con la loro dea.