Mercedes Ruehl

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Mercedes J. Ruehl (New York, 28 febbraio 1948) è un'attrice statunitense, vincitrice del premio Oscar alla miglior attrice non protagonista nel 1992 per l'interpretazione in La leggenda del re pescatore.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Mercedes J. Ruehl nasce a New York il 28 febbraio 1948 da padre statunitense di origini tedesche ed irlandesi e da madre statunitense di origini cubane ed irlandesi[1].

La Ruehl ha iniziato la propria carriera partecipando al film I guerrieri della notte, divenuto in poco tempo un cult, ma nonostante l'acclamazione del film ebbe solo ruoli marginali, ma in film alquanto importanti appartenenti al mainstream, fino alla fine degli anni '80 e inizio anni '90. In questi anni, alla fine di una lunga gavetta, ottiene ruoli, sempre come non protagonista, ma di maggiore spicco, come in Una vedova allegra... ma non troppo e soprattutto in La leggenda del re pescatore, che le valse il tanto agognato premio Oscar alla miglior attrice non protagonista.

Ultimamente si è dedicata al cinema indipendente, a produzioni televisive e teatrali.

Filmografia e televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrici Italiane[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ STAGE TO SCREENS: Mercedes Ruehl, the Macy-Mamet Connection and Remembering Brad Sullivan - Playbill.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Oscar alla miglior attrice non protagonista Successore
Whoopi Goldberg
per Ghost - Fantasma
1992
per La leggenda del re pescatore
Marisa Tomei
per Mio cugino Vincenzo

Controllo di autorità VIAF: 27267924 LCCN: nr97035239

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema