Eyalet di Eğri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eyalet di Eğri
Eyalet di Eğri – Bandiera
Eyalet di Eğri - Localizzazione
Dati amministrativi
Nome completo Eyalet-i Eğri
Lingue ufficiali turco ottomano
Lingue parlate turco ottomano, greco
Capitale Eğri
Dipendente da Impero ottomano
Politica
Forma di Stato Eyalet
Forma di governo Eyalet elettivo dell'Impero ottomano
Capo di Stato Sultani ottomani
Nascita 1596
Causa Vittoria turca all'Assedio di Eger
Fine 1687
Causa Sconfitta turca nei conflitti contro gli Asburgo
Territorio e popolazione
Bacino geografico Balcani
Economia
Commerci con Impero ottomano
Religione e società
Religioni preminenti Islam, Cristianesimo ortodosso
Religione di Stato Islam
Religioni minoritarie Cristianesimo ortodosso, Ebraismo
Evoluzione storica
Preceduto da Flag of Hungary (15th century, rectangular).svg Regno d'Ungheria
Flag of the Ottoman Empire (1453-1517).svg Eyalet di Budin
Succeduto da Flag of the Habsburg Monarchy.svg Territori degli Asburgo

L'Eyalet di Eğri (in turco: Eyâlet-i Egir,[1] in ungherese: Egri ejálet, in serbo: Jegarski ejalet o Јегарски ејалет) o Pashaluk di Eğri fu un'unità amministrativa dell'Impero ottomano formata nel 1596 con capitale Eğri (in ungherese: Eger). Includeva parti delle attuali Ungheria, Slovacchia e Serbia.

La popolazione della provincia era etnicaente e religiosamente diversa al suo interno, includendo slovacchi e ungheresi (in particolar modo nella parte settentrionale del paese), serbi (soprattutto al sud) e musulmani di diverse origini etniche (perlopiù residenti nelle città). Altre comunità etniche erano composte da rumeni e da minoranze ebree.

Divisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

La provincia includeva i seguenti sanjak:

  1. Sanjak di Segedin (Szeged)
  2. Sanjak di Sonluk (Szolnok)
  3. Sanjak di Seçen (Szécsény)
  4. Sanjak di Hatvan
  5. Sanjak di Kerman
  6. Sanjak di Novigrad (Nograd)
  7. Sanjak di Filek (Filakovo)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sadık Müfit Bilge, "Macaristan'da Osmanlı Hakimiyetinin ve İdari Teşkilatının Kuruluşu ve Gelişmesi", Ankara Üniversitesi Osmanlı Tarihi Araştırma ve Uygulama Merkezi dergisi, Sayı 11, Ankara Üniversitesi Basımevi, 2000, p. 68. (TR)