Vilayet di Trebisonda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vilayet di Trebisonda
Vilayet di Trebisonda - Localizzazione
Dati amministrativi
Nome ufficiale Vilâyet-i Trabzon
Lingue ufficiali turco ottomano
Lingue parlate turco, greco, greco pontico, armeno, lazico, georgiano, curdo
Capitale Trebisonda
Dipendente da Impero ottomano
Politica
Forma di Stato Vilayet
Forma di governo Vilayet elettivo dell'Impero ottomano
Capo di Stato Sultani ottomani
Nascita 1864
Fine 1922
Territorio e popolazione
Bacino geografico Turchia
Massima estensione 31.290 km2 nel XX secolo
Popolazione 1.047.700 nel 1885
Economia
Commerci con Impero ottomano
Religione e società
Religioni preminenti islam
Religione di Stato islam
Religioni minoritarie cristianesimo
Evoluzione storica
Preceduto da Ottoman flag.svg Eyalet di Trebisonda
Succeduto da Flag of Turkey.svg Regione del Mar Nero

Il Vilayet di Trebisonda (in turco: Vilâyet-i Trabzon), fu un vilayet dell'Impero ottomano, nell'area dell'attuale Turchia.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Ricreato come vilayet dall'antico eyalet di Trebisonda a seguito delle riforme del 1864, dopo la Guerra russo-turca del 1877-1878 al suo interno venne creato il sanjak di Lazistan. Rize divenne il centro di questo distretto dopo la cessione di Batum, già capitale del sanjak, alla Russia.

Dopo l’entrata in vigore dell'art.89 della Costituzione Turca del 1924[1], che prevedeva una generale riorganizzazione amministrativa mediante devoluzione dei superstiti governatorati generali ottomani e trasformazione di tutte le livâ o sangiaccati in vilâyet, il governatorato fu smembrato fra le nascenti province di Giresun, Gümüşhane, Ordu, Rize, Samsun e Trebisonda; brandelli più piccoli, in ispecie per ciò che riguardava i circondari più decentrati, furono inglobati nelle province a queste contermini.

Divisioni amministrative[modifica | modifica sorgente]

I sanjak del Vilayet di Trebisonda nel XIX secolo erano[2]:

  1. Sanjak di Trebisonda
  2. Sanjak di Gumushkhane
  3. Sanjak di Lazistan (La capitaler fu Batum dalle origini al 1878, poi Rize dal 1878)
  4. Sanjak di Canik (La sua capitale fu Samsun dopo il 1889)

Composizione della popolazione[modifica | modifica sorgente]

Provenienza della popolazione residente
(dati del 1914)[3])
Musulmani 921.128
Greci 161.524
Armeni 38.899

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ collegamento Türkiye Cumhuriyeti Anayasası (1924)
  2. ^ Yurt Ansiklopedisi, Rize, s. 6365.
  3. ^ vedi qui