Duck Dodgers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Duck Dodgers
Duck Dodgers
Duck Dodgers
Universo Looney Tunes
Lingua orig. Inglese
Alter ego Daffy Duck
1ª app. 1953
1ª app. in Duck Dodgers nel XXIV secolo e mezzo
Specie papero
Sesso Maschio
Professione guerriero spaziale

Duck Dodgers è l'alter ego di Daffy Duck, famoso personaggi dei Looney Tunes, ispirato al pioneristico fumetto degli anni 30 Buck Rogers. La prima apparizione di Duck Dodgers avviene nel cortometraggio del 1953 Duck Dodgers nel XXIV secolo e mezzo, diretto da Chuck Jones. Nel 2003 è stata prodotta una vera e propria serie tv dedicata al personaggio, divisa in 3 stagioni, per un totale di 39 episodi. Tale serie presenta numerose citazioni, in gran parte di romanzi d'avventura e personaggi Marvel (al tempo ancora indipendente).

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Duck Dodgers è un guerriero spaziale dall'abito verde, rimasto ibernato per secoli. Verrà rianimato 351 anni dopo dal Dottor Inteligenio grazie alla tecnologia del XXIV secolo e presentato da quest'ultimo come risorsa speciale. Gli verranno concessi un'astronave ed un subordinato, suo il compito di combattere a nome del protettorato intergalattico contro gli alieni ostili, in particolar modo quelli provenienti dal pianeta Marte, ed occasionalmente fare consegne.

Aiutanti[modifica | modifica wikitesto]

nelle sue avventure Duck è assistito da:

  • Porky Pig, ubbidiente cadetto spaziale, preparato e paziente.
  • Dott. Intelligenio, scienziato stressato e con poca stima di Dodgers.
  • Roboto, Creatura del dottor intelligenio, sensibile e desideroso di essere amico di Dodgers. Ispirato a Il pianeta proibito, esce due volte di scena citando Il gigante di ferro.

Nemici[modifica | modifica wikitesto]

  • Marvin il marziano, (X-2) comanda l'aggressiva miliza marziana ed è fedelissimo alla regina.
  • Regina Marziana, bella ed emotiva sovrana invaghita di Dodgers, che considera erronamente un genio tattico. È anche una brava cantante.
  • Yosemite Sam, capo di un gruppo di barbari predoni intergalattici in stile Klingon.
  • Nasty Canasta, robusto cacciatore di taglie e killer a pagamento.
  • Nuovo Cadetto, ragazza avvenente e abile, ma anche squilibrata, ossessionata da Dodgers e pericolosa.
  • Dr. Woe, scienziato malvagio intento a conquistare Marte. Nemico principalmente di X-2 e solo successivamente anche di Dodgers, per la sua intromissione.
  • Conte Muerte, vampiro con necessità di succhiare grassi invece che sangue e sofferente ai cibi salutari. Cadetto gli fa particolarmente gola.
  • Taddeo, entità con un contagioso potere di controllo mentale che cambia i connotati delle sue vittime facendoli somigliare a lui e costingendoli a ridere. Si presenta la prima volta come una cyborg testa gigante, probabile parodia di MODOK.
  • Long John Silver XXIII, pirata spaziale un po sbadato e con un temperamento più entusiasta e meno aggressivo rispetto ad altri nemici.
  • Catapoidi, amazzoni dal linguaggio incomprensibile. Il loro aspetto cela giganteschi e mostruosi insetti carnivori che si rivelano al calare del sole.
  • Comandante Hilgalgo, capo di un insediamento californianiano in stile ottocentesco. Ingaggerà con Dodgers un confronto alla Zorro.
  • Drake Darkstar, sosia criminale di Dodgers, più pericoloso, rude e inquietante, ma non necessariamente più crudele.
  • Sinistro, fedele versione Warner del Sinestro Marvel, si scontrerà con Dodgers quando quest'ultimo troverà per sbaglio l'anello del Corpo delle Lanterne Verdi.
  • Faccia di Pupo, criminale dall'aspetto infantile e con forti poteri elettromagnetici. Condannato all'ibernazione detentiva verrà scongelato da Dodgers in un impeto di sentimento paterno.

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

È protagonista della serie animata Duck Dodgers.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Una parte del primo cortometraggio appare nel film Incontri ravvicinati del terzo tipo.

In un episodio, compare Dave Mustaine, leader della band thrash metal Megadeth.

Rispetto all'originale Duffy Duck, Duck Dodgers possiede più fortuna e furbizia, ma soprattutto molto più appetito.

La sigla in stile James Bond è stata cantata da Tom Jones, che ha fatto anche un cameo animato nel quarto episodio della seconda stagione, in cui Dodger prenderà in prestito la sua voce per vincere una gara di canto.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]