Dee Bradley Baker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Dee Bradley Baker (Indiana, 31 agosto 1962) è un doppiatore e attore statunitense.

Durante la sua carriera di doppiatore ha prestato la sua voce a più di trecento produzioni, tra i quali bisogna ricordare le serie animate Spongebob, Due fantagenitori, Avatar - La leggenda di Aang, Nome in codice: Kommando Nuovi Diavoli, Phineas e Ferb, American Dad! (in cui doppia Klaus), Star Wars: The Clone Wars, Ben 10 e i videogiochi Halo, Gears of War, Left 4 Dead e Portal 2.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dee Bradley Baker è nato in Indiana[1] ma è cresciuto a Greeley in Colorado. Ha iniziato ad appassionarsi alla recitazione all'età di nove anni e ha infatti partecipato a musical, opere liriche e teatrali fino al College.

Si è laureato al Colorado College di Colorado Springs, dove ha studiato filosofia, biologia e lingua tedesca. Terminati gli studi ha lavorato come attore teatrale, cabarettista e cantante. Queste esperienze lo portarono a Los Angeles, dove iniziò la sua carriera come doppiatore.

È sposato con Michelle Baker, con la quale ha avuto 2 figlie Josie e Cora.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

La carriera da doppiatore di Baker iniziò nel 1992 doppiando alcuni personaggi minori nella versione in inglese del film Porco Rosso di Hayao Miyazaki. Da quel momento in poi iniziò a doppiare vari personaggi in moltissime produzioni che comprendono serie animate, film, film d'animazione e videogiochi. Oltre a quelle già citate, ha prestato la sua voce anche nelle serie animate Teen Titans, Manny tuttofare, Le tenebrose avventure di Billy & Mandy, The Replacements: Agenzia Sostituzioni, I miei amici Tigro e Pooh, La casa di Topolino, Batman: The Brave and the Bold, The Mighty B! e numerose altre.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Doppiatore[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Dee Bradley Baker in Internet Movie Database, IMDb.com Inc. . Controllato il 20 giugno 2011

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 39082332