Michael Giacchino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« Uno dei più grandi compositori di colonne sonore degli ultimi anni[1] »
(The New Yorker)
Giacchino con la sorella alla premiazione degli Oscar 2010
Statuetta dell'Oscar Oscar alla migliore colonna sonora 2010

Michael Giacchino (Riverside, 10 ottobre 1967) è un compositore statunitense. Nato e cresciuto a Riverside nel New Jersey in una famiglia di origini siciliane e abruzzesi, si laureò in storia alla School of Visual Arts di New York[2]. Dal 2009 è cittadino italiano[3].

Composizioni[modifica | modifica wikitesto]

Nei videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Il primo rilevante incarico affidato a Giacchino è stata la composizione delle musiche per il videogioco tratto dal film Il mondo perduto - Jurassic Park.[4]. Fu infatti il celebre regista e produttore Steven Spielberg a voler sperimentare, per questo gioco, l'accompagnamento - all'epoca inusuale - di musiche di tipo non elettronico, ma sinfonico, anche allo scopo di richiamare alla memoria del giocatore lo stile musicale delle colonne sonore di John Williams utilizzate a commento del film Jurassic Park, a cui il gioco si ispirava. Da allora Giacchino ha continuato la collaborazione con la DreamWorks, componendo le partiture di molti altri giochi di successo. Anche le partiture dei primi tre capitoli della serie Medal of Honor, (Underground, Allied Assault e Frontline) sono improntate alle musiche di John Williams per il film di Spielberg Salvate il soldato Ryan.

Grazie a questi vigorosi lavori sinfonici, Giacchino ottenne diversi premi, e collaborò in seguito alla realizzazione di molti ulteriori giochi di natura bellica, ispirati alle vicende della seconda guerra mondiale, tra cui Call of Duty, Call of Duty: L'ora degli eroi e Secret Weapons Over Normandy.[5] Ha composto anche la colonna sonora del videogioco basato sulla serie televisiva Alias, di Medal of Honor: Airborne, Turning Point: Fall of Liberty, il tema del gioco Black. Ha inoltre prodotto le musiche di Fracture, composte da Chris Tilton e Chad Seiter, suoi abituali collaboratori in veste di orchestratori.

Giacchino ha anche composto la colonna sonora di un videogioco per Playstation: Muppet Monster Adventure e del celebre Maui Mallard in Cold Shadow della Disney Interactive.

Nella televisione e nel cinema[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 2001, J.J. Abrams, produttore della serie televisiva Alias, scoprì Giacchino attraverso il suo lavoro nei videogame e lo incaricò di comporre la musica per il suo nuovo telefilm.[6] La colonna sonora mescola sonorità dell'orchestra sinfonica tradizionale con musica elettronica, con un risultato stilistico nettamente distinto da quello utilizzato per i precedenti lavori. Giacchino ha composto anche le musiche i successivi progetti di J.J. Abrams, ottenendo particolare notorietà con le serie televisive Lost e Fringe.
  • Nel 2004, Giacchino ha composto la partitura del film della Pixar, Gli Incredibili, iniziando una proficua collaborazione anche con questo Studio. Il regista del film Brad Bird aveva particolarmente apprezzato il lavoro di Giacchino per Alias. Per soddisfare la specifica richiesta dei realizzatori del film, la partitura de Gli Incredibili contiene evidenti rimandi allo stile delle composizioni di John Barry (autore delle note partiture per i primi film su James Bond e per la serie televisiva Attenti a quei due); le sonorità tipiche del jazz vengono mescolate con la musica sinfonica più tradizionale, introducendo quindi una ulteriore novità stilistica nella tavolozza creativa del compositore.
  • Nel 2006 torna a collaborare con J.J. Abrams, lavorando al suo primo lungometraggio, Mission: Impossible III.
  • Nel 2007 torna a collaborare con il regista Brad Bird, musicando il film Ratatouille.
  • Nel 2008 è autore dell'adrenalinica colonna sonora di Speed Racer, diretto dai Fratelli Wachowski, nonché del brano musicale che commenta i titoli di coda del film Cloverfield, diretto da Matt Reeves, unica componente musicale presente in tutta la pellicola.
  • Nel 2009 Giacchino è autore delle musiche della nuova incarnazione cinematografica della saga di Star Trek: il film segna l'ennesima collaborazione con il regista Abrams. L'edizione discografica ottiene un particolare successo nella versione proposta per il download da ITunes. Sempre nel 2009 ha musicato il suo terzo film Pixar, Up, grazie al quale ha vinto l'oscar per la miglior colonna sonora del 2010, e la commedia avventurosa della Universal Land of the Lost.
  • Il 6 novembre 2009, nell'ambito della manifestazione di Torino View Conference, a Giacchino è stato dedicato un concerto per orchestra di strumenti a fiato, con adattamenti delle sue partiture per Gli Incredibili, Ratatouille, Lost e Star Trek, eseguito dall'orchestra filarmonica Felettese. Al termine del concerto, il musicista ha diretto personalmente un breve passaggio da Star Trek, dichiarando subito dopo che quella era la prima volta che dirigeva un'orchestra in Italia. Sempre durante la View Conference, Giacchino ha dichiarato di non avere impegni per il 2010, salvo dedicarsi alle musiche della sesta ed ultima stagione di Lost.
  • Nel 2012 Michael Giacchino ha presentato il cd Over the Horizon del compositore italiano Andrea Ferrante edito da Videoradio - Rai Trade. Secondo il compositore statunitense "Andrea Ferrante ha una conoscenza formidabile di emozioni e colori che rendono eccellente una musica. Il suo lavoro fa quello che le grandi composizioni dovrebbero... raccontare una storia"[7]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Premio Oscar

Premio Golden Globe

Premio Emmy

Grammy Award

  • 2006: Nomination Best Score Soundtrack Album for Motion Picture, Television or Other Visual Media per Gli Incredibili
  • 2008: Best Score Soundtrack Album for Motion Picture, Television or Other Visual Media per Ratatouille
  • 2010: Best Score Soundtrack Album for Motion Picture, Television or Other Visual Media per Up
  • 2010: Best Instrumental Composition Written for a Motion Picture, Television or Other Visual Media per "Married Life" in Up
  • 2010: Nomination Best Score Soundtrack Album for Motion Picture, Television or Other Visual Media per Star Trek

British Academy Film Awards

Satellite Award

Saturn Award

Annie Awards

Critics' Choice Movie Award

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ NewYorker.com - Sound and vision, ultimo accesso il 21 dicembre 2007
  2. ^ La missione di Giacchino: Rendere nuova la musica vecchia. URL consultato il 21-12-2006.
  3. ^ (EN) Oscar winners thank Italy.
  4. ^ Michael Giacchino.com - Biografia
  5. ^ Michael Giacchino.com - Lavori
  6. ^ IMDB.com - Alias - Crediti. URL consultato il 21-12-2007.
  7. ^ Da videoradio.org

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: 7608781 LCCN: no2005030177