Dragon Ball Z: Il destino dei Saiyan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Film di Dragon Ball.

Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
« Quanti pianeti vuoi distruggere prima di sentirti soddisfatto? »
(Goku verso Cooler)
Dragon Ball Z: Il destino dei Saiyan
film anime
Cooler in una scena del film.
Cooler in una scena del film.
Titolo orig. ドラゴンボールZ とびっきりの最強対最強
(Doragon Bōru Zetto Tobikkiri no saikyō tai saikyō)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Akira Toriyama
Regia Mitsuo Hashimoto
Sceneggiatura Takao Koyama
Produttori
  • Chiaki Imada
  • Rikizô Kayano
Musiche Shunsuke Kikuchi
1ª edizione 21 luglio 1991
Distributore it.
Reti it. Rai 2, Italia 1
Generi azione, arti marziali
Cronologia
  1. Dragon Ball Z: La sfida dei guerrieri invincibili
  2. Dragon Ball Z: Il destino dei Saiyan
  3. Dragon Ball Z: L'invasione di Neo Namecc

Dragon Ball Z: Il destino dei Saiyan (ドラゴンボールZ とびっきりの最強対最強 Doragon Bōru Zetto Tobikkiri no saikyō tai saikyō?) è il quinto film basato su Dragon Ball Z, proiettato per la prima volta al Toei Anime Fair il 20 luglio 1991[1].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film inizia con un flashback di quando Freezer distrusse il pianeta Vegeta. Freezer, però, non si accorse che, in direzione del pianeta Terra, si stava dirigendo la navicella di Goku, che venne avvistata, invece, dagli scagnozzi di Cooler, fratello maggiore di Freezer, che, per ordine del loro capo, la lasciarono andare. Più di venti anni dopo, Goku sconfigge su Namecc Freezer, così, Cooler decide di andare sulla Terra per vendicare suo fratello e terminare l'opera di sterminio dei saiyan. Arrivato sulla Terra, Cooler ed i suoi uomini attaccano Goku ed i suoi amici. Goku viene ferito gravemente da un attacco di Cooler ed ha urgente bisogno di cure mediche, così, suo figlio Gohan raggiunge la Torre di Karin per farsi dare qualche Senzu. Tuttavia, il giovane ragazzo viene catturato dagli scagnozzi di Cooler, ma, successivamente, grazie all'aiuto di Piccolo, riesce a sfuggire ed a portare i senzu a suo padre. Goku si riprende e venuto conoscenza della sconfitta dei suoi amici, ha uno scontro diretto con Cooler che, una volta trasformato nella sua forma finale, si dimostra molto più forte di suo fratello e dello stesso Goku. Ormai sul punto di arrendersi, Goku, colmo di rabbia e di senso di colpa per la sconfitta dei suoi amici, risveglia in lui i suoi veri poteri e si trasforma in Super Saiyan dimostrandosi nettamente più forte di Cooler, esattamente come successo su Namecc contro Freezer. Dopo un breve scambio di colpi, Cooler usa una delle sue tecniche più devastanti, la "Supernova", per distruggere il pianeta Terra. Goku raccoglie tutte le sue energie e riesce a rilanciare indietro l'attacco, spedendo Cooler contro il sole. In quel momento, Cooler, prima di morire, si ricorda che anni prima la capsula su cui viaggiava Goku dopo la distruzione del pianeta Vegeta era passata davanti alla sua astronave ed egli avrebbe potuto distruggerla, ma non l'aveva reputata importante, convincendosi che, in quel momento, Freezer non fu l'unico a comportarsi con leggerezza.

Nuovi personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Sauzer (サウザー Sauzā?) è il capo dei combattenti di Cooler. Il suo aspetto è quello di un giovane uomo dalla pelle celeste. Possiede un livello di combattimento di 170.000. Oltre alle capacità comuni di volo e getti di energia è capace di utilizzare una tecnica speciale: infatti può creare una lama di energia sulla mano tesa, col quale può tagliare ogni cosa. È il soldato d'élite più potente di Cooler e lavora spesso con Dore e Neize a lui inferiori in forza, velocità e intelligenza. Sauzer giunge sulla Terra con Cooler e i due compagni per sterminare i sayan e conquistare l'intero pianeta, ma viene sconfitto da Piccolo. Ricompare brevemente anche nel film Dragon Ball Z: Il diabolico guerriero degli inferi e nei videogiochi Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 2, Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 3, Dragon Ball: Raging Blast 2 e Dragon Ball Z: Supersonic Warriors 2. Il suo nome deriva da Thousand Island (サウザンアイランド・ドレッシング Sauzan Airando•doresshingu?), una famoso tipo di salsa.
  • Dore (ドーレ Dōre?) è uno dei servi di Cooler, fisicamente simile ad Hulk, con pelle verde e lunghi capelli neri. Ha un livello di combattimento di 185.000. Apparentemente stupido, pensa che nessuno oltre Cooler sia più forte di lui; tuttavia, combattendo con Goku, rimane sconvolto dalla potenza del saiyan. Sembra essere l'unico guerriero d'élite (considerando oltre alla sua squadra anche la Squadra Ginew, Kiwi, Zarbon e Dodoria) ad indossare un elmetto oltre alla normale corazza. Quando Cooler lo incarica insieme agli altri di trovare Goku e suo figlio Gohan, che sono nascosti, cerca di stanarli riducendo in deserto un'ampia porzione di foresta, ma senza successo. Individua alla fine Gohan e lo attacca, venendo però fermato da Piccolo, che lo uccide con poca difficoltà. Il suo nome deriva dall'inglese dressing (ドレッシング doresshingu?), che significa condimento.
  • Neize (ネイズ Neizu?) è un alieno dalla pelle color rosso mattone, molto alto e slanciato e dalla capacità di ritrarre la testa nelle spalle (similmente ad una tartaruga). Con un livello di combattimento di 163.000, è il più debole dei combattenti di Cooler. Cooler lo incarica insieme agli altri di trovare Goku e suo figlio Gohan. Durante le ricerche riesce a trovare, insieme a Dore, Gohan, e lo attacca; venendo fermato da Piccolo, che lo uccide. Contro Piccolo sfodera una mossa speciale: può lanciare una scarica elettrica violacea che avvolge l'avversario, lo intrappola immobilizzandolo e lo folgora fino alla morte. Tuttavia anch'egli è vulnerabile all'attacco; infatti Piccolo riesce a toccarlo e rimandarli indietro la scarica, uccidendolo. Il suo nome deriva dal termine giapponese mayonēzu (マヨネーズ?), che significa maionese.

Rapporto con la serie principale[modifica | modifica wikitesto]

Questo film si svolge durante gli episodi "Preparazione dei Guerrieri" e "La riunione dei guerrieri" della Saga degli Androidi, nei tre anni di allenamento prima dell'arrivo dei Cyborg. Come quasi tutti i film di Dragon Ball, anche questo non risparmia incoerenze con la serie principale, come:

  • Goku dovrebbe trasformarsi facilmente in Super Sayan come contro Trunks, e non dover più avere bisogno di un grande scoppio d'ira.

Prima di trasformarsi, Cooler rivela a Goku che, a differenza di suo fratello, lui può compiere una trasformazione in più. Ciò lascia pensare, quindi, che Cooler avesse altre tre forme precedenti, come suo fratello Freezer. Tuttavia, fin dall'inizio del film e, quindi, fin dall'inizio della distruzione del pianeta Vegeta, Cooler compare sempre con la sua penultima trasformazione. I motivi rimangono sconosciuti. Può essere dovuto al fatto che Freezer dice di mantenere la sua prima forma per potersi controllare e, quindi, c'è la possibilità che Cooler, invece, sappia perfettamente controllarsi o, semplicemente, non vuole che la sua potenza si riduca.

Nel film, Cooler afferma di avere una potenza superiore a quella del fratello Freezer; tuttavia il film fa credere l'esatto contrario: infatti,dopo che Goku si trasforma in Super Sayan, Cooler non riesce nemmeno a scalfirlo con un pugno pur avendo una trasformazione in più rispetto a Freezer che, al contrario, su Namecc pur non possedendo una quinta forma ed essendo la forma 100% solo leggermente più forte rispetto al corpo perfetto, era riuscito a battersi alla pari con Goku Super Sayan. Comunque sia, Goku spaventato afferma durante la trasformazione di Cooler che quest'ultimo ha un incredibile forza e che Freezer era niente paragonato lui, infatti le guide ufficiali hanno dato a Cooler forma finale un livello pari a 470.000.000, ovvero quattro volte superiore a quello di Freezer alla massima potenza, che arrivava a 120.000.000. C'è però da dire che in un altro OAV di Dragon Ball in cui ci sono le forme fantasma di Freezer e Cooler, Freezer si batte con più forza di Cooler rispetto al quale si dimostra anche più resistente.

Un'altra incongruenza è il fatto che Gohan sia più debole dei combattenti di Cooler: come è stato confermato nel Daizenshuu, Gohan nello scontro con Freezer possedeva una forza combattiva pari a 200.000, però qui viene mostrato più debole come poco prima di combattere con la Squadra Ginew, infatti Dore Neize e Sauzer nonostante siano molto più potenti della Squadra Ginew hanno una forza combattiva poco più sotto di 200.000 come confermano le guide ufficiali, tuttavia poteva essere il fatto che riuscivano a massacrare Gohan perché combattevano insieme ma anche questa supposizione viene smentita dato che alla fine Sauzer che ha un livello a 170.000 riesce da solo a schivare facilmente il suo pugno e a metterlo K.O. solo con due semplici calci.

Tuttavia in Dragon Ball GT questo film sembra che sia avvenuto realmente nella serie in quanto dall'inferno esce anche Cooler.

Doppiatori[modifica | modifica wikitesto]

Personaggio Doppiatore originale Doppiatore italiano (Dynamic) Doppiatore italiano (Merak Film)
Goku Masako Nozawa Andrea Ward Paolo Torrisi
Gohan Masako Nozawa Alessio De Filippis Patrizia Scianca
Cooler Ryūsei Nakao Maurizio Reti Claudio Moneta
Crilin (Crili nel doppiaggio Merak) Mayumi Tanaka Davide Lepore Marcella Silvestri
Bulma Hiromi Tsuru Francesca Guadagno Emanuela Pacotto
Chichi Naoko Watanabe Barbara De Bortoli Elisabetta Spinelli
Muten (Genio nel doppiaggio Merak) Kōhei Miyauchi Oliviero Dinelli Mario Scarabelli
Olong (Oscar nel doppiaggio Merak) Naoki Tatsuta Fabrizio Mazzotta Riccardo Peroni
Piccolo (Junior nel doppiaggio Merak) Toshio Furukawa Piero Tiberi Alberto Olivero
Sauzer Sho Hayami Giorgio Locuratolo Luca Bottale
Dore Giuliano Santi Stefano Albertini
Neisu Sho Hayami Enzo Avolio Pino Pirovano
Yajirobei (Jirobai nel doppiaggio Merak) Mayumi Tanaka Fabrizio Vidale Dania Cericola
Karin (Balzar nel doppiaggio Merak) Ichirō Nagai Vittorio Stagni Pietro Ubaldi
Freezer Ryūsei Nakao Gerolamo Alchieri Gianfranco Gamba
Bardak Masako Nozawa Luca Biagini Marco Balzarotti
Narratore Jōji Yanami Michele Kalamera Mario Scarabelli

Edizioni home-video[modifica | modifica wikitesto]

Il film è uscito in VHS sotto il marchio Dynamic Italia col 1° doppiaggio e, successivamente, su DVD col 2° doppiaggio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda su Daizex.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga