Brion James

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Brion Howard James (Redlands, 20 febbraio 1945Malibù, 7 agosto 1999) è stato un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Ida Mae e Jimmy James, gestori di un cinema, nel 1962 si iscrive alla San Diego State University. durante il servizio militare alla Army Reserve in California, diventa grande amico dell'attore Tim Thomerson, con il quale si trasferisce a New York per sfondare nel cinema. Qui svolgerà molti lavori per mantenersi i corsi ad una scuola teatrale. Nell'agosto 1999, dopo quindici anni di intensa attività cinematografica in più di 100 film, James muore per un attacco di cuore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

L'aspetto rude e l'imponente stazza fisica (era alto 1,91 m) lo rendono particolarmente adatto per i ruoli da criminale o da braccio destro del "cattivo". Nel 1975 ottiene infatti un ruolo nel film TV The Kansas City Massacre interpretando John Dillinger. Ottiene poi un ruolo maggiore nel 1976 nel film Vecchia America (1976). James alterna comparse in film e serial televisivi, come L'incredibile Hulk e Storie incredibili, serie ideata a curata da Spielberg. Maggiore successo arriva negli anni ottanta con i film I guerrieri della palude silenziosa (1981), 48 ore (1982) e Blade Runner (1982), dove interpreta il Replicante Leon Kowalski, il suo ruolo più celebre. Nel 1989 è il tirapiedi di un boss mafioso nel film con Sylvester Stallone e Kurt Russell: Tango & Cash.
Negli anni novanta appare nella serie TV Highlander, interpreta lo sceriffo Bowman nella serie Millennium e presta la sua voce al personaggio Parasite in Le avventure di Superman. Nel 1997 interpreta il Generale Munro nel film Il quinto elemento di Luc Besson. Dopo la morte James apparirà in altre cinque pellicole postume. A lui è dedicato il film Il re è vivo (2000).

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda Catalogo SBN.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 74046116 LCCN: no97066721