Quincy (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Quincy
Quincy.png
Immagine dalla sigla della serie televisiva
Titolo originale Quincy, M.E.
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1976-1983
Formato serie TV
Genere medico, poliziesco
Stagioni 8
Episodi 148
Durata 60 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 4:3
Colore colore
Audio
Crediti
Ideatore Glen A. Larson
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 3 ottobre 1976
Al 11 maggio 1983
Rete televisiva NBC

Quincy (Quincy, M.E.) è una serie televisiva statunitense creata da Glen Larson e Lou Shaw, prodotta da NBC. I 148 episodi di cui consta, distribuiti in 8 stagioni, vennero trasmessi negli Stati Uniti dal 3 ottobre del 1976 al 5 settembre del 1983.

La serie, una delle prime a coniugare elementi del genere medical drama con quello poliziesco, si contraddistingue per le varie tematiche etiche e sociali (droga, alcol, violenza carnale, immigrazione, precariato, armi, sicurezza, diete dimagranti, problematiche giovanili e così via) trattate in ogni episodio.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Il dottor R. Quincy (interpretato da Jack Klugman) è un patologo legale (anatomopatologo) dell'Ufficio di Patologia Legale della Contea di Los Angeles. Svolge la sua attività assieme all'assistente Sam Fujiyama (Robert Ito) sotto l'egida del direttore Robert Astin (John S. Ragin).

Tra i personaggi protagonisti della serie vi sono anche il Tenente Frank Monahan (Garry Walberg), il sergente Brill (Joseph Roman) e Danny Tovo (Val Bisoglio), grande amico di Quincy e proprietario del ristorante Danny's ("da Danny"), dove Quincy e soci si ritrovano abitualmente.

Nell'ultima stagione, un ruolo particolarmente rilevante avrà il personaggio della dottoressa Emily Hanover (Anita Gillette), già apparsa, sotto altre vesti, in alcuni episodi delle stagioni precedenti (in modo particolare in un episodio della 4ª stagione, Promessa da mantenere, dove ha interpretato, in un flashback, Helen, moglie di Quincy, morta per una grave malattia); la serie, come molte altre produzioni firmate da Glen Larson, utilizza un numero (relativamente) limitato di attori, che pur interpretando personaggi diversi, compaiono in più episodi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ogni episodio segue per lo più lo stesso schema di base: Quincy viene incaricato di effettuare un'autopsia. Dai rilevamenti e dalle analisi del caso emerge che le prime ipotesi formulate dagli inquirenti sono errate o incomplete (di solito si riconduce ad un atto criminale un decesso che in prima istanza è attribuito a fatalità o cause naturali). Questo spinge Quincy ad andare oltre le proprie competenze professionali per indagare in prima persona. Agendo in questo modo, verrà spesso a scontrarsi con le leggi federali, con il Dipartimento di Polizia o con altri enti o figure governative. Nonostante la stragrande maggioranza degli episodi abbia carattere auto conclusivo, la serie riesce, sottotraccia, a raccontare la vita privata (sia presente che passata) del protagonista principale.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 4 1976-1977
Seconda stagione 13 1977
Terza stagione 20 1977-1978
Quarta stagione 23 1978-1979
Quinta stagione 22 1979-1980
Sesta stagione 19 1980-1981
Settima stagione 24 1981-1982
Ottava stagione 24 1982-1983

Edizione italiana[modifica | modifica wikitesto]

La serie giunse in Italia nella prima metà degli anni ottanta; venne doppiata presso la cooperativa milanese A.D.C. (con la direzione di Gianni Mantesi) per essere poi trasmessa su Canale 5. La prima stagione, composta di soli 4 episodi, in Italia non è mai stata doppiata; per questo motivo non viene mai messa in onda sui vari canali italiani che ripropongono la serie. Inoltre, nell'edizione italiana spesso il minutaggio degli episodi è stato ridotto a 50 minuti rispetto all'originale formato da 1 ora.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • La canzone d'apertura di ogni episodio della serie è cambiata ben 5 volte.
  • Jack Klugman è apparso come guest star nel 21º episodio (Qualcuno su cui contare) della prima stagione della serie televisiva Crossing Jordan, interpretando un personaggio molto simile a Quincy. Entrambe le serie sono state prodotte dalla NBC.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z