Sindrome postcommozionale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Sindrome postcommozionale
Specialità psichiatria
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM 310.2
ICD-10 F07.2
MeSH D038223
eMedicine 828904

La sindrome postcommozionale è uno stato morboso che si presenta nei giorni o settimane successive a un trauma cranico e di cui la sintomatologia tipica comprende: cefalee di ogni tipo; intolleranza al rumore; affaticamento visivo; disturbi di memoria; difficoltà di concentrazione con diminuzione dell'efficienza; disturbi del sonno; modificazioni del comportamento con manifestazioni colleriche; tendenze depressive con irritabilità e suscettibilità.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Michel Godfryd. Postcommozionale (sindrome), in Dizionario di psicologia e psichiatria. 1a ed. Roma, Newton Compton editori (collana Il sapere - Enciclopedia tascabile Newton - Sezione di scienze umane - 18), 1994. p. 68. ISBN 88-7983-487-8. (pubblicato nel periodico settimanale "Tascabili Economici Newton" del 4 giugno 1994)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina