Sindrome da ruminazione del lattante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Per sindrome da ruminazione del lattante in campo medico, si intende un disordine comune nei lattanti dove il disturbo della ruminazione perdura da almeno tre mesi.

Ruminazione[modifica | modifica wikitesto]

La ruminazione detta anche merecismo è l'evento in cui il bambino rigurgita il cibo ingerito e in seguito parzialmente lo rimastica.

Epidemiologia[modifica | modifica wikitesto]

I bambini colpiti dal disturbo solitamente hanno dai 3 agli 8 mesi

Manifestazioni[modifica | modifica wikitesto]

Inizia con contrazioni di diversi muscoli (fra cui quelli addominali) con cui rigurgita il cibo, mentre sono assenti sintomi come nausea o dolore. Il disturbo avviene soltanto quando il bambino è sveglio. Una diagnosi del problema è molto difficile da effettuare in quanto non sempre il bambino è sotto osservazione e i disturbi collegati alla sindrome possono avvenire anche dopo molto tempo.

Terapia[modifica | modifica wikitesto]

La sindrome non risponde agli anticolinergici.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giorgio Bartolozzi, Guglielmi Maurizio, Pediatria principi e pratica clinica, Torino, Elsevier-Masson, 2008, ISBN 978-88-214-3033-6.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina