Sanofi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sanofi
Logo
StatoFrancia Francia
Forma societariaSociété anonyme
Borse valori
ISINFR0000120578
Fondazione20 agosto 2004
Fondata daJean-René Sautier
Sede principaleParigi
FilialiSanofi Pasteur
Persone chiave
  • Serge Weinberg, Chairman of the Board of Directors & Director’s term ends: 2015
  • Christopher Viehbacher, CEO & Chairman Genzyme
  • Olivier Charmeil, Member of the Executive Committee and the Global Leadership Team & Executive Vice President, Vaccines
  • SettoreFarmaceutica
    Prodotti
  • Farmaci cardiovascolari
  • Farmaci per il sistema nervoso centrale
  • Farmaci oncologici
  • Medicinali
  • Fatturato32,951 miliardi di (2013)
    Utile netto6,687 miliardi di (2013)
    Dipendenti112.128

    Europa: 53.880 (Francia 27.537) Nord America: 18.795

    Resto del mondo: 39453 (2013)
    Slogan«La salute. La cosa più importante»
    Sito web

    Sanofi è un gruppo farmaceutico francese che è stato creato nel 2004 dalla fusione di Sanofi-Synthélabo e Aventis. Sanofi-Synthélabo era a sua volta il risultato della fusione delle filiali farmaceutiche dei gruppi L'Oréal (Synthélabo) e Elf Aquitaine (Sanofi).

    Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

    Aventis era il frutto di molteplici fusioni che comprendevano gruppi francesi (Rhône-Poulenc e Roussel-Uclaf), tedeschi (Hoechst, nata dallo smembramento della IG Farben), statunitensi (Rorer, Marion) e inglesi (Fisons). Fino al Maggio 2011 la società era conosciuta con il nome Sanofi-Aventis. Sanofi-Aventis costituisce ancora la ragione sociale in italia cioè "Sanofi-Aventis SPA" mentre nelle campagne pubblicitarie, sul sito internet e sui propri prodotti è già avvenuta la sostituzione con il nuovo nome Sanofi accompagnato dal nuovo logo.[1]

    Il gruppo è concentrato su sette assi terapeutici principali: cardiovascolare, trombosi, sistema nervoso centrale, oncologia, malattie metaboliche, medicina interna e vaccini (Sanofi Pasteur) e in questi settori produce alcuni tra i più famosi medicinali. La società ha filiali in cinque continenti e risulta essere la prima compagnia farmaceutica in Europa e una delle più grandi al mondo[2] (di seguito a Pfizer, Bristol-Myers Squibb e GlaxoSmithKline).

    L'azienda ha pubblicamente dichiarato nel corso del 2008 di avere 39 progetti in fase IIb e III e di avere investito 4,537 miliardi di euro nella ricerca.[senza fonte]

    In data 16 febbraio 2011 viene dato l'annuncio della acquisto di Genzyme da parte di Sanofi Aventis. Genzyme è l'azienda che produce e sperimenta l'alemtuzumab, il farmaco mostra promettenti sviluppi nella sclerosi multipla oltre all'indicazione approvata: leucemia linfatica cronica.[3]

    In Italia Sanofi conta cinque stabilimenti industriali:

    • Origgio (VA)
    • Anagni (FR)
    • Scoppito (AQ)
    • Brindisi
    • Noventa Padovana (PD)

    Marchi[modifica | modifica wikitesto]

    • Enterogermina
    • Maalox
    • Mag
    • Lisomucil
    • Essaven
    • San Pellegrino
    • Liotontrauma
    • Liotondol Action
    • Ruscorid
    • Soluzione Schoum
    • Tegens
    • Baby Foille
    • Foille
    • Entero baby
    • Enterogermina immuno
    • Soluzione Schoum Colesterolo
    • Mag Notte
    • Mag Energy

    Management[modifica | modifica wikitesto]

    Nell'aprile 2015 Olivier Brandicourt, precedente Chief Executive Officer di Bayer Healthcare AG dal 2013, sostituisce nel ruolo di amministratore delegato Christopher Viehbacher, in carica dal 2008.

    Nel novembre 2008 Christopher Viehbacher[4], proveniente da GlaxoSmithKline, ha sostituito nel ruolo di amministratore delegato Gérard Le Fur, in carica dal 2004.

    Consiglio di amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

    Dal 18 maggio 2010[4]

    NB: tra parentesi la scadenza del mandato.

    Principali azionisti[modifica | modifica wikitesto]

    Dati aggiornati al 29 febbraio 2008.

    Vaccini[modifica | modifica wikitesto]

    Sanofi-Aventis è leader mondiale della produzione di vaccini umani contro l'influenza, la poliomielite e la meningite, nonché pediatrici in generale, grazie alla propria divisione Sanofi Pasteur.[senza fonte]

    Note[modifica | modifica wikitesto]

    Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

    Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

    Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende