Vinci (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
VINCI
Stato Francia Francia
Tipo società anonima
Borse valori Euronext: VINCI
ISIN FR0000125486
Fondazione 1899 come Société générale d'entreprises (SGE)
Fondata da Alexandre Giros e Louis Loucheur
Sede principale Rueil-Malmaison
Filiali Vinci Concessions, Vinci Énergies, Eurovia, Vinci Construction, Vinci Park, Vinci Airports, ASF, Cofiroute, Stade de France, ect.
Persone chiave Xavier Huillard (amministratore e direttore generale)
Yves-Thibault de Silguy (presidente)
Settore ingegneria civile
Prodotti costruzioni, concessioni
Slogan «Les vraies réussites sont celles que l'on partage»
Sito web www.vinci.fr

VINCI è un importante gruppo industriale francese creato nel 1899 dagli ingegneri francesi Alexandre Giros e Louis Loucheur, attivo nel campo dell'ingegneria civile, leader mondiale nel suo settore.

È il primo gruppo mondiale integrato di concessioni-costruzioni e impiega 183 320 dipendenti, un giro d'affari di 38,6 miliardi di euro utili per 1,9 miliardi. Sul fronte delle concessioni si occupa di tutto il ciclo di vita dell'infrastruttura (progettazione, costruzione e gestione) e spazia dalle autostrade agli aeroporti, dalle ferrovie ai parcheggi, dai ponti agli stadi. Gestisce 4 385 chilometri di autostrade francesi, pari alla metà dell'intera rete, 13 aeroporti di cui 10 in Francia e 3 in Cambogia. Di recente si è aggiudicato la gara d'appalto per la gestione degli scali aeroportuali portoghesi.

Azionisti[modifica | modifica wikitesto]

  • French Institutional Investors: 25,9%
  •  ?: 16,5%
  • North American institutional investors: 14,1%
  • Individual shareholders: 12,6%
  • Employees: 9,1%
  • British institutional investors: 8%
  • Artemis: 4,1%
  • Company-owned shares: 4%
  • Predica: 2,4%
fonte: COFISEM[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ultimo aggiornamento: 3 aprile 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]