Fidelity Investments

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fidelity Investments Inc.
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Forma societariasocietà privata
Fondazione1946 a Boston
Fondata daEdward C. Johnson II
Sede principaleBoston
Gruppofamiglia Johnson (49%), attuali e ex dipendenti (51%)
Persone chiave Abigail Johnson CEO
Settoreservizi finanziari
Prodottifondi di investimento, fondi pensionistici, carte di credito, conti correnti, commercio elettronico, assicurazioni sulla vita
Fatturato18,2 miliardi di $ (2017)
Dipendenti45.000 (2017)
Sito web

Fidelity Investments Inc., comunemente indicata come Fidelity, è una multinazionale statunitense di servizi finanziari fondata nel 1946 da Edward Johnson II con sede a Boston, nel Massachusetts.

È il quarto più grande gestore di asset (2,4 miliardi di dollari alla fine del 2017) e di fondi pensionistici al mondo. È guidata dalla nipote del fondatore, Abigail Johnson.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata come Fidelity Management & Research (FMR) da Edward C. Johnson II nel 1946, la società costituisce nel 1969 Fidelity International Limited (FIL) per offrire servizi sui mercati non statunitensi. Nel 1980 è scorporato.

Nel 1997 Robert Pozen è nominato CEO. Nel 2010 Fidelity Ventures, il braccio di venture capital, viene chiuso e molti dipendenti hanno creato Volition Capital. Nel 2011 Fidelity ha cambiato il nome della divisione internazionale da Fidelity International a Fidelity Worldwide Investment e ha introdotto un nuovo logo. Nel 2012 la società trasferisce la sua sede di Boston al 245 Summer Street.

Proprietà[modifica | modifica wikitesto]

Famiglia Johnson[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia fondatrice Johnson possiede, individualmente e attraverso vari trust, azioni che rappresentano il 49% degli interessi di voto in FMR e ha firmato accordi con cui si impegna a votare in blocco. Abigail Johnson, nipote del fondatore e figlia di Edward Johnson III, era in passato il maggiore azionista singolo con circa il 25% di proprietà, ma nell'ottobre 2005 ha ceduto una parte "significativa" delle sue azioni ai trust di famiglia.

Dipendenti ed ex dipendenti[modifica | modifica wikitesto]

La maggior parte del restante 51% della società è detenuto da vari dipendenti e ex dipendenti di Fidelity, tra cui gestori di fondi ed ex-dirigenti, come Peter Lynch.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 0627 036X · LCCN (ENn95045571 · GND (DE4327193-5