Philipp Hosiner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Philipp Hosiner
Philipp Hosiner (26512485333).jpg
Nazionalità Austria Austria
Altezza 178 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Union Berlino
Carriera
Giovanili
1996-2001 Eisenstadt
2001-2002 non conosciuta St. Margarethen
2002-2005 non conosciuta AKA Burgenland
2005-2006 Mattersburg
2006-2008 Monaco 1860
Squadre di club1
2008-2009 Monaco 1860 II 31 (12)
2009-2010 Sandhausen 20 (1)
2010-2011 First Vienna 33 (13)
2011-2012 Admira Wacker Mödling 38 (15)
2012-2014 Austria Vienna 64 (41)
2014-2015 Rennes 12 (0)
2015-2016 Colonia 14 (1)
2016- Union Berlino 0 (0)
Nazionale
2006-2007 Austria Austria U-18 1 (0)
2006-2008 Austria Austria U-19 4 (0)
2011- Austria Austria 5 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 agosto 2015

Philipp Hosiner (Eisenstadt, 15 maggio 1989) è un calciatore austriaco, attaccante dell'Union Berlino e della nazionale austriaca.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Hosiner inizia a dare calci ad un pallone nel club della sua città natale, l'Eisenstadt, dal 1996 al 2001, quando si trasferisce, prima al St. Margarethen e poi all'AKA Burgenland. Dal 2005 al 2006 milita nelle giovanili del Mattersburg fino ad arrivare nelle giovanili del club tedesco del Monaco 1860 con la quale vince , nel 2007, la DFB Junior Club Cup contro il Wolfsburg, proprio lui mette a segno il gol della vittoria del 2-1 all'ultimo minuto.

Inizia la sua carriera da professionista nel 2008 quando veste la maglia della seconda squadra del Monaco 1860 militante nella Regionalliga Süd, in tale competizione scende in campo in 31 partite, dove nelle quali mette a segno 12 gol e risulta essere il miglior marcatore della sua squadra. Nella stagione successiva viene acquistato dal Sandhausen, militante nella 3. Liga, con il quale non scende spesso in campo infatti a fine stagione viene ceduto, con la maglia del Sandhausen scende in campo 20 volte mettendo a segno un solo gol.

Nel 2010 torna in Austria e veste la maglia del First Vienna che militava nell'Erste Liga, seconda divisione professionistica del campionato austriaco di calcio.[1] Nel club viennese vi rimane una sola stagione perché, grazie alle sue buone prestazioni, viene ingaggiato dall'Admira Wacker Mödling, club militante nella massima serie del campionato austriaco. Alla fine della stagione con il First Vienna disputa 38 partite mettendo a segno 16 gol.

Hosiner con la maglia dell'Admira Wacker Mödling

La stagione successiva veste la maglia dell'Admira Wacker Mödling con la quale si piazza al terzo posto e conquista la qualificazione in Europa League. Conclude la prima stagione con la maglia dell'Admira con 35 presenze e 14 gol. Inizia la sua seconda stagione mettendo a segno 9 gol in 11 partite, 2 gol anche in Europa League, e grazie a questo suo inizio di stagione esplosivo viene acquistato dall'Austria Vienna, la squadra più titolata d'Austria. Con l'Admira ottiene 46 presenze dove mette a segno 23 gol, con la media di un gol ogni due partite.

Esordisce con la nuova maglia il 1º settembre 2012 nella vittoria di campionato per 2-0 contro il Wiener Neustadt, esordendo in partita in cors al minuto 50. Nella giornata successiva mette a segno la sua prima doppietta con la maglia dell'Austria Vienna nella vittoria per 4-2 contro il Mattersburg. Il 27 ottobre 2012 mette a segno una tripletta contro il suo vecchio club dell'Admira, la partita viene vinta per 6-4. Si ripete ancora con una tripletta, nella giornata successiva, nella vittoria per 6-1 contro il Ried. L'8 dicembre 2012 mette a segno la sua terza tripletta stagionale contro il Wolfsberger, in una partita vinta 6-3. Il 26 maggio 2013 vince il suo primo trofeo, conquistando il titolo di campione d'Austria. Hosiner viene premiato con il titolo di capocannoniere del campionato con 32 reti, di cui 27 messe a segno con l'Austria Vienna e 5 con l'Admira Wacker Mödling, e anche come miglior giocatore della competizione. Il 30 maggio 2013 perde la finale di Coppa d'Austria contro il Pasching per 1-0. Conclude la stagione nell'Austria Vienna con 35 presenze e ben 30 gol, ed in totale, sommando le presenze di agosto con l'Admira, 46 presenze e 39 gol. Dopo due stagioni passate con l'Austria Vienna, dove totalizza 81 presenze e 47 gol, lascia il club e l'Austria per trasferirsi in Francia per giocare con la maglia del Rennes.[2] Il 22 giugno 2015 passa in prestito al Colonia.[3]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce con la maglia della nazionale di calcio dell'Austria il 7 ottobre 2011, nella partita valida per la qualificazione al Campionato europeo di calcio 2012, contro l'Azerbaigian, la partita viene vinta 4-1 e Hosiner subentra a Marc Janko al minuto 88.[4] Il 22 marzo 2013 mette a segno la sua prima doppietta, con la maglia della nazionale, nella partita valida per la qualificazione ai mondiali, contro le Fær Øer vinta 6-0.[5]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 6 dicembre 2015.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009 Germania Monaco 1860 II FR 31 12 - - - - - - - - - 31 12
2009-2010 Germania Sandhausen 3L 20 1 - - - - - - - - - 20 1
2010-2011 Austria First Vienna EL 33+2 13+1 CA 3 2 - - - - - - 38 16
2011-2012 Austria Admira Wacker Mödling BL 32 10 CA 3 4 - - - - - - 35 14
mag. 2012 Austria Admira Wacker Mödling II FR 1 4 - - - - - - - - - 1 4
lug.-ago. 2012 Austria Admira Wacker Mödling BL 6 5 CA 1 2 UEL 4 2 - - - 11 9
Totale Admira Wacker Mödling 38 15 4 6 4 2 46 23
ago. 2012-2013 Austria Austria Vienna BL 30 27 CA 5 3 - - - - - - 35 30
2013-2014 BL 34 14 CA 2 1 UCL 10 2 - - - 46 17
Totale Austria Vienna 64 41 7 4 10 2 - - 81 47
2014-2015 Francia Rennes L1 11 0 CF+CdL 0+1 0+1 - - - - - - 12 1
2015-2016 Germania Colonia BL 9 1 CG 0 0 - - - - - - 9 1
Totale carriera 189 88 15 13 14 4 - - 238 105

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Austria
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
07-10-2011 Baku Azerbaigian Azerbaigian 1 – 4 Austria Austria Qual. Euro 2012 - Ingresso al 88’ 88’
22-03-2013 Vienna Austria Austria 6 – 0 Fær Øer Fær Øer Qual. Mondiali 2014 2
26-03-2013 Dublino Irlanda Irlanda 2 – 2 Austria Austria Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 62’ 62’
14-08-2013 Wals-Siezenheim Austria Austria 0 – 2 Grecia Grecia Amichevole - Ingresso al 74’ 74’
15-10-2013 Tórshavn Fær Øer Fær Øer 0 – 3 Austria Austria Qual. Mondiali 2014 -
Totale Presenze 5 Reti 2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Austria Vienna: 2012-2013

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2012-2013
2012-2013 (32 gol)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]