Nazionale di calcio femminile della Polonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Polonia Polonia
PZPN logo 2011.jpg
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione PZPN
Polski Związek Piłki Nożnej
Confederazione UEFA
Codice FIFA POL
Soprannome Biało-czerwone
(Bianco-rosse)
Selezionatore Polonia Miłosz Stępiński
Record presenze Polonia Maria Makowska (108)
Ranking FIFA 33º
Esordio internazionale
Italia Italia 3-0 Polonia Polonia
Catania, Italia; 27 giugno 1981
Migliore vittoria
Polonia Polonia 13-0 Israele Israele
Tel Aviv, Israele; 25 febbraio 1998
Peggiore sconfitta
Islanda Islanda 10-0 Polonia Polonia
Reykjavík, Islanda; 13 settembre 2003
Campionato del mondo
Partecipazioni N/A
Campionato europeo
Partecipazioni N/A
Torneo Olimpico
Partecipazioni N/A

La nazionale di calcio femminile della Polonia (pol. Reprezentacja Polski w piłce nożnej kobiet) è la rappresentativa calcistica femminile internazionale della Polonia, gestita dalla Federazione calcistica della Polonia (Polski Związek Piłki Nożnej - PZPN) e, in base alla classifica emessa dalla Fédération Internationale de Football Association (FIFA) il 24 giugno 2016, risulta occupare il 33º posto del FIFA/Coca-Cola Women's World Ranking[1], perdendone quattro rispetto alla precedente emessa il 25 marzo 2016.

Come membro dell'UEFA partecipa a vari tornei di calcio internazionali, come al Campionato mondiale FIFA, Campionato europeo UEFA, ai Giochi olimpici estivi e ai tornei ad invito come l'Algarve Cup o la Cyprus Cup.

Partecipazioni alla Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • 1991: non qualificata
  • 1995: non qualificata
  • 1999: non qualificata
  • 2003: non qualificata
  • 2007: non qualificata
  • 2011: non qualificata
  • 2015: non qualificata
  • 2019: non qualificata

Partecipazioni al Campionato europeo[modifica | modifica wikitesto]

  • 1984: non partecipante
  • 1987: non partecipante
  • 1989: non partecipante
  • 1991: non qualificata
  • 1993: non qualificata
  • 1995: non qualificata
  • 1997: non qualificata
  • 2001: non qualificata
  • 2005: non qualificata
  • 2009: non qualificata
  • 2013: non qualificata
  • 2017: qualificazioni in corso di svolgimento

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa delle calciatrici convocate per le amichevoli contro Italia e Finlandia del 5 e 12 aprile 2019.[2]

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Reti Squadra
1 P Katarzyna Kiedrzynek (c) 19 marzo 1991 (28 anni) 47 Francia Paris Saint-Germain
P Anna Szymańska 5 dicembre 1988 (30 anni) Polonia Medyk Konin
D Aleksandra Sikora 7 febbraio 1991 (28 anni) 75 7 Italia Juventus
D Małgorzata Mesjasz 12 giugno 1997 (22 anni) Polonia AZS PWSZ Wałbrzych
D Dagmara Grad 01 giugno 1990 (29 anni) Polonia Czarni Sosnowiec
D Natalia Chudzik 8 agosto 1989 (30 anni) 7 Polonia Medyk Konin
D Martyna Wiankowska 24 dicembre 1996 (22 anni) 3 Polonia Czarni Sosnowiec
D Katarzyna Konat 17 gennaio 1996 (23 anni) Polonia UKS SMS Łódź
D Joanna Olszewska 26 aprile 1999 (20 anni) 0 0 Polonia GKS Katowice
C Patrycja Balcerzak 1º gennaio 1994 (25 anni) 14 Polonia Górnik Łęczna
C Dominika Grabowska 26 dicembre 1998 (20 anni) 33 5 Polonia Górnik Łęczna
C Emilia Zdunek 12 settembre 1992 (27 anni) 1 Polonia Górnik Łęczna
C Gabriela Grzywińska 18 febbraio 1996 (23 anni) 2 Polonia Górnik Łęczna
C Weronika Zawistowska 17 dicembre 1999 (19 anni) Polonia Górnik Łęczna
C Sylwia Matysik 20 maggio 1997 (22 anni) Polonia Górnik Łęczna
C Roksana Ratajczyk 17 gennaio 1999 (20 anni) 1 Polonia Olimpia Szczecin
9 A Ewa Pajor 3 dicembre 1996 (22 anni) 52 34 Germania Wolfsburg
A Agnieszka Winczo 24 agosto 1984 (35 anni) 38 Germania Cloppenburg
A Julia Matuschewski 15 gennaio 1997 (22 anni) 2 Germania 1. FFC Francoforte
A Dżesika Jaszek 04 aprile 1996 (23 anni) 12 1 Polonia Czarni Sosnowiec

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) FIFA/Coca-Cola Women's World Ranking, su FIFA.com, http://www.fifa.com/index.html, 24 giugno 2016. URL consultato il 2 luglio 2016.
  2. ^ (PL) KADRA KOBIET Spore osłabienia przed meczami z Włochami i Finlandią, su laczynaspilka.pl (PZPN), 29 marzo 2019. URL consultato il 5 aprile 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]