Nazionale di calcio femminile dell'Ucraina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ucraina Ucraina
Logo of Football Federation of Ukraine 2016.png
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione FFU
Confederazione UEFA
Codice FIFA UKR
Soprannome Zhinky
Selezionatore Ucraina Natalija Zinčenko
Record presenze Ljudmila Pekur (55)
Capocannoniere Daryna Apanaščenko (27)
Ranking FIFA 24º
Esordio internazionale
Ucraina Ucraina 0-2 Russia Russia
Kiev, Ucraina; 29 agosto 1993
Migliore vittoria
Ucraina Ucraina 8-0 Bielorussia Bielorussia
Kiev, Ucraina; 2 agosto 2014
Peggiore sconfitta
Brasile Brasile 7-0 Ucraina Ucraina
Campinas, Brasile; 14 gennaio 1996
Stati Uniti Stati Uniti 7-0 Ucraina Ucraina
Portland, Oregon, Stati Uniti d'America; 10 luglio 2005
Campionato del mondo
Partecipazioni N/A
Campionato europeo
Partecipazioni 1 (esordio: 2009)
Miglior risultato Fase a gironi, 2009
Torneo Olimpico
Partecipazioni N/A

La nazionale di calcio femminile dell'Ucraina è la rappresentativa calcistica femminile internazionale della Ucraina, gestita dalla Federazione calcistica dell'Ucraina (Federacija Futbolu Ukraïny (Федерація Футболу України) - FFU (ФФУ)).

In base alla classifica emessa dalla Fédération Internationale de Football Association (FIFA) il 12 luglio 2019, la nazionale femminile occupa il 24º posto del FIFA/Coca-Cola Women's World Ranking[1].

Come membro dell'Union of European Football Associations (UEFA), partecipa a vari tornei di calcio internazionali, come al Campionato mondiale FIFA, Campionato europeo UEFA, ai Giochi olimpici estivi e ai tornei a invito come l'Algarve Cup o la Cyprus Cup.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

1993-2009[modifica | modifica wikitesto]

Durante il periodo 1993-2009 l'Ucraina partecipa a diverse qualificazioni per il Campionato mondiale di calcio femminile e europeo senza mai riuscire a qualificarsi.

Campionato europeo di calcio femminile 2009[modifica | modifica wikitesto]

La prima qualificazione a un Campionato europeo di calcio femminile avviene nel 2009 grazie alla vittoria negli spareggi nel doppio confronto contro la Slovenia. Il torneo vedrà le ucraine uscire al nella fase a gironi dove erano inserite insieme alla Finlandia, i Paesi Bassi e la Danimarca. L'unica vittoria arriva contro le finlandesi grazie al gol di Ljudmila Pekur al 69º minuto mentre l'unico altro gol segnato è stato fatto da Daryna Apanaščenko nella sconfitta per 2 a 1 contro le danesi.

Dopo il 2009[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la prima qualificazione all'europeo in Finlandia l'Ucraina non è più riuscita a superare le qualificazioni per un torneo. Per le qualificazioni al campionato mondiale di calcio femminile 2019 è stata inserita nel gruppo 4 insieme alla Svezia, alla Danimarca, l'Ungheria e la Croazia.

Partecipazioni ai tornei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazioni al Campionato mondiale[modifica | modifica wikitesto]

  • 1995: non qualificata
  • 1999: non qualificata
  • 2003: non qualificata
  • 2007: non qualificata
  • 2011: non qualificata
  • 2015: non qualificata
  • 2019: non qualificata

Partecipazioni al Campionato europeo[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazioni ai Giochi olimpici[modifica | modifica wikitesto]

  • 1996: non qualificata
  • 2000: non qualificata
  • 2004: non qualificata
  • 2008: non qualificata
  • 2012: non qualificata
  • 2016: non qualificata

Tutte le rose[modifica | modifica wikitesto]

Europei[modifica | modifica wikitesto]

Campionato d'Europa UEFA 2009
Zvaryč, 2 Mazurenko, 3 Čorna, 4 Kotyk, 5 Jakovyšyn, 6 Pekur, 7 Chodyrjeva, 8 Bojčenko, 9 Djatel, 10 Friško, 11 Zinčenko, 12 Baranova, 13 Titova, 14 Vaščenko, 15 Lemeško, 16 Lyšafaj, 17 Apanaščenko, 18 Suchorukova, 19 Masal's'ka, 20 Vasyljuk, 21 Romanenko, 22 Samson, CT: Kucev


Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa delle calciatrici convocate all'incontro del 3 settembre 2019 con la Germania in occasione delle qualificazioni al campionato europeo di Inghilterra 2021, gruppo I.[2]

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Reti Squadra
1 P Daryna Bondarčuk 20 maggio 1998 (21 anni) 0 Ucraina Žytlobud-2 Charkiv
12 P Iryna Sanina 8 ottobre 1985 (34 anni) 0 Ucraina Žytlobud-1 Charkiv
23 P Kateryna Samson 5 luglio 1988 (31 anni) 0 Russia Rjazan'-VDV
2 D Iryna Podolska 14 marzo 1995 (24 anni) Ucraina Žytlobud-2 Charkiv
6 D Ol'ha Basans'ka 6 gennaio 1992 (28 anni) Ucraina Žytlobud-1 Charkiv
13 D Natija Panculaja 28 dicembre 1991 (28 anni) Spagna Atlético Madrid
18 D Anastasija Sirmay 26 dicembre 1996 (23 anni) Ucraina Žytlobud-2 Charkiv
22 D Dar'ja Kravec' 21 marzo 1994 (25 anni) Francia Stade Reims
3 C Jana Derkač 10 luglio 1998 (21 anni) Ucraina Stara Maiacika
4 C Anna Petryk 26 ottobre 1997 (22 anni) Ucraina Žytlobud-1 Charkiv
8 C Tetjana Kitaeva 28 ottobre 1995 (24 anni) Ucraina Žytlobud-2 Charkiv
10 C Nadija Kunina 29 marzo 2000 (19 anni) Ucraina Žytlobud-1 Charkiv
11 C Tetjana Romanenko 3 ottobre 1990 (29 anni) Francia Stade Reims
15 C Ija Andruščak 13 marzo 1987 (32 anni) Ucraina Žytlobud-1 Charkiv
19 C Julija Ševčuk 25 giugno 1998 (21 anni) Ucraina Žytlobud-1 Charkiv
21 C Tamila Chimič 13 settembre 1994 (25 anni) Bielorussia FK Minsk
7 A Jana Kalinina 14 novembre 1994 (25 anni) Ucraina Žytlobud-2 Charkiv
9 A Hanna Voronina 17 aprile 1992 (27 anni) Ucraina Žytlobud-1 Charkiv
16 A Ol'ha Ovdijčuk 16 dicembre 1993 (26 anni) Spagna Atlético Madrid
17 A Daryna Apanaščenko 16 maggio 1986 (33 anni) Ucraina Žytlobud-1 Charkiv
20 A Jana Malachova 17 febbraio 1995 (24 anni) Ucraina Žytlobud-2 Charkiv

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Allenatori Anni
Ucraina Robinov Katchkarov
Ucraina Mykola Lytvyn ?-2003
Ucraina Volodymyr Kulayer 2004-2006
Ucraina Anatoliy Kutsev 2007-2015
Ucraina Volodymyr Reva[3] 2015-2018
Ucraina Natalija Zinčenko 2018-

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2000

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) FIFA/Coca-Cola Women's World Ranking, su fifa.com, 12 luglio 2019. URL consultato il 12 luglio 2019.
  2. ^ Ucraina, su it.uefa.com. URL consultato il 6 settembre 2019.
  3. ^ Volodymyr Reva has announced the list of players for training camp in Israel, su ffu.org.ua. URL consultato il 19 maggio 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]