Campionato europeo di calcio femminile 1997

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato europeo di calcio femminile 1997
UEFA Women's Euro
Competizione Campionato europeo di calcio femminile
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Date dal 29 giugno 1997
al 12 luglio 1997
Luogo Norvegia Norvegia
Svezia Svezia
(5 città)
Partecipanti 8 (34 alle qualificazioni)
Impianto/i 5 stadi
Risultati
Vincitore Germania Germania
(4º titolo)
Secondo Italia Italia
Statistiche
Miglior giocatore Italia Morace[1]
Miglior marcatore Italia Morace (4)
Norvegia Pettersen (4)
Francia Rouhas (4)
Incontri disputati 15
Gol segnati 35 (2,33 per incontro)
Pubblico 30 000
(2 000 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Germania 1995 Germania 2001 Right arrow.svg

Il Campionato europeo di calcio femminile 1997 è stata la 7ª edizione del campionato europeo di calcio femminile per nazionali. Si è svolto nel 1997 in Norvegia e in Svezia. La vittoria è andata alla Germania che in finale ha sconfitto l'Italia per 2-0[2].

Squadre qualificate[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Qualificazioni al campionato europeo di calcio femminile 1997.

Fase a gruppi[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Svezia Svezia 9 3 3 0 0 6 1 +5
2. Spagna Spagna 4 3 1 1 1 2 2 0
3. Francia Francia 4 3 1 1 1 4 5 -1
4. Russia Russia 0 3 0 0 3 2 6 -4
Karlskoga
29 giugno 1997
Francia Francia 1 – 1 Spagna Spagna Nobelstadion
Arbitro Danimarca Gitte Lyngo Nielsen

Karlstad
29 giugno 1997
Svezia Svezia 2 – 1 Russia Russia Tingvalla
Arbitro Germania Christine Frai

Karlskoga
2 luglio 1997
Spagna Spagna 0 – 1 Svezia Svezia Nobelstadion
Arbitro Norvegia Vibeke Karlsen

Karlstad
2 luglio 1997
Russia Russia 1 – 3 Francia Francia Tingvalla
Arbitro Italia Cristina Gozzi

Karlstad
5 luglio 1997
Svezia Svezia 3 – 0 Francia Francia Tingvalla
Arbitro Norvegia Vibeke Karlsen

Karlskoga
5 luglio 1997
Russia Russia 0 – 1 Spagna Spagna Nobelstadion
Arbitro Paesi Bassi Regina Konink-belksma

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Italia Italia 5 3 1 2 0 5 3 +2
2. Germania Germania 5 3 1 2 0 3 1 +2
3. Norvegia Norvegia 4 3 1 1 1 5 2 +3
3. Danimarca Danimarca 1 3 0 1 2 2 9 -7
Moss
30 giugno 1997
Germania Germania 1 – 1 Italia Italia Melløs Stadion
Arbitro Finlandia Katriina Elovirta

Lillestrøm
30 giugno 1997
Danimarca Danimarca 0 – 5 Norvegia Norvegia Åråsen Stadion
Arbitro Paesi Bassi Regina Konink-belksma

Lillestrøm
3 luglio 1997
Italia Italia 2 – 2 Danimarca Danimarca Åråsen Stadion
Arbitro Svezia Eva Ödlund

Moss
3 luglio 1997
Norvegia Norvegia 0 – 0 Germania Germania Melløs Stadion
Arbitro Svizzera Nicole Petignat

Moss
6 luglio 1997
Danimarca Danimarca 0 – 2 Germania Germania Melløs Stadion
Arbitro Finlandia Katriina Elovirta

Lillestrøm
6 luglio 1997
Norvegia Norvegia 0 – 2 Italia Italia Åråsen Stadion
Arbitro Svezia Eva Ödlund

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Karlstad
9 luglio 1997
Svezia Svezia 0 – 1 Germania Germania Tingvalla
Arbitro Svizzera Nicole Petignat

Lillestrøm
9 luglio 1997
Italia Italia 2 – 1 Spagna Spagna Åråsen Stadion
Arbitro Germania Christine Frai

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Oslo
12 luglio 1997
Germania Germania 2 – 0 Italia Italia Ullevaal Stadion
Arbitro Danimarca Gitte Lyngo Nielsen

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1997: Carolina Morace, su uefa.com, 5 luglio 2011. URL consultato il 28 giugno 2016.
  2. ^ (EN) 1997: German reign goes on, su uefa.com. URL consultato il 28 giugno 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]