Jealous Guy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jealous Guy
Artista John Lennon
Tipo album Singolo
Pubblicazione 18 novembre 1985
Durata 4:14
Album di provenienza Imagine
Dischi 1
Tracce 2
Genere Pop rock
Ballata
Power ballad
Etichetta Parlophone
Produttore Phil Spector
John Lennon
Yoko Ono
Registrazione 1971
John Lennon - cronologia
Singolo successivo

Jealous Guy è un brano composto e registrato da John Lennon, contenuto nel suo album solista Imagine del 1971, e pubblicato come singolo postumo, il 18 novembre 1985. Si tratta di una delle canzoni più famose di Lennon, reinterpretata da più di novanta artisti. La cover più celebre è quella fatta dai Roxy Music che raggiunse il primo posto in classifica tre mesi dopo l'assassinio di John Lennon.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Origine e storia[modifica | modifica wikitesto]

La genesi della canzone ebbe origine in India, a seguito di una lezione del Maharishi Mahesh Yogi circa un "figlio di madre natura", a cui avevano assistito i Beatles. Ciò ispirò sia Paul McCartney che John Lennon a scrivere canzoni sullo stesso soggetto. McCartney compose Mother Nature's Son che venne inclusa nel White Album, mentre Lennon scrisse Child of Nature che venne accantonata.[1] Convinto della bontà della melodia del brano, Lennon continuò a provarlo anche durante le sessioni per l'album Let It Be/Get Back.[2] Successivamente, Lennon riscrisse completamente il testo della canzone eliminando ogni riferimento "trascendentale", e trasformandolo in una richiesta di perdono verso Yoko Ono e tutto il genere femminile in generale, e incluse il brano nel suo album del 1971 Imagine.

Attualmente è nota l'esistenza di tre registrazioni diverse di Child of Nature. La prima è un demo registrato a casa di George Harrison nel maggio 1968. La seconda, nella quale George effettua il controcanto, è stata registrata ai Twickenham Film Studios il 2 gennaio 1969. Una terza registrazione fu poi eseguita agli Apple Studios il 24 gennaio. Un breve estratto del coro tratto dalla seconda registrazione appare sul CD bonus Fly on the Wall allegato alle prime versioni di Let It Be... Naked.[2]

Nel brano il basso è suonato da Klaus Voormann, amico dei Beatles sin dai tempi di Amburgo.

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Jealous Guy venne pubblicata in origine sull'album Imagine nel 1971. Durante la vita di Lennon non fu mai fatta uscire come singolo.

Circa cinque anni dopo la sua morte, e quattro anni e mezzo dopo la cover dei Roxy Music, salita al primo posto in Gran Bretagna nel 1981, la versione originale di Jealous Guy fu pubblicata dalla Parlophone come singolo nel novembre 1985, con il numero di catalogo R 6117. Sul lato B fu inclusa Going Down on Love (una traccia dell'album Walls and Bridges). Il singolo raggiunse la posizione numero 65 in classifica.[3]

Negli Stati Uniti, il singolo raggiunse la posizione numero 80 nella classifica Billboard top 100 nel novembre 1988, in contemporanea con l'uscita nei cinema del film documentario Imagine: John Lennon.[4]

Tracce singolo[modifica | modifica wikitesto]

  1. Jealous Guy (John Lennon) - 4:14
  2. Going Down On Love (John Lennon) - 3:54

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Video promozionale[modifica | modifica wikitesto]

Per la canzone venne girato un video promozionale nel 1971. Esso mostra, per lo più con una ripresa continua dall'alto di un elicottero, John e Yoko in viaggio in un carro funebre dalla loro dimora Tittenhurst Park fino a un lago vicino, dove poi salgono su una barca a remi.

Cover dei Roxy Music[modifica | modifica wikitesto]

Jealous Guy
Artista Roxy Music
Tipo album Singolo
Pubblicazione febbraio 1981
Durata 6:10
Genere Ballata
Power ballad
Etichetta Polydor/E.G.
Roxy Music - cronologia
Singolo precedente
In the Midnight Hour
(1980)
Singolo successivo
(1982)

A seguito della morte di Lennon nel 1980, i Roxy Music iniziarono ad eseguire una cover della canzone durante il loro tour in Australia, quindi registrarono il pezzo e lo pubblicarono su singolo nel marzo 1981. Il singolo venne distribuito dalla Polydor con To Turn you on come B-side (n° catal. "ROXY 2"). La cover divenne l'unico numero 1 in classifica dei Roxy Music nel Regno Unito, restando in prima posizione per due settimane nel marzo 1981.[5]

Altre Cover[modifica | modifica wikitesto]

Jealous Guy è stata reinterpretata da numerosi artisti, tra i quali:[6][7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Du Noyer, Paul. La storia dietro ogni canzone di John Lennon 1970-1980, Tarab Edizioni, Firenze, 1997, pag. 46, ISBN 88-86675-36-4
  2. ^ a b The Beatles Bible: Child Of Nature Retrieved August 23, 2008.
  3. ^ Jealous Guy b/w Going Down On Love - John Lennon, jpgr.co.uk.
  4. ^ The Billboard Hot 100-Jealous Guy, billboard.com.
  5. ^ UK top 40 database, everyhit.com.
  6. ^ The Covers Project, coversproject.com.
  7. ^ Second Hand Songs, secondhandsongs.com.
  8. ^ Aslan Official Site - Singles, aslan.ie. (archiviato dall'url originale il 5 settembre 2012).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica