Il ras del quartiere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il ras del quartiere
Il ras del quartiere.jpg
Isabella Ferrari e Diego Abatantuono in una scena del film
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1983
Durata88 min
Generecommedia
RegiaCarlo Vanzina
SoggettoCarlo Vanzina, Enrico Vanzina
SceneggiaturaCarlo Vanzina, Enrico Vanzina e Diego Abatantuono
ProduttorePaolo Infascelli
FotografiaLuigi Kuveiller
MontaggioRaimondo Crociani
MusicheMariano Detto, Goblin, Premiata Forneria Marconi
Interpreti e personaggi

Il ras del quartiere è un film del 1983, diretto dal regista Carlo Vanzina.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

A Milano, il ragionier Gatti è un padre che ha perso la figlia Veronica ed ingaggia Domingo, il Ras del quartiere, per ritrovarla. All'inizio, il Ras non vuole accettare, ma in seguito, a causa di problemi finanziari e di un debito da pagare a Orson, il capo di una banda rivale, decide di accettare per ben tre milioni di lire. Sulla sua strada incrocerà anche Jena, che lo aiuterà nelle indagini.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Girato in gran parte a Milano, con alcune scene a Roma.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Il commento sonoro è affidato sia ai Goblin che a Detto Mariano. Il brano che accompagna i titoli di testa è Chi ha paura della notte della PFM, tratto originariamente dall'album Come ti va in riva alla città (1981)[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ dalla scheda del film (sezione Soundtracks) su IMDb [1].

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema