Bicycle Race/Fat Bottomed Girls

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Bicycle Race)
Jump to navigation Jump to search
Bicycle Race/Fat Bottomed Girls
Bicycle Race.png
Screenshot tratto dal video di Bicycle Race
ArtistaQueen
Tipo albumSingolo
Pubblicazione13 ottobre 1978
Durata3:03 (Bicycle Race)
4:16 (Fat Bottomed Girls)
Album di provenienzaJazz
GenereGlam rock
Piano rock
EtichettaEMI Regno Unito
Elektra Stati Uniti
ProduttoreQueen, Roy Thomas Baker
Registrazione1978
Formati7"
Certificazioni
Dischi d'argentoRegno Unito Regno Unito[1]
(vendite: 200 000+)
Dischi di platinoStati Uniti Stati Uniti (2)[2]
(vendite: 2 000 000+)
Queen - cronologia
Singolo precedente
(1978)
Singolo successivo
(1978)

Bicycle Race/Fat Bottomed Girls è un singolo del gruppo musicale britannico Queen, pubblicato il 13 ottobre 1978 come primo estratto dal settimo album in studio Jazz del 1978.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Bycicle Race[modifica | modifica wikitesto]

La quarta traccia dell'album è stata interamente composta dal frontman Freddie Mercury. L'ispirazione gli è venuta mentre guardava una tappa del Tour de France dalla sua camera d'albergo in Costa Azzurra. Nonostante il testo della canzone ripeta più volte che il protagonista vuole andare in bicicletta, ironicamente Mercury, secondo quanto dichiarato dal chitarrista Brian May, non amava andare in bicicletta.[3]

La canzone inizia subito con il ritornello cantato a cappella dalla band. I ritornelli sono seguiti da due versi connessi ad un bridge, entrambi seguiti dal ritornello. Durante la traccia è possibile ascoltare un inusuale assolo di campanelli di bicicletta, seguito dal classico assolo di chitarra di May. Questo pezzo, inoltre, contiene una particolare progressione armonica con numerose modulazioni e un cambio di metro (da 4/4 a 3/4) nel bridge.

Fat Bottomed Girls[modifica | modifica wikitesto]

La seconda traccia dell'album è stata invece composta dal chitarrista Brian May e celebra le doti di una groupie piuttosto in carne che ha accompagnato la band nel loro tour statunitense. L'arrangiamento vocale tra la versione in studio e quella dal vivo è abbastanza differente: durante i concerti la traccia vocale principale del ritornello veniva cantata da Mercury e armonizzata in acuto dal batterista Roger Taylor e in grave da May. Nella versione incisa in studio non ci sono armonie vocali acute. Le strofe vengono cantate da Mercury, mentre Brian May canta come voce principale nel ritornello.

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Il doppio singolo usci in qualità di singolo apripista di Jazz nell'ottobre 1978. Bicycle Race contiene la frase: «Fat bottomed girls, they'll be riding today, so look out for those beauties, oh yeah»,[4] mentre Fat Bottomed Girls include a sua volta la strofa: «Get on your bikes and ride».[5] completando così un doppio riferimento incrociato tra le due canzoni del singolo.

Inoltre, la versione di Fat Bottomed Girls presente nel 7" omette l'interludio di chitarra tra le strofe e sfuma verso la fine del pezzo.[5]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip di Bicycle Race, diretto da Dennis de Vallance, è particolare perché consiste in una gara di ciclismo tra 65 donne nude al Wimbledon Greyhound Stadium. Per quel giorno di riprese vennero affittate decine di biciclette; tuttavia, quando l'azienda Halford's Cycles che le diede in affitto si accorse del "modo" in cui vennero usate, chiese il riacquisto di tutti i sellini.[6] Il videoclip venne successivamente censurato, compreso il fotogramma che fa da copertina al singolo (che fu accoppiato con Fat Bottomed Girls), in cui compare la vincitrice di quella gara.

Anche per Fat Bottomed Girls fu realizzato un videoclip, che mostra i Queen eseguire il brano su un palcoscenico.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Bicycle Race – 3:03 (Freddie Mercury)
Lato B
  1. Fat Bottomed Girls – 3:24 (Brian May)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Reinterpretazioni[modifica | modifica wikitesto]

Entrambi i brani sono stati oggetto di reinterpretazioni da parte di vari artisti.

Bicycle Race
Fat Bottomed Girls

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Queen, Fat Bottomed Girls/Bicycle Race, British Phonographic Industry. URL consultato il 4 maggio 2019.
  2. ^ (EN) Queen, Fat Bottomed Girls – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 13 maggio 2015.
  3. ^ (EN) Todd Van Luling, 5 Things You Didn't Know About Queen, Even If You Know Every Word Of 'Bohemian Rhapsody', in Huffington Post, 5 settembre 2014. URL consultato il 6 settembre 2014.
  4. ^ Bicycle Race Ultimate Queen.
  5. ^ a b Fat Bottomed Girls Ultimate Queen.
  6. ^ Cannarozzo, Alessandro. Champions of the World, Arcana, Collana Arcana playlist, 2013, Roma, pag. 79, ISBN 978-88-6231-295-0.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]