Hammer to Fall

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hammer to Fall
Hammer to fall screenshot.png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaQueen
Tipo albumSingolo
Pubblicazione10 settembre 1984
Durata4:28 (versione album)
3:37 (versione singolo)
Album di provenienzaThe Works
GenereArena rock[1]
Hard rock[2]
EtichettaEMI Europa
Capitol Stati Uniti
ProduttoreQueen, Mack
Registrazione1983
Formati7", 12"
Certificazioni
Dischi d'argentoRegno Unito Regno Unito[3]
(vendite: 200 000+)
Queen - cronologia
Singolo precedente
(1984)
Singolo successivo
(1984)

Hammer to Fall è un singolo del gruppo musicale britannico Queen, pubblicato il 10 settembre 1984 come quarto estratto dall'undicesimo album in studio The Works.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il brano è stato scritto da Brian May e ha come tematica la presa di coscienza dell'esistenza della morte e della caducità della vita.

La versione 12" del singolo contiene una versione estesa del brano denominata The Headbangers Mix; ciò che la caratterizza e la differenzia dalla versione album è l'introduzione del brano, molto più lunga ed alternativa, e un assolo di chitarra di May aggiunto poco dopo l'ultimo ritornello.

Hammer to Fall si adattava molto alle esibizioni dal vivo, infatti è stato incluso anche nella lista dei brani che la band suonò nel Live Aid nel 1985. Il brano venne suonato durante il Freddie Mercury Tribute Concert, e alla voce venne chiamato Gary Cherone degli Extreme. Nelle tournée svolte dai Queen + Paul Rodgers tra il 2005 e il 2006 il brano fu diviso in due parti, la cui prima è una versione proposta in un ritmo più lento.

Questa canzone è l'unica dell'album a fare parte della colonna sonora del film Highlander - L'ultimo immortale; in seguito è stata inserita in Greatest Hits II e in Queen Rocks.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip, diretto da David Mallet, rappresenta una normale esibizione dal vivo fatta a Bruxelles durante la tappa europea del The Works Tour.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Brian May.

7"
  • Lato A
  1. Hammer to Fall – 3:37
  • Lato B
  1. Tear It Up – 3:26
12"
  • Lato A
  1. Hammer to Fall (The Headbangers Mix) – 5:16
  • Lato B
  1. Tear It Up – 3:26

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Hammer to Fall, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 22 giugno 2017.
  2. ^ (EN) Georg Purvis, Queen: Complete Works, Reynolds & Hearn, 2007, p. 60, ISBN 978-1-905-28733-8.
    «Brian's love of hard rock is evident in 'Hammer To Fall'».
  3. ^ (EN) Hammer to Fall, British Phonographic Industry. URL consultato il 17 aprile 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàBNF (FRcb147909635 (data)