Love of My Life

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Love of My Life
Love of my life screenshot.png
screenshot del video
ArtistaQueen
Tipo albumSingolo
Pubblicazione29 giugno 1979
Durata3:39
Dischi1
Tracce2
GenerePop rock
Soft rock
Power ballad
EtichettaEMI
ProduttoreQueen
RegistrazioneLive (Francoforte 1979)
Note
  • n°1 (Argentina e Brasile)
Queen - cronologia
Singolo precedente
(1979)

« Love of my life, You've hurt me
You've broken my heart and now you leave me
Love of my life, can't you see?
Bring it back, bring it back,
don't take it away from me
because you don't know what it means to me
 »

Love of My Life è un brano dei Queen pubblicato nel 1975 con l'album "A night at the opera"; scritto da Freddie Mercury per la sua compagna Mary Austin conobbe il grande successo in occasione della tournée in sudamerica del gruppo in seguito al quale viene pubblicato anche come singolo nella nuova versione acustica dal vivo inclusa nell'album Live Killers dei Queen del 1979. La versione dal vivo è stata realizzata durante il concerto svoltosi a Francoforte in Germania durante appunto il Live Killers Tour.

Nella versione studio è usato prevalentemente il pianoforte suonato da Freddie Mercury propendendo per una voce particolarmente dolce e raffinata con l'uso del falsetto, nella stessa versione May suona un'arpa ( dice "quando tornai a casa dopo la registrazione avevo i calli alle dita per via del fatto che le corde erano durissime"). Differente invece è la versione dei live dove Brian May suona una chitarra acustica spesso a 12 corde abbassando di circa 2 toni e mezzo la canzone cosicché Freddie Mercury possa non usare il falsetto. Love of My Life sarà uno dei capisaldi del gruppo nei concerti con ampia partecipazione del pubblico (spesso si fermavano musica e voce per lasciar spazio al solo canto del pubblico).

Questa canzone è un cavallo di battaglia dei Queen durante le loro esibizioni, che durerà fino a Knebworth nel 1986, l'anno cui la band smise di cantare dal vivo con Freddie Mercury. L'esibizione più famosa è certamente quella durante il primo Tour nel Sud America 1981, da vari dvd si può notare che il pubblico Sud Americano cantò la canzone pronunciando le parole sempre con un perfetto inglese, cose che in ogni intervista di quegli anni il gruppo faceva presente, e il Rock In Rio del 1985 dove 325000 persone cantarono le parole del brano, con Freddie che si comportò da direttore d'orchestra. La canzone è stata per un anno intero in testa alla classifica in Argentina.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]