Scandal (singolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Scandal
Scandal screenshot.png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaQueen
Tipo albumSingolo
Pubblicazione9 ottobre 1989
Durata4:42
Album di provenienzaThe Miracle
Dischi1
Tracce2
GenerePop rock
Arena rock
EtichettaEMI
ProduttoreQueen e David Richards
Registrazionetra il gennaio 1988 e il febbraio 1989
Queen - cronologia
Singolo precedente
(1989)
Singolo successivo
(1989)

Scandal è una canzone dei Queen tratta dall'album The Miracle del 1989 ed uscita come quarto singolo nell'ottobre dello stesso anno. È l'ottava traccia del disco, brano scritto da Brian May (di cui risulta anche tra i suoi preferiti) ma accreditato all'intera band, parla dei problemi che il gruppo stesso aveva con la stampa in quel periodo. Il riferimento va in particolare al divorzio che aveva avuto May dalla moglie e alle indiscrezioni sulla salute di Freddie Mercury, dal momento che questi ancora non aveva annunciato pubblicamente di essere affetto da AIDS. In realtà, i giornalisti britannici non avevano mai avuto un bel rapporto con i Queen, da qui infatti la decisione di Mercury di tenere segreta a tutti la notizia della sua malattia fino al giorno precedente la sua morte.

Nel 2010 il singolo è uscito nuovamente all'interno del Box Set The Singles Collection Volume 3.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip del brano, girato dai Torpedo Twins il 27 settembre 1989[1], vede la band esibirsi su un palco progettato per assomigliare proprio a un giornale. Inoltre, come testata di quest'ultimo, c'è la scritta "WE WANT IT ALL", chiaro riferimento ad un'altra canzone dello stesso album The Miracle, I Want It All.

B-side[modifica | modifica wikitesto]

La B-side del singolo è My Life Has Been Saved, brano inciso durante le sessioni di registrazione per The Miracle, ma escluso dalla lista tracce finale. Il brano comparirà successivamente in Made in Heaven nel 1995. La versione contenuta in tale disco è però rivisitata rispetto all'originale (infatti l'intro è fatto con il piano anziché con la chitarra di Brian May).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Queenpedia-Scandal (Video), su queenpedia.com. URL consultato il 09-12-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]