Altipiani maggiori d'Abruzzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Altipiani maggiori d'Abruzzo
Piana delle cinque miglia - panoramio.jpg
L'Altopiano delle Cinquemiglia dalla strada statale 17 dell'Appennino Abruzzese ed Appulo-Sannitico
Stati Italia Italia
Regioni Abruzzo Abruzzo (L'Aquila)
Lingue italiano

Gli Altipiani maggiori d'Abruzzo sono un'area geografica dell'Appennino abruzzese meridionale, posta nella bassa provincia dell'Aquila e caratterizzata dalla presenza di un gruppo di quattro altipiani carsici, collegati tra loro, ad una quota compresa tra i 1200 m e i 1600 m s.l.m., incastonati tra la parte sud-occidentale del massiccio della Maiella a nord, i Monti Marsicani e il parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise ad ovest, i Monti Pizzi, il Monte Porrara e la provincia di Chieti ad est e sud.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

La Ferrovia Sulmona-Isernia detta Transiberiana d'Italia

Essi sono:

Interessano i comuni di Rocca Pia, Rivisondoli, Pescocostanzo, Roccaraso e Campo di Giove, rinomati centri turistici montani invernali ed estivi[1].

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Un tempo e in parte ancora tutt'ora erano adibiti alla coltivazione di patate e legumi, nonché al pascolo di greggi e bovini. Non lontano ad est e limitrofa è posta la cosiddetta Valle del Sole. Diffuso il pendolarismo verso la valle Peligna, la Valle del Sangro e l'Aventino. Un settore fiorente è il turismo estivo ed invernale, legato alla montana con le sue varie attività (sport invernali, escursionismo, equitazione ecc...).

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Sono collegati anche dalla Ferrovia Sulmona-Isernia detta Transiberiana d'Italia ed attraversati ad est dalla Strada statale 84 Frentana e dalla Strada statale 17 dell'Appennino Abruzzese ed Appulo-Sannitico.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

Monumenti e luoghi di interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

Architetture militari[modifica | modifica wikitesto]

  • Torre del castello di Valleoscura (Rocca Pia)

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Copia archiviata, su campo-di-giove.it. URL consultato il 25 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 26 settembre 2015).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]