Monte Genzana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monte Genzana
Monte Genzana Abruzzo.jpg
Il monte Genzana
StatoItalia Italia
Regione  Abruzzo
Provincia  L'Aquila
Altezza2 170 m s.l.m.
Prominenza490 m
CatenaAppennino abruzzese (monti Marsicani)
Coordinate41°56′53.88″N 13°53′08.88″E / 41.9483°N 13.8858°E41.9483; 13.8858
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Abruzzo
Monte Genzana
Monte Genzana

Il monte Genzana (2170 m s.l.m.[1]) è una montagna dell'Appennino abruzzese, appartenente al gruppo dei monti Marsicani, situata in provincia dell'Aquila, nel basso Abruzzo, tra i territori dei comuni di Rocca Pia, Scanno e Villalago.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il monte visto dalle rive del lago di Scanno

Forma un vero e proprio gruppo montuoso ed una lunga linea di cresta che lo collega a sud con il monte Serra Rocca Chiarano e ancora più a sud con il massiccio del monte Greco, facendo da spartiacque imponente tra l'Alto Gizio ad est e la vallata di Anversa degli Abruzzi-Scanno-Villalago (Valle del Tasso-Sagittario).

Con circa 1000 m di dislivello su ambo i versanti, sul versante est è istituita la riserva naturale guidata Monte Genzana e Alto Gizio, guardando verso l'altopiano delle Cinquemiglia, mentre su quello occidentale, sulle cui pendici è presente il borgo di Frattura, guarda verso il lago di Scanno, il gruppo della montagna Grande, i restanti monti Marsicani e il parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise.

Ambiente[modifica | modifica wikitesto]

Riserva naturale[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Riserva naturale guidata Monte Genzana e Alto Gizio.

La riserva naturale guidata Monte Genzana e Alto Gizio è un'area naturale protetta di 3160 ha, istituita nel 1996 e situata nel comune di Pettorano sul Gizio, in provincia dell'Aquila[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mario Fondi, Abruzzo e Molise, Torino, UTET, 1977, p. 22.
  2. ^ Riserva naturale regionale Monte Genzana e Alto Gizio, su parks.it.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]