Uccelli migratori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stormo di gru cenerine

Gli uccelli migratori sono quei volatili che compiono migrazioni nei vari periodi dell'anno.

Tipologia[modifica | modifica wikitesto]

il passaggio obbligato per le migrazioni del collo di bottiglia dello Stretto di Messina visto da Monte Dinnammare, Peloritani

In genere ne compiono due annuali: una che fanno subito dopo lo svezzamento, insieme ai genitori, verso regioni a clima più mite e con quantità e qualità di cibo migliore; e una facendo la rotta inversa, verso le regioni in cui sono nati, che per il periodo della riproduzione hanno un clima più fresco e una quantità di cibo superiore, così da consentire una più facile gestione della crescita dei piccoli.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4131697-6
Uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli