Alan Altieri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Alan D. Altieri)

Sergio Altieri, in arte Alan D. Altieri (Milano, 1952), è uno scrittore, traduttore e sceneggiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sergio Altieri è nato a Milano nel 1952 dove ha conseguito la laurea in ingegneria meccanica. Per molti anni è vissuto a cavallo tra gli Stati Uniti d'America e Milano.

Scrittore, traduttore e sceneggiatore, nel 1981 pubblica il suo primo romanzo Città oscura, un thriller d'azione di ambientazione metropolitana, a cui farà seguito Città di ombre (prima edizione 1990). Dal 1983 al 1987 collabora con il produttore Dino De Laurentiis e lavora con varie mansioni (story editor, ecc.) ai film Atto di forza, Conan il distruttore, L'anno del dragone e Velluto blu.

Nel 1992 il suo romanzo L'uomo esterno viene adattato e ne viene tratta una miniserie TV (della durata di circa tre ore) intitolata Due vite, un destino, trasmessa da Mediaset. Nel 1995 esce il film Silent Trigger (sceneggiatura originale scritta interamente da Altieri), con Dolph Lundgren e Gina Bellman, thriller d'azione in cui sono evidenti i punti di contatto con la serie dedicata al cecchino del SAS Russell Brendan Kane (Mondadori Segretissimo e successivamente edita da TEA). Nel 1997 collabora alla realizzazione della mini serie TV in due puntate La Uno bianca (regia di Michele Soavi) e sempre in quell'anno vince il Premio Scerbanenco con il romanzo Kondor, thriller bellico ambientato in un apocalittico futuro prossimo, che narra le vicende di un gruppo di soldati delle Special Forces impegnati in una cruentissima "guerra per l'energia".

Nel 2005 cambia stile e pubblica il primo volume della trilogia a sfondo storico Magdeburg, intitolato L'eretico a cui seguiranno nel 2006 La furia e nel 2007 il capitolo conclusivo Il demone.

Da marzo 2006 a giugno 2011 Altieri è stato direttore editoriale delle collane da edicola di Mondadori: I Gialli, Urania, I Classici del Giallo, Segretissimo, Segretissimo SAS, Romanzi.

Nel 2013 avvia una nuova saga di fantascienza con il libro Juggernaut pubblicato dalla TEA.

Accanto all'attività di scrittore Altieri porta avanti quella di traduttore. Nel corso degli anni traduce importanti autori quali Andy McNab (di cui traduce l'autobiografia), David Robbins, Stuart Woods; traduce anche i primi due volumi del Preludio a Dune scritti da Brian Herbert e Kevin J. Anderson, le Cronache del ghiaccio e del fuoco, la saga fantasy di George R. R. Martin; per i Meridiani Mondadori ha tradotto i racconti di Raymond Chandler e i romanzi di Dashiell Hammett. Ha recentemente curato e tradotto per Feltrinelli un'antologia di racconti di H.P. Lovecraft.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Pentalogia di Los Angeles[modifica | modifica wikitesto]

  1. Città oscura (Dall'Oglio, 1981 - Mondadori, 1990 - Tea, 1996)
  2. Città di ombre (Dall'Oglio, 1990 - Tea, 1995)
  3. (non ancora scritto)
  4. Kondor (Corbaccio, 1997 - Tea, 1999)
  5. Ultima luce (Corbaccio 1995, - Tea, 1997)

Sniper[modifica | modifica wikitesto]

  1. Campo di fuoco (Collana Segretissimo n. 1368, Mondadori, 1998 - Tea, 2004)
  2. L'ultimo muro (Collana Segretissimo n. 1397, Mondadori, 1999 - Tea, 2005)
  3. Victoria Cross (Collana Segretissimo n. 1425, Mondadori, 2000 - Tea, 2006)
  4. Orizzonti di acciaio (Collana Segretissimo Special n. 41, Mondadori, agosto 2016)

Trilogia di Magdeburg[modifica | modifica wikitesto]

  1. Magdeburg - L'eretico (Corbaccio, 2005 - Tea, 2007)
  2. Magdeburg - La furia (Corbaccio, 2006 - Tea, 2008)
  3. Magdeburg - Il demone (Corbaccio, 2007 - Tea, 2009)

Altri romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i racconti[modifica | modifica wikitesto]

  1. Armageddon. Scorciatoie per l'Apocalisse (Tea, 2008)
  2. Hellgate. Al confine dell'inferno (Tea, 2009)
  3. Killzone. Autostrade della morte (Tea, 2010)
  4. Underworlds. Echi dal lato oscuro (Tea, 2011)
  5. Warriors. Le nuove furie (Tea, 2012)

Altri racconti[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiature[modifica | modifica wikitesto]

Traduzioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Dashiell Hammett Romanzi e racconti pp. CXXXVI-1670, I Meridiani, Mondadori, 2004 (Racconti trad. da Altieri - Romanzi da Veraldi)
  • Raymond Chandler Romanzi e racconti - vol. I pp. CLXXX-1660, I Meridiani, Mondadori, 2005 (Racconti trad. da Altieri - Romanzi da L. Grimaldi)
  • Andy McNab - Azione immediata TEA, 2000 - 538 pp.
  • Wilbur Cross - Disastro al polo: la tragica spedizione di Nobile al Polo Nord con il dirigibile Italia Milano: Corbaccio, 2001 - 324 pp.
  • Don Pendleton - L'esecutore: missione nera Milano: A. Mondadori, 2001 - 251 pp.
  • Don Pendleton - L'esecutore: punto d'impatto Milano: A.Mondadori, 2001 - 251 pp.
  • Billy Dee Williams/Rob MacGregor - Psicoguerra Milano: Mondadori 2000
  • Donovan Webster - Le terre di Caino: quel che resta della guerra Milano: Corbaccio - 266 pp.
  • Iris Chang - Lo stupro di Nanchino: l'olocausto dimenticato della seconda guerra mondiale Milano: Corbaccio - 301 pp.
  • James Crumley - Il confine dell'inganno Milano: Mondadori - 330 pp.
  • Peter Blauner - Il nero dell'arcobaleno Milano: Mondadori - 445 pp.
  • Bob Drury - Una stagione da eroi Milano: Corbaccio - 310 pp.
  • H.P. Lovecraft - Il dominatore delle tenebre. Il meglio dei racconti Milano: Feltrinelli 2012 - 468 pp.

Bibliografia italiana su Alan D. Altieri[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia italiana di Alan Altieri, in Catalogo Vegetti della letteratura fantastica, Associazione culturale Delos Books. (aggiornato fino al 2009)

Controllo di autorità VIAF: (EN90146059 · LCCN: (ENnr98025724 · SBN: IT\ICCU\CFIV\055798 · ISNI: (EN0000 0001 1683 8965 · GND: (DE1055757600 · BNF: (FRcb121964330 (data) · NLA: (EN40116168