Renato Olivieri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Renato Olivieri (Sanguinetto, 4 agosto 1925Milano, 8 febbraio 2013[1]) è stato uno scrittore e giornalista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Sanguinetto in provincia di Verona, trascorre l'infanzia a Torino e a 14 anni si trasferisce a Milano, dove ha vissuto fino alla morte.

Nel 1978 pubblica il suo primo romanzo giallo, Il caso Kodra; in esso compare il personaggio del commissario Ambrosio, uno degli investigatori più noti nel panorama letterario italiano, interpretato al cinema da Ugo Tognazzi ne I giorni del commissario Ambrosio, per la regia di Sergio Corbucci.

Caratteristiche dei suoi libri sono le malinconiche atmosfere milanesi e la figura del personaggio principale, un poliziotto introverso, anch'egli estremamente malinconico, amante del bello e conoscitore d'arte (non diversamente dal suo autore).

Renato Olivieri riposa al Cimitero Maggiore di Milano, nella tomba 100 del Campo 5, uno dei pochi campi del cimitero a sepoltura permanente[2].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • 1978, Il caso Kodra, stampato nel 1997 nella collana Il Giallo Mondadori con il numero 2520 o stampato nel 1991 nella collana Oscar Gialli con il numero 246.
  • 1980, Maledetto Ferragosto, stampato nel 1992 nella collana Oscar Gialli con il numero 269 dalla Mondadori o dalla Rusconi.
  • 1981, Dunque morranno, stampato nel 1991 nella collana Oscar Gialli con il numero 255 dalla Mondadori o dalla Rusconi.
  • 1983, L'indagine interrotta, stampato nel 1992 nella collana Oscar Gialli con il numero 262 dalla Mondadori o dalla Rusconi.
  • 1984, Villa Liberty, stampato nel 1993 nella collana Oscar Gialli con il numero 290 dalla Mondadori e dalla Rusconi.
  • 1985, Le inchieste del commissario Ambrosio, stampato dalla Rusconi.
  • 1987, Largo Richini, stampato nel 1992 nella collana Oscar Gialli con il numero 295 o dalla Rizzoli.
  • 1988, Ambrosio indaga, stampato dalla Rizzoli.
  • 1990, Hotel Mozart, stampato nel 1992 nella collana Oscar Gialli con il numero 275.
  • 1991, Piazza pulita, stampato dalla Mondadori.
  • 1992, Ambrosio ricorda, stampato dalla Mondadori.
  • 1993, Madame Strauss, stampato nel 1998 nella collana Il Giallo Mondadori con il numero 2578.
  • 1994, La fine di Casanova, stampato dalla Mondadori.
  • 1996, Il Dio danaro, stampato dalla Mondadori.
  • 1998, Albergo a due stelle, stampato dalla Mondadori.

Premi letterari[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Morto a Milano lo scrittore Renato Olivieri, "papà" del commissario Ambrosio, in MilanoToday, 9 febbraio 2013. URL consultato il 9 febbraio 2013.
  2. ^ Comune di Milano, App di ricerca defunti Not 2 4get.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN85408156 · LCCN: (ENn78098941 · SBN: IT\ICCU\CFIV\002175 · ISNI: (EN0000 0001 1681 3039 · GND: (DE119481502 · BNF: (FRcb12149457p (data)