Patrick Fogli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Patrick Fogli (Bologna, 1971) è uno scrittore e sceneggiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1971 a Bologna, vive sull'Appennino reggiano e lavora come ingegnere elettronico[1].

Laureato in ingegneria elettronica, ha esordito nella narativa nel 2006 con il thriller Lentamente prima di morire e ha in seguito dato alle stampe altri 10 romanzi e un'opera umoristica con Paolo Cevoli[2].

Attivo anche al cinema come sceneggiatore[3], con A chi appartiene la notte ha vinto il Premio Scerbanenco 2018 battendo in finale Maurizio De Giovanni, Giorgia Lepore, Ilaria Tuti e Piergiorgio Pulixi[4].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Miscellanea[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Intervista a Patrick Fogli, su contornidinoir.it, 14 novembre 2012. URL consultato il 6 dicembre 2018.
  2. ^ Cenni biografici, su archivio.festivaletteratura.it. URL consultato il 6 dicembre 2018.
  3. ^ Scheda del film "Neve", su cinematografo.it. URL consultato il 6 dicembre 2018.
  4. ^ Premio Scerbanenco 2018: vince Patrick Fogli, su letteratitudinenews.wordpress.com, 4 dicembre 2018. URL consultato il 6 dicembre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENno2009035903