Adam Kozłowiecki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Adam Kozłowiecki, S.J.
cardinale di Santa Romana Chiesa
Cardinal Adam Kozlowiecki.png
Coat of arms of Adam Kozłowiecki.svg
In nomine Domini
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1º aprile 1911 ad Huta Komorowska
Ordinato presbitero24 giugno 1937 dal vescovo Karol Niemira
Nominato vescovo4 giugno 1955 da papa Pio XII
Consacrato vescovo11 settembre 1955 dall'arcivescovo James Robert Knox (poi cardinale)
Elevato arcivescovo25 aprile 1959 da papa Giovanni XXIII
Creato cardinale21 febbraio 1998 da papa Giovanni Paolo II
Deceduto8 settembre 2007 (96 anni) a Lusaka
 

Adam Kozłowiecki (Huta Komorowska, 1º aprile 1911Lusaka, 28 settembre 2007) è stato un cardinale, arcivescovo cattolico e missionario polacco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gesuita polacco fu dapprima vicario apostolico e poi arcivescovo di Lusaka dal 25 aprile 1959 al 29 maggio 1969.

Papa Giovanni Paolo II lo ha innalzò alla dignità cardinalizia nel concistoro del 21 febbraio 1998.

È morto in un ospedale di Lusaka il 28 settembre 2007. Dopo le esequie, tenutesi il 5 ottobre, è stato sepolto nel cortile della cattedrale di Gesù Bambino di Lusaka.[1]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran Croce dell'Ordine della Polonia Restituta - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine della Polonia Restituta
«Per il suo straordinario contributo al lavoro missionario, come avvocato per le persone bisognose di aiuto e per l'atteggiamento patriottico nel creare il nome polacco nel mondo»
— 24 maggio 2007

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN5743652 · ISNI (EN0000 0001 0950 8183 · LCCN (ENn86046890 · GND (DE119550318 · WorldCat Identities (ENn86-046890