Johann Adam Schall von Bell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Johann Adam Schall von Bell

Johann Adam Schall von Bell (Colonia, 1º maggio 1591Pechino, 15 agosto 1666) è stato un gesuita tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di nobile famiglia tedesca, frequentò il collegio gesuita di Colonia e nel 1611 entrò nella Compagnia a Roma: partì come missionario per la Cina nel 1618 e nel 1619 raggiunse Macao.

La sua azione missionaria ebbe successo specialmente grazie alle sue grandi competenze matematiche e astronomiche: ebbe tra l'altro dall'imperatore l'incarico di riformare il calendario cinese, opera alla quale si dedicò assiduamente, con l'aiuto anche del gesuita e astronomo italiano Giacomo Rho.

Fu presidente del tribunale matematico e mandarino di prima classe: grazie alla posizione raggiunta, avvicinò e cercò di convertire gli esponenti dell'alta società cinese e riuscì a farsi concedere dall'imperatore il permesso di erigere la prima chiesa cattolica a Pechino.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • William V. Bangert, Storia della Compagnia di Gesù, Marietti, Genova 1990. ISBN 88-211-6806-9.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN64800026 · ISNI (EN0000 0000 7976 7642 · LCCN (ENn85057302 · GND (DE118606387 · BNF (FRcb12362941r (data) · NLA (EN41009417 · BAV ADV10953837 · CERL cnp00918436