John Ogilvie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Giovanni Ogilvie
John Ogilvie martyr.jpg

martire

Nascita Drum-na-Keith 1579
Morte Glasgow 10 marzo 1615
Venerato da Chiesa cattolica
Canonizzazione papa Paolo VI nel 1976
Ricorrenza 10 marzo

John Ogilvie (Drum-na-Keith, 1579Glasgow, 10 marzo 1615) fu un missionario inglese della Compagnia di Gesù, martire per la fede, dichiarato santo da papa Paolo VI nel 1976.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Scozia da famiglia di fede riformata, si trasferì a Douai per motivi di studio e, all'età di diciassette anni, aderì al cattolicesimo; fu poi a Lovanio e, nel 1599, entrò nella Compagnia di Gesù a Olomouc. Svolse il suo ministero in Austria e in Francia. Nel 1613 ottenne di poter rientrare in patria come missionario.

Scoperto, venne arrestato e condannato a morte con l'accusa di lesa maestà: la sentenza venne eseguita a Glasgow per impiccagione.

Venne beatificato nel 1929 e proclamato santo da papa Paolo VI il 17 ottobre 1976: la sua memoria viene celebrata il 10 marzo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • William V. Bangert, Storia della Compagnia di Gesù, Marietti, Genova 1990. ISBN 88-211-6806-9

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • John Ogilvie, in Santi, beati e testimoni - Enciclopedia dei santi, santiebeati.it.
Controllo di autorità VIAF: (EN89377002 · LCCN: (ENn2009027306 · ISNI: (EN0000 0001 0837 7951 · GND: (DE119121247 · BNF: (FRcb12413781t (data) · BAV: ADV11988509