Wilfredo Caballero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wilfredo Caballero
Wilfredo Caballero 2012.JPG
Dati biografici
Nome Wilfredo Daniel Caballero Lazcano
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 185 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Squadra Manchester City Manchester City
Carriera
Giovanili
2001-2003 Boca Juniors Boca Juniors
Squadre di club1
2001-2004 Boca Juniors Boca Juniors 15 (-19)
2004-2005 Elche Elche 10 (-13)
2006 Arsenal Sarandi Arsenal Sarandí 13 (-13)
2006-2011 Elche Elche 176 (-195)
2011-2014 Malaga Málaga 117 (-143)
2014- Manchester City Manchester City 1 (-2)
Nazionale
2001
2004
2005-
Argentina Argentina U-20
Argentina Argentina Olimpica
Argentina Argentina
2 (0)
0 (0)
0 (0)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Atene 2004
Transparent.png Confederations Cup
Argento Germania 2005
Transparent.png Mondiali di Calcio Under-20
Oro Argentina 2001
Transparent.png Campionato sudamericano di Calcio Under-20
Argento Ecuador 2001
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 27 settembre 2014

Wilfredo Daniel Caballero Lazcano, detto Willy (Santa Elena, 28 settembre 1981), è un calciatore argentino, portiere del Manchester City e della Nazionale argentina.

Cresciuto calcisticamente nel Boca Juniors, si è trasferito in Spagna nel 2004. Vanta l'oro olimpico di Atene 2004, nel quale è stato il secondo portiere alla spalle del titolare Germán Lux.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Caballero inizia la sua carriera nel 2001, tra le file del Boca Juniors, dove vince tre titoli in altrettante stagioni.

Nel 2004 si trasferisce in Spagna, nell'Elche, ma nel 2006 ritorna in patria all'Arsenal de Sarandì, con la formula del prestito. Al termine della stagione rientra all'Elche, dove si afferma come portiere titolare per gli anni successivi.

L'11 febbraio 2011 si trasferisce al Malaga, debuttando nel match pareggiato per 1-1 contro il Villarreal. Gioca da titolare per il resto della stagione, ma alla fine la sua squadra retrocede in Segunda División. Il 1º ottobre 2011 entra nel libro dei record della storia del Malaga: con 480 minuti di imbattibilità supera il precedente record di Pedro Contreras (429 minuti).

L'8 Luglio 2014 viene acquistato per sei milioni di euro dal Manchester City, dove ritrova come allenatore Manuel Pellegrini.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha partecipato alle Olimpiadi di Atene nel 2004 vincendo la medaglia d'oro, tuttavia senza mai essere sceso in campo, successivamente è stato convocato per la Confederations Cup nel 2005, nel ottobre 2014 a quasi dieci anni di distanza viene richiamato dal CT Gerardo Martino nella Nazionale argentina per le sfide amichevoli contro Croazia e Portogallo.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 29 ottobre 2014 .

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2007-2008 Spagna Elche PD 38 -41 CR 2 -4 - - - - - - 40 -45
2008-2009 SD 38 -41 CR 1 -2 - - - - - - 39 -43
2009-2010 SD 39 -50 CR 1 -3 - - - - - - 40 -53
2010-gen. 2011 SD 22 -18 CR 0 -0 - - - - - - 22 -18
Totale Elche 137 -150 4 -9 - - - - 141 -159
gen.-giu. 2011 Spagna Málaga PD 15 -19 CR - - - - - - - - 15 -19
2011-2012 PD 28 -35 CR 4 -6 - - - - - - 32 -41
2012-2013 PD 36 -43 CR 0 -0 UCL 11[1] -7 - - - 47 -50
2013-2014 PD 37 -46 CR 1 -3 - - - - - - 38 -49
Totale Malaga 116 -143 5 -9 11 -7 - - 132 -159
2014-2015 Inghilterra Manchester City PL 1 -2 FACup+CdL 0+2 0-2 UCL 0 -0 CS 1 -3 4 -7
Totale carriera 253 -293 11 -20 11 -7 1 -3 277 -325

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Boca Juniors

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 2 presenze nei play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]