Marcos Rojo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marcos Rojo
Marcos Rojo 6127b.jpg
Dati biografici
Nome Faustino Marcos Alberto Rojo
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 189[1] cm
Peso 85[2] kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Manchester Utd.
Carriera
Giovanili
Estudiantes Estudiantes
Squadre di club1
2008-2011 Estudiantes Estudiantes 53 (4)
2011-2012 Spartak Mosca Spartak Mosca 17 (1)
2012-2014 Sporting Lisbona Sporting CP 49 (5)
2014- Manchester Utd. 14 (0)
Nazionale
2011- Argentina Argentina 30 (1)
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Argento Brasile 2014
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 febbraio 2015

Faustino Marcos Alberto Rojo (La Plata, 20 marzo 1990) è un calciatore argentino, difensore del Manchester United e della Nazionale argentina

Con l'Argentina è stato vice-campione del Mondo nel 2014.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la sua carriera professionistica nelle file dell'Estudiantes, con cui ha vinto la Coppa Libertadores 2009 e l'Apertura 2010, ha segnato il suo primo goal durante la Recopa Sudamericana 2010.

Nel 2011 si trasferisce definitivamente in Russia per giocare con lo Spartak Mosca. Il 19 luglio 2012 si trasferisce allo Sporting Lisbona, firmando un contratto fino al 2016.

Manchester United[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 agosto 2014 viene acquistato dal Manchester United per 20 milioni di euro, firmando un contratto di cinque anni; nella stessa trattativa Nani passa in prestito allo Sporting Lisbona.[3]

Il 14 settembre 2014 trova la prima presenza con la maglia dei Red Devils nella gara vinta 4-0 in casa contro il QPR. In seguito alle sue buonissime prestazioni diventa un punto inamovibile della difesa a 4 o a 3 schierata dal tecnico Louis van Gaal. Il 23 gennaio 2015 esordisce per la prima volta nella competizione FA Cup giocando da titolare tutti i 90 minuti della partita pareggiata 0-0 in casa del Cambridge United. Nella partita di ritorno giocata all'Old Trafford segna il primo gol con la maglia del Manchester United e nella competizione nella gara finita 3-0 per i Red Devils.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º giugno 2011 viene inserito dal C.T. Batista nella lista dei 26 pre-convocati in vista della Coppa America di luglio.

Convocato per il campionato del mondo 2014, Rojo va in gol nella terza partita del torneo, contro la Nigeria, chiudendo le marcature nel 3-2 contro gli africani.[4] Al termine del torneo, concluso al secondo posto dopo la sconfitta 1-0 in finale contro la Germania, Rojo viene inserito nella "top 11 FIFA" della competizione.[5]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate all' 11 febbraio 2015.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009 Argentina Estudiantes PD 6 1 CA - - CL 1 0 - - - 7 1
2009-2010 PD 18 0 CA - - CL 5 0 Cmc 1 0 24 0
2010-2011 PD 19 2 CA - - CS 1 0 RS 2 1 22 3
Totale Estudiantes 43 3 7 0 3 1 53 4
2011-2012 Russia Spartak Mosca PL 9 0 KR 2 1 UEL 6 0 - - - 17 1
2012-2013 Portogallo Sporting Lisbona PL 24 1 CP+CdL 0+2 0+0 UEL 7[6] 0 - - - 33 1
2013-2014 PL 25 4 CP+CdL 2+2 1+1 - - - - - - 29 6
Totale Sporting Lisbona 49 5 6 2 7 0 - - 62 7
2014-2015 Inghilterra Manchester United PL 14 0 FACup+CdL 2+0 1+0 - - - - - - 16 1
Totale carriera 115 8 10 4 20 0 3 1 148 13

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Estudiantes: Apertura 2010

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Estudiantes: 2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.transfermarkt.com/marcos-rojo/profil/spieler/93176
  2. ^ http://it.soccerway.com/players/marcos-rojo/68939/
  3. ^ (EN) United sign Marcos Rojo from Sporting Lisbon Manutd.com
  4. ^ Mondiale, Nigeria-Argentina 3-2: altro show di Messi, decide, gazzetta.it, 25 giugno 2014. URL consultato il 25 giugno 2014.
  5. ^ Mondiali, top 11 Fifa con 5 tedeschi: Kroos il migliore. E Messi non c'è, gazzetta.it, 16 luglio 2014. URL consultato il 19 luglio 2014.
  6. ^ 2 presenze nei play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]