Sciurinae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Sciurini[1]
Sciuridae Poas1.jpg
Syntheosciurus brochus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Rodentia
Sottordine Sciuromorpha
Famiglia Sciuridae
Sottofamiglia Sciurinae
Fischer de Waldheim, 1817
Tribù

Gli Sciurini (Sciurinae Fischer de Waldheim, 1817) sono una delle cinque sottofamiglie nella quale viene suddivisa la famiglia degli Sciuridi. A questo taxon appartengono gli scoiattoli arboricoli - il cui rappresentante più conosciuto è lo scoiattolo rosso eurasiatico - e gli scoiattoli volanti. A causa del loro patagio, gli scoiattoli volanti, nelle vecchie classificazioni, venivano classificati in una sottofamiglia distinta, mentre gli scoiattoli arboricoli venivano classificati assieme a quelli terricoli. Le analisi del DNA, però, hanno mostrato che gli scoiattoli arboricoli e quelli terricoli sono gruppi parafiletici, il che significa che essi includono specie derivate tutte da un progenitore comune appartenente al gruppo, ma non tutti i suoi discendenti; inoltre, grazie agli studi genetici è stato scoperto che scoiattoli volanti e arboricoli formano un clade comune, suddiviso appunto in due tribù.

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

La sottofamiglia degli Sciurini viene suddivisa in due tribù: Sciurini e Pteromyini.

Gli Sciurini comprendono 5 generi con 37 specie[1]:

Gli Pteromyini comprendono 15 generi con 44 specie[1]:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Sciurinae in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Steppan, S. J. B. L. Storz, and R. S. Hoffmann. 2004. Nuclear DNA phylogeny of the squirrels (Mammalia: Rodentia) and the evolution of arboreality from c-myc and RAG1. Molecular Phylogenetics and Evolution, 30:703-719.
  • Thorington, R. W. and R. S. Hoffmann. 2005. Family Sciuridae. Pp 754–818 in Mammal Species of the World A Taxonomic and Geographic Reference. Johns Hopkins University Press, Baltimore.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi