Petinomys setosus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Scoiattolo volante di Temminck[1]
Immagine di Petinomys setosus mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile[2]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Rodentia
Sottordine Sciuromorpha
Famiglia Sciuridae
Sottofamiglia Sciurinae
Tribù Pteromyini
Sottotribù Glaucomyina
Genere Petinomys
Specie P. setosus
Nomenclatura binomiale
Petinomys setosus
(Temminck, 1844)

Lo scoiattolo volante di Temminck (Petinomys setosus Temminck, 1844) è uno scoiattolo volante originario del Sud-est asiatico.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Lo scoiattolo volante di Temminck ha una lunghezza testa-corpo di 10,5-12,5 cm e una coda di 9,3-11,5 cm. Le regioni superiori sono di colore marrone scuro o nero con peli dalle estremità color camoscio chiaro; le regioni inferiori sono bianche con un sottopelo grigio chiaro. La pelliccia è soffice e sericea. I margini del patagio non sono così chiari come in altre specie dello stesso genere. La coda è di colore grigio-brunastro scuro, con una macchia chiara di peli biancastri alla base. Le guance sono grigiastre. Attorno agli occhi è presente un anello scuro che di solito va a congiungersi a una striscia nera sul naso. Gli esemplari presenti nelle regioni settentrionali del Myanmar e in quelle nord-occidentali della Thailandia sono leggermente più grandi e hanno la punta della coda bianca.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Lo scoiattolo volante di Temminck vive nelle foreste pluviali tropicali delle regioni settentrionali del Myanmar, di quelle nord-occidentali e meridionali della Thailandia, della penisola malese e delle isole di Sumatra e Borneo.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Lo scoiattolo volante di Temminck è un animale notturno. Un nido esaminato, posto nella cavità di un albero, aveva un'apertura di 1,9 cm ed era situato a mezzo metro di altezza dal suolo. Nella parte meridionale dell'areale la specie vive nelle foreste pluviali di pianura, ma in quella settentrionale abita le foreste decidue di collina.

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

Lo scoiattolo volante di Temminck è minacciato dalla deforestazione e la IUCN lo classifica tra le specie vulnerabili.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Petinomys setosus in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  2. ^ (EN) Francis, C. & Duckworth, J.W. 2008, Petinomys setosus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Thorington, R. W. Jr. and R. S. Hoffman. 2005. Family Sciuridae. pp. 754–818 in Mammal Species of the World a Taxonomic and Geographic Reference. D. E. Wilson and D. M. Reeder eds. Johns Hopkins University Press, Baltimore.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi