Sciurus sanborni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Scoiattolo di Sanborn[1]
Immagine di Sciurus sanborni mancante
Stato di conservazione
Status none DD.svg
Dati insufficienti[2]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Rodentia
Famiglia Sciuridae
Sottofamiglia Sciurinae
Tribù Sciurini
Genere Sciurus
Sottogenere Guerlinguetus
Specie S. sanborni
Nomenclatura binomiale
Sciurus sanborni
Osgood, 1944

Lo scoiattolo di Sanborn (Sciurus sanborni Osgood, 1944) è una specie di scoiattolo arboricolo del genere Sciurus endemica del Perù.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il corpo dello scoiattolo di Sanborn misura 15,5-17,5 cm e la coda 16-18 cm. È strettamente imparentato con lo scoiattolo dalla coda rossa (Sciurus granatensis) e con quello della Guiana (Sciurus aestuans), ai quali somiglia moltissimo nell'aspetto. Il dorso è di colore marrone-oliva, con una macchia chiara dietro a ogni orecchio, e il ventre è arancione. La coda può esibire una serie di bande sfumate. È presente anche un indistinto anello oculare chiaro.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Lo scoiattolo di Sanborn vive solamente nelle foreste pluviali di un'area del Perù orientale, la Regione di Madre de Dios, a circa 400 m di quota.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Questa specie è nota solamente a partire da pochi esemplari e sulla sua biologia non sappiamo praticamente nulla.

Conservazione[modifica | modifica sorgente]

Le notizie inerenti questa specie sono così poche che la IUCN la inserisce tra quelle a status indeterminato.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Sciurus sanborni in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  2. ^ (EN) Amori, G., Koprowski, J. & Roth, L. 2008, Sciurus sanborni in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi