Microsciurus santanderensis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Scoiattolo nano di Santander[1]
Immagine di Microsciurus santanderensis mancante
Stato di conservazione
Status none DD.svg
Dati insufficienti[2]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Rodentia
Sottordine Sciuromorpha
Famiglia Sciuridae
Sottofamiglia Sciurinae
Tribù Sciurini
Genere Microsciurus
Specie M. santanderensis
Nomenclatura binomiale
Microsciurus santanderensis
(Hernandez-Camacho, 1957)
Areale

Microsciurus santanderensis range map.svg

Lo scoiattolo nano di Santander (Microsciurus santanderensis Hernandez-Camacho, 1957) è un piccolo scoiattolo arboricolo endemico della Colombia. Deve il nome al Dipartimento di Santander, la regione centrale della Colombia dove venne individuato la prima volta.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il corpo dello scoiattolo nano di Santander misura 13,3-16 cm, e la coda 13,6-15,2 cm; pesa 42-45 g. La colorazione del dorso è marrone-rossastra, con una linea dorsale nera lungo la colonna. Il ventre è marrone-giallastro.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Lo scoiattolo nano di Santander vive unicamente in Colombia, tra il fiume Magdalena e la Cordigliera Orientale. Vive unicamente nelle foreste pluviali tropicali.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Non sappiamo pressoché nulla su questo animale, ma probabilmente la sua biologia non si discosta molto da quella delle altre specie del genere Microsciurus.

Conservazione[modifica | modifica sorgente]

La principale minaccia per la sopravvivenza di M. santanderensis è la deforestazione, ma le notizie inerenti questa specie sono così poche che la IUCN la inserisce tra quelle a status indeterminato.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Microsciurus santanderensis in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005. ISBN 0-8018-8221-4.
  2. ^ (EN) Koprowski, J. & Roth, L. 2008, Microsciurus santanderensis in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2013.2, IUCN, 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]


mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi