Johann Fischer von Waldheim

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Johann Gotthelf Fischer von Waldheim

Johann Gotthelf Fischer von Waldheim in russo: Григорий Иванович Фишер фон Вальдгейм[?], traslitterato: rpriro (Grigorij Ivanovič Fišer von Val'dgejm) (Waldheim, 13 ottobre 1771Mosca, 18 ottobre 1853) è stato un entomologo, paleontologoe anatomista tedesco.

Fischer nacque a Waldheim, in Sassonia, ed era figlio di un tessitore di lino. Studiò medicina a Lipsia. Viaggiò a Vienna e a Parigi in compagnia del suo amico Alexander von Humboldt e studiò sotto Georges Cuvier. Ottenne un professorato a Magonza e poi, nel 1804, divenne professore Demidov di storia naturale e direttore del Museo di Storia Naturale presso l'università di Mosca. Nell'agosto 1805 fondò la Société Impériale des Naturalistes de Moscou.

Fischer fu dedito soprattutto alla classificazione degli invertebrati, lavoro che portò alla sua Entomographia Imperii Rossici (1820-1851). Trascorse anche del tempo a studiare fossili nell'area intorno a Mosca.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 50019604 LCCN: no96022631