Salvador de Madariaga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Salvador de Madariaga y Rojo

Salvador de Madariaga y Rojo (La Coruña, 23 luglio 1886Locarno, 14 dicembre 1978) è stato un diplomatico, storico e scrittore spagnolo. Fu padre di Nieves de Madariaga e Isabel de Madariaga.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Effettuò i propri studi in d'ingegneria a Parigi e ottenne un Master all'Università di Oxford. Successivamente svolse la propria attività d'ingegnere in Spagna per la Compagnia ferroviaria spagnola del Nord ma abbandonò questo impiego per trasferirsi a Londra e lavorare come giornalista presso il Times. Nel 1921 divenne membro del Segretariato della Società delle Nazioni e poi capo del settore 'disarmo' nel 1922. Nel 1928 divenne professore di spagnolo all'Università di Oxford per tre anni, durante i quali scrisse tre libri sulla psicologia nazionale intitolati Englishman, Frenchman e Spaniard. Nel 1931 fu nominato ambasciatore negli Stati Uniti d'America e rappresentante permanente presso la Lega delle Nazioni, restandovi per cinque anni. Tra il 1932 e il 1934 fu ambasciatore in Francia. Nel 1933 fu eletto nel parlamento spagnolo e fu nominato Ministro dell'Educazione e Ministro della Giustizia. Nel luglio 1936, per sfuggire alla Guerra civile spagnola si rifugiò in esilio in Inghilterra. Durante l'esilio divenne un aperto oppositore della dittatura di Francisco Franco. Partecipò al Congresso dell'Aia nel 1948 come presidente della commissione culturale e fu uno dei co-fondatori del Collegio d'Europa di Bruges nel 1949. Nel 1976, dopo la morte di Franco, ritornò in Spagna.

Nel corso della sua carriera di scrittore pubblicò delle opere su Don Chisciotte, Cristoforo Colombo, Hernán Cortés e la storia dell'America Latina.

Per promuovere il suo ideale di riunificazione pacifica dell'Europa, è stata creata la Fondazione Europea Madariaga.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran Croce dell'Ordine Civile di Alfonso X il Saggio - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine Civile di Alfonso X il Saggio
— 1978

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Documenti d'archivio di e su Salvador de Madariaga sono consultabili presso gli Archivi storici dell'UE à Firenze

Controllo di autorità VIAF: 27077829 LCCN: n79084822

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie