Marge Simpson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "Marge" rimanda qui. Se stai cercando il nome proprio, vedi Margherita (nome).
Marge Bouvier
Marge Simpson in A proposito di Margie.png
Universo I Simpson
Lingua orig. Inglese
Autore Matt Groening
1ª app. 17 dicembre 1989
1ª app. in Un Natale da cani
app. it. 1º ottobre 1991
app. it. in Bart, il genio
Voce orig. Julie Kavner
Voci italiane
Sesso Femmina
Luogo di nascita Springfield
Data di nascita 1º ottobre
Professione Casalinga
Parenti

Marjorie "Marge" Bouvier (coniugata Simpson) è un personaggio immaginario ed uno dei protagonisti principali della serie cartoon I Simpson, è la paziente moglie di Homer Simpson e madre di Bart, Lisa e Maggie, oltre che sorella di Patty e Selma Bouvier. Il suo personaggio ricalca lo stereotipo della moglie e madre americana: è paziente, dolce, comprensiva e dedita alla casa ed alla famiglia. Nonostante la sua attività di casalinga, ha avuto diverse esperienze di rilievo. La doppiatrice della serie originale è Julie Kavner, mentre la voce italiana è stata fino alla 22esima stagione di Liù Bosisio,[2][3] e sarà successivamente di Sonia Scotti.

Apparve per la prima volta, insieme al resto della sua famiglia, in The Tracey Ullman Show, nel corto "Good Night" il 19 aprile 1987. Marge è stata creata e disegnata dal fumettista Matt Groening mentre era in attesa nell'ufficio di James L. Brooks. Groening era stato chiamato a creare una serie di cortometraggi basati sul fumetto Life in Hell, ma invece decise di creare un nuovo gruppo di personaggi. La denominazione del personaggio deriva dal nome della madre del creatore: Margaret "Marge" Groening. Dopo essere apparsa sul Tracey Ullman Show per tre anni, la famiglia Simpson ebbe una propria serie su Fox, che ha debuttato il 17 dicembre 1989.

La distintiva acconciatura blu di Marge è un misto tra quella della moglie di Frankestein e quella che Margaret Groening portava da giovane. A Julie Kavner, che era un membro del cast originale del The Tracey Ullman Show, è stato chiesto di doppiare Marge in modo che non sarebbero state necessarie altre doppiatrici. Kavner ha vinto numerosi premi per aver doppiato Marge, tra cui un Emmy Award come miglior doppiaggio nel 1992.[4] Nel 2000, Marge, insieme al resto della sua famiglia, ha ricevuto una stella sulla Hollywood Walk of Fame.[5]

Il personaggio[modifica | modifica sorgente]

Marge Simpson è la tipica madre da sitcom, spesso si dimostra ingenua e credulona, ma anche amorevole, perbenista e molto giudiziosa e protettiva nei confronti dei figli.

Marge trascorre la maggior parte del suo tempo facendo lavori domestici, badando a Maggie, dando consigli a Lisa, e a disciplinare Bart oltre a proteggerlo dalla collera di Homer. Nonostante questo, durante la serie ha avuto qualche piccolo problema con l'alcool, il gioco d'azzardo e la giustizia (è stata in carcere per furto) ma si è trattato solo di eventi sporadici, che comunque nella serie non intaccano la sua buona reputazione. In una puntata dell'ottava stagione, viene rivelato che Marge è stata in carcere tre volte.

Politicamente, Marge generalmente allinea con il Partito Democratico Statunitense (in una puntata afferma di aver votato due volte per Jimmy Carter e in un'altra sostiene la governatrice democratica dello Stato in cui si trova Springfield, Mary Bailey, contro il signor Burns), come la figlia Lisa, con cui ha un rapporto profondo, dovuto anche alle loro somiglianze caratteriali, anche se rispetto alla figlia Marge appare più moralista e conservatrice. Marge tiene molto anche a Bart (che soprannomina "Il mio ometto tutto speciale") e lo aiuta spesso quando si caccia nei guai. Nonostante sia caratterialmente molto diversa da Homer, Marge ama molto il marito, che ha conosciuto al liceo, e riesce sempre a risolvere e superare le varie crisi matrimoniali che affronta con lui.

Marge è l'unico membro della famiglia Simpson che dà importanza alla chiesa (tanto da trascinare, spesso contro la loro volontà, il marito ed i figli in chiesa la domenica mattina), è un'attivista convinta, coinvolta nelle cause più disparate (in una puntata riesce a far sospendere lo show Grattachecca e Fichetto, da lei considerato troppo violento, e in un'altra intenta una causa contro la ditta produttrice di zucchero "Garth Amore di Mamma", perché responsabile dell'obesità dei suoi concittadini). Ha notevoli capacità atletiche e conosce perfettamente la lingua francese. In alcune occasioni mostra un profondo amore per l'arte e la musica classica.

In alcuni episodi sembrerebbe che Marge un tempo fosse innamorata di Lenny, questo si può notare in diverse occasioni: in una puntata Homer alla ricerca del telecomando fruga dentro i capelli di Marge e trova una foto di Lenny; in un'altra puntata invece Homer comunica a Marge che Lenny ha subito un incidente e quindi lui non potrà tornare per cena perché sta andando all'ospedale a trovarlo, in realtà è una scusa per andare a giocare a bowling, la scena dopo ritrae Marge sul divano intenta a cucire una tovaglietta con scritto "noi ti amiamo Lenny"

Aspetto fisico[modifica | modifica sorgente]

La caratteristica principale di Marge sono i suoi lunghi capelli blu, che tiene raccolti in un'acconciatura "a torre". Colore e acconciatura sono rimasti invariati sin da quando Marge era bambina, fino al momento in cui, come viene raccontato nell'episodio Come non eravamo, poco prima di incontrarsi con il giovanissimo Homer, tentò di stirarli (con un ferro da stiro!), finendo per bruciarli. Nell'episodio I segreti di un matrimonio felice, infatti, Homer rivela che i capelli di Marge sono "grigio mulo" dall'età di 17 anni, e che in realtà sono tinti come poi si vede nell'episodio " L'azzurro e il grigio" della ventiduesima stagione. Nella puntata Millhouse l'orfanello si è scoperto che Marge ha gli occhi color nocciola. Marge ha i piedi palmati: questo è uno dei suoi più grandi segreti. Nell'episodio Nati per essere sfrenati (la scappatella di Marge), quando chiede un paio di scarpe al bancone della pista da bowling, afferma di avere il 47 di piede.

Talenti[modifica | modifica sorgente]

Marge è una pittrice di talento. Durante l'adolescenza era innamorata di Ringo Starr e dipinse un grande numero di suoi ritratti. Gli ha anche scritto, ma ha ricevuto una risposta solo 25 anni più tardi. Dopo aver trovato dei vecchi dipinti di Ringo, Lisa la incoraggia a iscriversi a un concorso d'arte in cui il suo ritratto di Homer ubriaco addormentato sul divano ha vinto un concorso artistico locale. È stata poi assunta da Burns per fare un ritratto di lui. Marge è anche una cuoca di talento, infatti una volta ha avviato un'impresa di Pretzel, che fiorì con l'aiuto della mafia. È famosa per le sue favolose braciole di maiale, il piatto preferito di Homer. Nel corso della serie ha avuto anche diversi lavori come venditrice di case o imprenditrice, che sono durati poco a causa della sua grande onestà. È stata poliziotta, carpentiera ed in una puntata diventa dedita al culturismo (essendo stata vittima di uno scippo si chiude in cantina e qui trova dei pesi abbandonati da suo marito). Nella diciannovesima stagione si scopre che è laureata.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

L'albero genealogico dei Bouvier
  • In una puntata (n. 395, JABF 10) Marge rivela di essere nata nello stesso giorno di Randy Quaid, è perciò nata il 1º ottobre; ma nella puntata Kiss Kiss, Bang Bangalore della diciassettesima stagione lei stessa afferma di esser nata in maggio, anche se non specifica il giorno. In un altro episodio afferma di essere nata nel giorno del compleanno di Meg Ryan cioè il 19 novembre, e in un altro ancora, si può vedere sul calendario, che il suo compleanno è il 19 marzo. Nella 23esima stagione, nella puntata Fuga dal Jet Market si scopre che il suo compleanno sia il 19 marzo. Nell'episodio Homer e la paranoia della paternità afferma che se fosse nata a maggio, la sua pietra portafortuna sarebbe stato lo smeraldo, quindi sarebbe nata a marzo.
  • È apparentemente nata nella metà degli anni 50, come Homer.[senza fonte]
  • A Marge è cresciuto un seno per volta, come rivela nella puntata Fuma che ti danza.
  • Marge è mancina, solo che ha sempre usato la destra per non sembrare strana agli occhi degli altri, questo viene da lei rivelato nella puntata Un incontro con il curling.
  • Marge, come rivela il cognome da nubile Bouvier, è di origini francesi.
  • Nell'episodio "Homer il Max-imo Marge rivela di aver tatuato, sul sedere, il nome "Homer", in riferimento a suo marito (al tempo fidanzato) Homer Simpson.
  • Marge è l'unico personaggio di un cartone animato che è apparsa sulla copertina di PlayBoy in occasione del ventennale della nascita del cartone I Simpson.Note
  • Il 1º ottobre 1990 la rivista statunitense People riportò un'intervista dell'allora first lady americana Barbara Bush nella quale veniva criticata la famiglia Simpson. Gli autori della serie decisero quindi di rispondere alla critica inviando una lettera formale alla first lady.

Cara first lady,

Recentemente ho letto la sua critica sulla mia famiglia che mi ha ferito molto. Il cielo sa che siamo molto lontani dall'essere perfetti e, a dire la verità, forse siamo un po' lontani dalla normalita; ma come diceva il Dr. Seuss, una persona è una persona. Io cerco di insegnare ai miei figli Bart, Lisa ed anche alla piccola Maggie, di dare sempre alla gente il beneficio del dubbio e di non parlare male di loro, anche se sono ricchi. È difficile far capire loro questo insegnamento mentre la "vera" first lady della nazione non ci chiama solo stupidi ma dice che noi siamo "la cosa più stupida" che lei abbia ma visto. Signora, se noi siamo la cosa più stupida che lei abbia mai visto, Washington deve essere parecchio diversa da quello che mi hanno insegnato al gruppo di attualità della chiesa. Ho sempre pensato nel mio cuore che noi abbiamo molto in comune. Ognuna di noi vive la propria vita per servire un uomo eccezionale. Spero che ci sia un modo per uscire da questa incomprensione. Ho pensato che un primo passo fosse quello di dirle ciò che pensavo.

Con grande rispetto,

Marge Simpson

(la lettera di Marge a Barbara Bush)

La risposta di Washington non si fece attendere e, dimostrando un buon senso dell'umorismo, Barbara Bush rispose a sua volta con una lettera:

Cara Marge,

sei stata molto gentile a scrivermi. Sono contenta che tu abbia espresso i tuoi pensieri. Stupidamente non pensavo potessi averne.

Sto guardando una tazza decorata con una vostra immagine. Nella figura i tuoi capelli blu sono pieni di uccellini rosa. Evidentemente tu e la tua deliziosa famiglia – Lisa, Homer, Bart e Maggie – siete in campeggio. È una scena familiare molto carina. È chiaro che siete un bell’esempio per il paese.Ti prego di perdonarmi se mi sono lasciata andare e ho parlato senza pensare.

Con affetto

Barbara Bush

P.s. Homer è proprio un bell’uomo!

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ ESCLUSIVA: confermato, dalla stagione 23 Bart e Marge Simpson cambiano voce italiana! Ecco chi li doppierà..., Il mondo dei doppiatori, 1º novembre 2012. URL consultato il 5 marzo 2013.
  2. ^ Il Mondo Dei Doppiatori - La Pagina Di Liu' Bosisio
  3. ^ (EN) http://www.imdb.com/name/nm0001413/
  4. ^ (EN) http://www.sccs.swarthmore.edu/users/08/ajb/tmve/wiki100k/docs/Julie_Kavner.html
  5. ^ (EN) http://projects.latimes.com/hollywood/star-walk/the-simpsons/

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

I Simpson Portale I Simpson: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di I Simpson